Trading system per guadagnare con le opzioni controllando il fattore emotivo

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Trading system per guadagnare con le opzioni controllando il fattore emotivo

Il trading system è una soluzione utilizzata da molti trader per controllare con una maggiore efficacia il fattore emotivo nelle operazioni con le opzioni binarie e definire anche ai fini strategici le decisioni da prendere su ogni investimento in caso di imprevisti.

Trading system e principali funzionamenti da parte dei trader

In pratica, alla base di ogni operazione con le opzioni binarie vi sono delle azioni da parte del trader nel prevedere le direzioni di un prezzo di un asset e utilizzare tale informazione per selezionare una specifica tipologia (opzioni alto e basso, opzioni 30 secondi, opzioni 60 secondi, ecc.). E se il mercato non segue tale direzione? O sorgono dei nuovi eventi che incidono su nuove direzioni dei prezzi? Ebbene in questi casi il fattore emotivo del trader è molto alto e potrebbe portare a decisioni non razionali e che nel caso di una soluzione come il trading system possono essere ridotte.

Si tratta, infatti, di definire delle regole operative da adottare proprio nel caso di variazioni sul mercato e non lasciare che importanti decisioni sul come investire sulle opzioni binarie siano influenzate solo da fattori emotivi. Leggi qui per approfondire il ruolo del fattore emotivo nei guadagni con le opzioni.

Trading system e alternative per il controllo della sfera emotiva

Soluzioni come il trading system, offrono il vantaggio di controllare maggiormente la sfera emotiva del trader nel caso di variazioni improvvise del mercato, con una programmazione delle attività da eseguire in risposta a tali nuove condizioni e possono prevedere anche l’utilizzo di indicatori di trading più specifici per segnalare i momenti più opportuni in cui entrare nel mercato sulla base di fattori fissi e con la più bassa percentuale di rischio all’attivo.

Ciò di conseguenza, impone una buona conoscenza da parte del trader delle singole caratteristiche di ogni asset e soprattutto dei principi dell’analisi tecnica tale da definire quali indicatori utilizzare per segnalare i momenti fissi in cui entrare in un mercato. E’ inoltre importante che il trader rispetti tutte le regole prefissate nella soluzione del trading system e in particolare su:

  • Rigore e disciplina nell’attenersi alle regole definite nel sistema per entrare in un mercato solo in presenza di determinate condizioni statistiche e con la minima percentuale di rischio.
  • Mettere da parte il fattore emotivo e rispettare scrupolosamente quanto inserito in un piano di trading system.
  • Porre sempre una forte attenzione ad una formazione continua in modo da individuare i migliori indicatori di trading da utilizzare come parametri di entrata dei mercati.
  • Ricercare nei broker di opzioni binarie dei conti demo e simulare tante e più diverse operazioni che coinvolgano asset e tipologie di opzioni dalle differenti caratteristiche, in modo da poter passare in un secondo momento anche ad una fase di maggiore personalizzazione del proprio investimento con le opzioni binarie.
  • Utilizzare un piano di trading in cui tenere sotto traccia gli obiettivi di profitto da voler raggiungere e ancora una volta dare spazio anche ad una propria personalizzazione dell’investimento con le opzioni binarie.

Come aprire e chiudere una posizione sulle 60 secondi e gestire al meglio la sfera emotiva

Piattaforma di trading e fissazione di alcune regole per la gestione del tempo, sono due elementi molto importanti laddove l’obiettivo sia di eseguire un trading veloce e aprire e chiudere una posizione nel giro di un minuto, senza tralasciare anche una gestione della sfera emotiva coinvolta in tali operazioni.

La piattaforma di trading per una migliore gestione del tempo sulle opzioni a 60 secondi

La piattaforma di trading, permette di gestire tutti gli ordini aperti, in virtù di una programmazione dell’investimento sulla base dello storico delle operazioni e di nuovi obiettivi nel breve termine, ma deve essere ben controllata anche con la fissazione di alcune regole per un maggiore controllo anche della sfera emotiva coinvolta. Con il trading veloce, infatti, i prezzi tendono a cambiare molto velocemente e da qui la bravura del trader nel sapere individuare il tutto nell’ottica di un investimento con le opzioni a 60 secondi.

Bravura, che deve essere supportata anche da una buona offerta del broker nel permettere al trader di valutare velocemente le condizioni di mercato e inserire il relativo ordine per guadagnare online. A tal proposito, potrebbe essere utile fissare un punto di partenza dalla piattaforma di trading e sulla fase di creazione di un ordine, partendo da una prima fase di studio del mercato e successiva programmazione dell’investimento.

Come? Scegliendo un broker con una piattaforma di trading che permetta di gestire un ordine soprattutto in riferimento a quattro importanti elementi come presenza delle opzioni a 60 minuti (ed eventuale possibilità di poter selezionare inizialmente anche delle scadenze maggiori ma sempre nel lungo termine) asset più volatili (come quelli valutari) trade minimi (in modo da inserire anche più ordini della giornata) e conferma dell’ordine. In questo modo, il trader ha già una prima base su come poter investire sulle 60 secondi e per studiare al meglio il mercato anche in ottica di programmazione. Per maggiori dettagli su tale fase, leggi qui: Creazione di un ordine e fase di studio del mercato per una programmazione del trading binario.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Dal controllo della sfera operativa alla gestione delle emozioni

Laddove il trader abbia un buon controllo della sfera operativa (e della piattaforma di trading) e sia in grado di inserire e gestire un ordine nel breve termine, è pronto ad investire anche su un secondo elemento molto importante per il trading veloce: il controllo del fattore emotivo. Si tratta in questo caso, di affidarsi a tecniche note come trading system, ossia regole operative da adottare nel caso di variazioni del mercato e con una attitudine del trader su rigore e disciplina del rispetto di tali regole e per non farsi coinvolgere dal fattore emotivo.

Il tempo per operare su tali opzioni, infatti, è molto limitato e non sempre è possibile valutare ogni singolo aspetto dell’investimento in modo razionale una volta aperta la posizione, da qui l’importanza di fissare in anticipo un trading system e non vanificare la capacità del trader di saper operare sulla piattaforma e gestire più ordini nel breve termine nella stessa giornata. Per maggiori dettagli, clicca qui: Trading system per guadagnare con le opzioni controllando il fattore emotivo.

–>Trading system: perchè sono interessanti –>

I sistemi di compravendita automatica hanno alcuni pregi. In primis quello di eliminare l’emotività, un aspetto che nel trading gioca un ruolo fondamentale

–> di Redazione Soldionline 20 feb 2020 ore 14:19

A cura di Mirko Scaffardi

Questi contributi fanno parte di una serie di guide sui trading system e sul trading algoritmico, pubblicate settimanalmente ogni martedì. Qui la prima puntata: Trading system, cosa sono e cos’è il trading algoritmico

TRADING SYSTEM, PERCHÉ SONO INTERESSANTI

Lo sviluppo di un trading system è in parte arte, in parte scienza e in parte buon senso.

Il mio obiettivo, oltre a quello di sviluppare sistemi per ottenere dei ritorni economici (utilizzando dati storici), è anche quello di formulare un concetto valido che abbia “performato” ragionevolmente bene nel passato e che mi aspetto possa continuare a farlo ragionevolmente bene nel futuro.

L’approccio meccanizzato offre diversi vantaggi tra cui:

  • Testare le proprie idee prima di entrare a mercato ottenendo aiuto nel prendere le decisioni migliori
  • Essere più obiettivi e meno emozionali. Perché non lasciare ad algoritmi il compito di decidere per noi?
  • Non dedicarsi full time al trading e agli investimenti
  • Lavorare sulla base di un analisi quantitativa e statistica e no su ipotetiche figure grafiche, tipo “testa spalle”, “tazzine del caffe” e così via
  • Gestire al meglio il money management, controllando le perdite, diminuendo il fattore rischio e diversificando al meglio il proprio portafoglio.

TRADING SYSTEM, ANALISI QUANTITATIVA E STATISTICA

Molto spesso sentiamo parlare di analisi quantitativa; il più delle volte anche in maniera impropria. Vale la pena quindi definire il suo significato in modo tale da evitare ulteriori equivoci.

L’analisi quantitativa è una tecnica di analisi finanziaria che cerca di capire il comportamento dei mercati utilizzando modelli matematici e statistici complessi.

L’analisi quantitativa può essere utilizzata per una serie di motivi; tra i principali enunciamo:

  • la misurazione,
  • la valutazione delle performance di attività,
  • valutazione di uno strumento finanziario,
  • per prevedere gli eventi nel mondo reale (ad esempio modifiche in un prezzo delle azioni).

In parole povere, l’analisi quantitativa è semplicemente un modo di misurare le cose.

Le analisi quantitative vengono utilizzate sia per i semplici ratios finanziari come ad esempio gli utili per azione, fino a qualcosa di più complicato come flussi di cassa scontati, o di valutazione delle opzioni.

Ormai la diffusione delle tecniche quantitative è esponenziale;

Il trading quantitativo o algoritmico rappresenta ormai più della metà del volume degli scambi negli Stati Uniti.

Il trading quantitativo, viene anche definito come trading algoritmico, ovvero l’acquisto o la vendita di titoli basata rigorosamente su decisione automatizzate tramite algoritmi.

Di seguito un esempio di un algoritmo che lavora sul future S&P500 e la statistica dei suoi risultati nel passato.

L’algoritmo è stato testato su un periodo di 18 anni, come si puo’ notare un dato statistico non indifferente e la percentuale di successo si aggira intorno al 80%.

Nelle guide successive vedremo ulteriori dettagli

VELOCITÀ DI ESECUZIONE DEL TRADING AUTOMATICO

Quanti di voi hanno analizzato un grafico, aspettato il momento propizio per entrare a mercato, e non sono riusciti ad inserire l’ordine?

I motivi possono essere tra i più svariati (problemi di connessione, distrazione personale, insicurezza). Per questo va considerato che l’approccio meccanico impiega meno tempo per essere applicato rispetto ad un approccio soggettivo e riesce ad ottenere un elevata performance di esecuzione. Inoltre ci consente di operare su più mercati contemporaneamente, con più sistemi e con archi temporali differenti aumentando le opportunità di investimento. È innegabile che l’informatica lavora più velocemente rispetto a noi, un programma impiega qualche millisecondo per inviare un ordine a mercato e può gestire un trade anche in overnight.

Ad esempio le seguenti 3 operazioni sono state tutte eseguite all’1 del mattino!

Un esempio, per farvi capire che un algoritmo può gestire tranquillamente le operazioni in overnight e chiuderle al verificarsi di determinate condizioni.

IL RUOLO DI ANSIA ED EMOTIVITÀ

Sul tema della “psicologia del trading” ne avrete lette a bizzeffe, ma è opportuno ricordare che l’emotività nel trading gioca un ruolo fondamentale. C’è una grande massa di persone che prova a fare trading discrezionale e perde soldi, il principale motivo è l’emotività e la nostra mente in generale. L’uomo in genere non è adatto a fare trading e addirittura inadeguato, e questo non dipende solo dalla inadeguata cultura finanziaria ma soprattutto dal lato emotivo di ognuno di noi. Il trading suscita enormi emozioni che possono essere ben gestite e controllate con l’aiuto di un trading system.

DI seguito voglio elencarvi alcuni dei punti fondamentali che un trading algoritmo può offrire:

  • Permette di eliminare l’emotività
  • Applica una forte disciplina
  • Permette maggior coerenza
  • Le operazioni devono essere fatte seguendo il trend
  • Permette di lasciar correre i profitti
  • Minimizza le perdite

Gli unici che possono farci guadagnare soldi nel trading siamo noi, la maggior parte di noi non è abituata ad operare in un mondo che permette la massima libertà di espressione, dove non risiedono costrizioni di nessun tipo e che richiede abilità speciali per poter funzionare con successo.
Nel trading discrezionale siete voi che dovete costruire le vostre regole e seguirle rigorosamente, è necessario prendere tantissime decisioni, scegliere quando entrare nel mercato, quanto rimanere in posizione e in quali condizioni uscire dal mercato.

E se vogliamo anche fornire un dato statistico altamente demoralizzante possiamo ipotizzare che. a prescindere da un’attenta analisi, avete comunque solo il 50% di possibilità che il mercato si muova verso la direzione da voi presa.

MONEY MANAGEMENT E TRADING SYSTEM

Il money management in ottica di trading automatico è composto da:

  • Il risk management, ossia l’elemento che analizza il rischio del capitale investito, che nel trading algoritmico si avvale dei seguenti strumenti: Stop loss, drawdown e dal numero di contratti e/o lotti acquistabili.
  • Position sizing, ossia l’elemento che indica il numero di contratti e/o capitale da investire su ogni sottostante

Sempre parlando di money management, esistono dei parametri fondamentali che distinguono un buon trading system :

  • Il capitale deve essere adeguato allo strumento finanziario per il quale si è deciso di investire
  • Utilizzo degli stop loss cablati all’interno del codice per limitare le perdite
  • Investire solo una piccola percentuale del capital
  • Individuare il rischio massimo di ogni trading system (il cosiddetto drawdown)

Di seguito un esempio che ci aiuta a capire quanto detto:

Il test è stato fatto sul CFD France40 (che rappresenta l’andamento dell’indice francese.

Partendo da un capitale di 3.000 euro indicato con la freccia, abbiamo avuto un drawdown (perdita massima continuativa ) di 1.800 euro e la perdita peggiore presa in stop loss di 871,2.

Come si può notare il capitale di partenza risulta un po’ risicato rispetto al drawdown e rispetto alla perdita massima avuta.

Questo ci fa capire che per questo tipo di trading system è opportuno operare con un capitale non inferiore ai 3.000 euro.

Nella prossima guida vedremo l’importanza dei software da conoscere, i componenti informatici necessari e gli strumenti propedeutici per gestire e monitorare i trading system.

Vincitore della TRADER’S CUP 2020 nella categoria ALGOTRADER, ha sviluppato diversi trading system automatici. Collabora con la rivista TRADER’S.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Come iniziare a fare trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: