Trading Algoritmico funziona o no

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Trading algoritmico: funziona veramente? [aggiornato 2020]

Il trading algoritmico è una forma di speculazione finanziaria in cui un programma informatico crea in automatico gli ordini di compravendita e li invia ad un mercato borsistico. Il trading algoritmico funziona oppure è solo un’illusione?

Può funzionare anche per i piccoli trader oppure è adatto solo per i trader con capitali milionari? E quali sono le alternative al trading algoritmico che funzionano veramente e non fanno perdere soldi? In questo articolo affronteremo questi temi e presenteremo anche eToro, uno dei migliori sistemi di trading algoritmico disponibile oggi (per molti è il migliore in assoluto).

Quando un trader, soprattutto se principiante, pensa ad un sistema di trading algoritmico si immagina di poter ottenere guadagni elevatissimi, senza nessun tipo di rischio e senza fare nulla. Purtroppo le cose non stanno così, le opportunità di questo tipo di trading sono molte ma i miracoli non esistono.

Trading algoritmico definizione

Partiamo dalla definizione di trading algoritmico. Un sistema di trading algoritmico è un sistema di trading basato su programmi software che immettono automaticamente gli ordini, al rialzo o al ribasso, sul mercato.

Questi sistemi non sono basati, almeno al momento, sull’intelligenza artificiale. Di solito sono invece programmati utilizzato un apposito linguaggio di programmazione da sviluppatori esperti sia di informatica che di sistemi di trading.

Per chi usa Metatrader, ad esempio, è disponibile il linguaggio di programmazione MQL che consente di sviluppare sistemi di trading algoritmico. In effetti molti dei trader che utilizzano Investous (il broker basato su Metatrader più popolare in Europa) si affidano ad algoritmi scritti in MQL4 per far funzionare il loro trading algoritmico.

Dalla definizione di trading algoritmico possiamo capire subito una cosa: il trading algoritmico non fa miracoli, anzi. Non c’è nessun tipo di intelligenza artificiale nel trading algoritmico (almeno per il momento). Un buon sistema di trading algoritmico prevede sempre i punti di ingresso e di uscita e punta a implementare un money management equilibrato.

Trading algoritmico funziona?

Il trading algoritmico funziona oppure no? Se l’algoritmo è pensato da un trader esperto, allora ci possono essere dei risultati positivi. Se l’algoritmo, invece, è pensato da una persona che non conosce bene i mercati, le perdite sono disastrose.

Analizziamo ora il caso positivo, quello dell’algoritmo di trader scritto da un vero esperto, capace di sviluppare senza errori tecnici. In questo caso, possiamo dire che i profitti medi generati dall’algoritmo sono minori di quelli che avrebbe potuto generare il trader operando direttamente sui mercati. Questo succede perché l’algoritmo non è in grado di prevedere tutte le possibili situazioni e nei momenti di crisi potrebbe generare risultati disastrosi. Il famoso lunedì nero del 1987, ad esempio, venne scatenato proprio dai primi programmi di trading algoritmico che innescarono una catena di vendite.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Oggi magari i migliori programmi di trading algoritmico (ma solo i migliori, ce ne sono davvero tanti che fanno pena) non commettono questi errori grossolani ma, in ogni caso, possiamo affermare che un buon trader guadagnerà sempre di più di un programma, scritto da lui stesso, per fare trading algoritmico.

Ma quali sono i potenziali vantaggi del trading algoritmico?

  • Potenziale risparmio di tempo
  • Money management ottimale
  • Trading system implementato in modo corretto
  • Disciplina di trading assoluta
  • Profitti anche per i principianti

Molti principianti del trader sono attratti soprattutto dall’ultimo vantaggio: ottenere dei profitti anche senza aver ancora compreso come funziona il trading online. Questi profitti ci possono essere, è vero, ma questi principianti dimenticano che il trading, anche algoritmico, può causare delle perdite.

Uno dei vantaggi effettivi di fare trading algoritmico risiede nel fatto che la disciplina di trading viene rispettata in maniera ferrea, dopo tutto quello che i computer sanno fare meglio è proprio seguire i comandi che gli vengono impartiti.

Quindi il trading algoritmico funziona? Possiamo concludere che dei vantaggi ci sono ma di solito sono inferiori alle aspettative iniziali. E tutto dipende ovviamente da chi scrive l’algoritmo.

Trading automatico non algoritmico

La verità è che gli esseri umani sono ancora migliori dei computer quando si tratta di prendere decisioni e fare trading, in fondo, consiste nel prendere decisioni di acquisto e vendita di asset finanziari. Che cosa significa questo? Che i migliori sistemi di trading automatico non sono basati su algoritmi, ma sugli esseri umani.

Spieghiamo meglio il concetto. Abbiamo già visto che un trader bravo è sicuramente capace di guadagnare di più rispetto ad un algoritmo che lui stesso ha sviluppato. Cosa è meglio per un trader principiante, utilizzare l’algoritmo oppure copiare direttamente il trader esperto?

La risposta è ovvia: è molto meglio copiare un trader veramente esperto. Proprio per questo, il migliore sistema di trading automatico attualmente disponibile è quello messo a disposizione da eToro: si tratta del social trading.

Come funziona il social trading di eToro? E’ possibile effettuare una ricerca con parametri avanzati (ad esempio, cercare i trader che hanno guadagnato di più, quelli che hanno rischiato di meno, ecc..) e individuare così un certo numero di trader da seguire.

Non è conveniente seguire un solo trader, anche se è il migliore in assoluto della piattaforma eToro. Il principio della diversificazione finanziaria vale sempre. Una volta selezionati i trader da copiare, è possibile iniziare a copiarli automaticamente con un semplice click.

Da questo momento in poi (e fino a quando non si decide di smettere di seguire il trader) tutte le sue operazioni saranno replicate automaticamente e gratuitamente anche dal nostro account e quindi se si scelgono in maniera opportuna i trader da copiare, si possono copiare molte operazioni vincenti.

Questo significa che con eToro si fanno soldi facili? Assolutamente no, i soldi facili non esistono. Per ottenere buoni risultati con eToro bisogna dedicare del tempo alla scelta dei trader da copiare (i migliori sono denominati investitori professionali) e bisogna sempre monitorare costantemente i risultati ottenuti, in modo da eliminare eventuali investitori professionali che non stanno ottenendo performance soddisfacenti. Anche la ricerca di nuovi investitori professionali deve essere continua.

eToro offre tutto questo con una piattaforma estremamente intuitiva e semplice da utilizzare, persino per i meno esperti. Il fatto che tanti principianti inizino ad operare su eToro è facilmente spiegabile. Ma come mai così tanti investitori professionali si iscrivono a eToro e danno il loro consenso per farsi copiare automaticamente?

eToro paga un compenso monetario elevato a coloro che accettano di farsi copiare. Questo compenso è offerto agli investitori professionali ed è commisurato al numero di follower che ottengono. Ecco perché gli investitori professionali sono così aperti e disponibili con i trader principianti.

eToro non è ottima solo per copiare: il social trading ha anche degli altri vantaggi. La piattaforma infatti consente anche di dialogare con gli altri trader. eToro può quindi essere considerata come un’alternativa eccellente ai forum finanziari: su eToro tutti gli utenti sono accuratamente verificati (gli account fake sono severamente vietati) e si può sempre pesare le parole di un utente osservando, dal suo profilo, quanto ha guadagnato.

Il vantaggio del social trading eToro per i principinati è dunque duplice: da una parte possono ottenere profitti di trading e dall’altra possono imparare come si fa trading seguendo i grandi.

Per gli interessati, segnaliamo che eToro è una piattaforma di trading gratuita, senza commissioni o costi fissi. Per aprire un conto puoi cliccare qui.

Algoritmi per Trading: quali sono i migliori

Chi sceglie di fare trading algoritmico deve anche selezionare accuratamente gli algoritmi da utilizzare. I risultati, infatti, cambiano in maniera drammatica a seconda dell’algoritmo scelto. La scelta di un algoritmo sbagliato può determinare la perdita veloce dell’intero capitale a disposizione.

Ma come si fa a scegliere i migliori algoritmi di trading? Purtroppo non esiste un metodo sicuro per sapere se un algoritmo di trading funziona oppure no. Chi utilizza broker come Investous ha la possibilità di sperimentare gli algoritmi almeno in modalità demo. Se il broker non mette a disposizione una piattaforma demo, allora non resta che provare a sperimentare con soldi veri (possibilmente pochi).

Il problema di fondo sta che coloro che sviluppano gli algoritmi (e li vendono) tendono a presentarli come macchine per fare soldi, con risultati storici eccezionali (nella maggior parte dei casi inventati).

Gli investitori professionali di eToro hanno tutto l’interesse ad accumulare seguaci e quindi a parole potrebbero vantarsi di profitti superiori a quelli effettivi. Ma poi ci sono i dati, rilevati e certificati dalla piattaforma eToro, che mostrano i profitti reali. E quindi i trader hanno la possibilità di fidarsi esclusivamente di trader che hanno guadagnato moltissimo nel passato.

Trading algoritmico e social trading: chi è il responsabile del trading?

Di chi è il merito dei soldi guadagnati con il trading algoritmico o con il social trading? E di chi è la colpa dei soldi persi? La colpa o il merito è sempre e soltanto del trader che ha la responsabilità di scegliere l’algoritmo di trading da utilizzare (o nel caso del social trading di scegliere l’investitore professionale da copiare automaticamente).

Per non fare errori di valutazioni, è sempre opportuno ricordare che il trading non è mai completamente automatico. Uno dei migliori sviluppatori di algoritmi per investire in Borsa italiano, vincitore di diversi premi (anche se i suoi algoritmi non raggiungono nemmeno lontanamente le performance dei migliori trader di eToro) mi disse:

Il trading non è mai completamente automatico. Devi almeno spingere il bottone start per cominciare.

Giusto per curiosità, questo campione del trading algoritmico è specializzato in sviluppare algoritmi che fanno trading sul DAX. Chi opera sulle Borse Estere probabilmente lo conosce…

Trading algoritmico e truffe

Il trading algoritmico è una specie di sogno per molti trader principianti ma abbiamo visto che non è affatto un modo per fare soldi facili. I profitti (quando ci sono) non sono poi così elevati e comunque bisogna fare molta attenzione a selezionare gli algoritmi per fare trading migliori.

Proprio per il fatto che si pensa che il trading algoritmico sia una specie di Eldorado, molti truffatori hanno creato dei sistemi automatici che promettono guadagni immensi a tutti, senza fare nulla: basta depositare del denaro e si guadagna. E’ ovvio che si tratta di sistemi che non funzionano proprio e che si limitano a rubare tutto il denaro ricevuto. Uno dei più famosi è 1k Daily Profit che promette un guadagno di 1.000 euro al giorno. Ma ce ne sono anche moltissimi altri. Ad esempio, ce ne sono molti che promettono guadagni facili con il trading algoritmico di Bitcoin, come Bitcoin Profit.

Ovviamente esiste un modo molto semplice per difendersi da queste truffe: basta non credere alle favole e ricordare che i soldi facili non esistono! Insomma, non esiste alcun sistema forex infallibile in cui basta depositare 250 euro per diventare ricchi in 7 giorni. Quello che succede con questi sistemi forex infallibili è che si depositano 250 euro e si perdono, esattamente, 250 euro. Questo quando va bene. I più ingenui, purtroppo, sono capaci di farsi sfilare in questo modo anche molti più soldi.

High Frequency Trading

L’unica forma di trading automatico che funziona veramente è che può generare profitti mostruosi è il trading ad alta frequenza (High Frequency Trading). Questa forma di trading si basa sul piccolissimo vantaggio temporale di cui godono alcuni grandi operatori del mercato. Grazie a questo piccolissimo vantaggio (parliamo anche di frazioni di secondo) è possibile accumulare un profitto minimo. La somma di questi piccolissimi profitti, per un numero elevatissimo di operazioni, può portare a profitti immensi.

Questa forma particolare di trading algoritmico ha bisogno di capitali immensi per poter dare risultati concreti. Inoltre devono essere utilizzati software, hardware e linee di connessione speciali. Infine, molti specialisti hanno osservato che chi guadagna con il trading ad alta frequenza lo fa utilizzando, probabilmente, alcuni dati riservati o in condizioni di conflitto di interesse. Ad esempio, la grande banca d’affari che, conoscendo gli ordini immessi dai clienti, esegue operazioni ad alta frequenza lucrando sul piccolissimo vantaggio temporale.

In ogni caso, è facile intuire come il trading ad alta frequenza sia una forma di trading algoritmico utilizzabile solo da grandi banche di investimento o fondi speculativi, completamente fuori dalla portata dei piccoli trader che operano da casa.

Conclusioni

Molti trader principianti pensano di poter diventare ricchi facilmente grazie al trading algoritmico. In realtà, il trading algoritmico offre delle prestazioni che sono molto al di sotto delle aspettative (ammesso che non sia una truffa, purtroppo ce ne sono tante).

Un’alternativa al trading algoritmico che funziona davvero è rappresentata dal trading automatico di eToro: in questo caso la piattaforma software è in grado di copiare, automaticamente e gratuitamente, tutte le operazioni fatte dai migliori trader del mondo.

E’ una forma di trading in cui le operazioni vengono decise da un algoritmo.

Dipende da chi ha scritto l’algoritmo. Se è bravo, funziona. Purtroppo molti degli algoritmi che si vendono non funzionano.

Sicuramente il copytrading di eToro: permette di copiare automaticamente quello che fanno i migliori trader del mondo.

Trading Algoritmico funziona o no? Guida alle alternative legali 2020

Quando si inizia a fare trading online si cercano sempre delle alternative profittevoli.

Sempre più trader cercano dei modi sicuri di rendere le loro operazioni di trading basate su calcoli matematici e statistici.

Diventa quindi naturale dare uno sguardo alle alle caratteristiche del trading algoritmico.

Il passo successivo sono domandarsi:

Il trading algoritmico cos’è, come funziona e soprattutto se è profittevole e magari non sia una truffa come spesso accade per il trading automatico di robot truffa come il Bitcoin Profit o Bitcoin Revolution .

Quindi cos’è il trading algoritmico?

In buona sostanza è un’attività di speculazione finanziaria dove un algoritmo, cioè un software o programma inserisce delle operazioni o ordini a mercato sia in acquisto che in vendita.

In questa guida andremo a vedere le differenze tra il trading algoritmico e il trading automatico e come difendersi dalle truffe.

Molti di noi si affidano sempre più a computer e tecnologia come mai prima d’ora, e gli investitori non fanno eccezione.

Grazie al trading algoritmico, un numero crescente di investitori sta sfruttando quelle che considerano condizioni di mercato ottimali per evitare perdite.

Conosciuto anche come algo trading, il trading algoritmico è un metodo di compravendita di azioni che utilizza complessi modelli matematici e formule per avviare transazioni finanziarie automatizzate ad alta velocità.

L’obiettivo del trading algoritmico è quello di aiutare gli investitori a eseguire su specifiche strategie finanziarie il più rapidamente possibile per ottenere maggiori profitti.

Mentre ci sono una serie di vantaggi chiave per il trading algoritmico, ci sono anche alcuni rischi da considerare.

Ti spiegheremo anche quali sono le alternative legali e come funziona il Social Trading e Copy Trading eToro ( clicca qui per vedere il sito ufficiale ), piattaforma popolare dove anche famosi Hedge Funds sono entrati come Popular Investors.

Ecco di cosa parleremo in dettaglio.

Trading algoritmico definizione significato

Un algoritmo è un processo o una serie di regole definite progettate per eseguire un determinato programma.

Il trading algoritmico utilizza software per computer per operare ad alta velocità e volume elevati in base a una serie di criteri predefiniti dallo sviluppatore o programmatore, come i prezzi delle azioni e le condizioni di mercato specifiche.

Ad esempio, un trader potrebbe utilizzare la negoziazione algoritmica per eseguire rapidamente gli ordini quando un determinata azione raggiunge o scende al di sotto di un prezzo specifico.

L’algoritmo potrebbe stabilire quante azioni acquistare o vendere in base a tali condizioni.

Una volta che un programma viene messo in atto, il trader può quindi sedersi e rilassarsi, sapendo che le operazioni avverranno automaticamente una volta soddisfatte le condizioni pre-impostate da lui stesso.

Ma cos’è il trading algorimico?

Qual’è la definizione di trading algoritmico?

Quando si usa questa parole e cioè “algoritmico” si parlano proprio di sistemi o programmi che siano in grado di inserire in modo autonomo degli ordini a mercato.

Fai sempre molta attenzione: il trading algoritmico non è un modo per arricchirsi in modo facile e veloce. Non ti farà diventare ricco in una notte e soprattutto non è la lampada di Aladino.

Questo però non vuol dire che sia una truffa.

Quello che devi fare è stare lontano dai programmi di arricchimento rapido non regolamentati che nascondono solo delle insidie.

Dietro al trading algoritmico c’è sempre un essere umano che ha programmato un software e quindi per essere affidabile tale programma deve essere stato scritto da un esperto.

Ci sono moltissimi robot o algoritmi sia gratis che a pagamento e la maggior parte li puoi trovare nel market place della piattaforma Metatrader 4 o 5 alla voce indicatori o expert advisors .

Ma stai attento.

Sono dei programmi informatici e non sono un’intelligenza artificiale, cioè non sono in grado di interpretare tutte le modificazioni alle condizioni di mercato.

Prendi per esempio quello che accadde ala borsa di Tokio dopo lo Tsunami.

Molti conti trading che erano collegati a degli algoritmi e non erano monitorati hanno subito delle grosse perdite.

Il consiglio degli esperti: monitorare sempre i conti trading e seguire da vicino i mutamenti di mercato.

Per questo è diventato popolare eToro !

È il connubio tra trading algoritmico di copia e operazioni di esperti.

Trading algoritmico contro trading automatico

Questo che ti stiamo dicendo significa che i miglioramenti tecnologici sono stati fino ad oggi incredibili e di certo sono in continua evoluzione.

Ricorda però che solo gli esseri umani ad oggi sono in grado di prendere delle decisioni informate e sintetizzare ed analizzare molteplici spetti di un mercato.

Questo non vuol dire che il trading algoritmico sia un male, anzi.

Bisogna però affidarsi a programmi misti dove ci sia sempre un controllo e monitoraggio umano.

Facciamo un esempio.

Prendiamo un trader principiante che non abbia alcuna idea di come operare sul mercato che si chiama Piero.

Poi prendiamo un trader esperto di nome Paolo che invece sono anni che opera e che ha notevoli risultati positivi e profitti.

Come può Piero arrivare agli stessi risultati di Paolo in un tempo ragionevole?

La risposta è presto detta e la puoi anche capire meglio in questo video qui .

Piero che non ha esperienza può copiare le operazioni di Paolo che invece ha esperienza da vendere!

Piero è contento perchè copia un esperto e Paolo ancora di più perchè facendosi copiare guadagna pure del denaro per ogni operazione copiata e chiusasi con successo.

E quindi come posso anche io fare lo stesso?

Questa piattaforma è gratis ed è l’alternativa affidabile al trading algoritmico.

Copiare le strategie e le operazioni degli esperti è meglio che entrare a mercato senza alcuna idea o educazione economica.

La piattaforma ora è ancora più completa perchè l’offerta ora si sta ampliando con i Popular Investor e gli Hedge Funds.

C’è una vera e propria bacheca dove si può intervenire e parlare con tutti i trader della piattaforma, inserire idee e ricercare soluzioni comuni.

Come fare per provare?

Ricorda sempre di diversificare il tuo portafoglio che esso sia dimostrativo o reale.

Diversificare significa seguire le operazioni di più trader guru in modo da diluire le eventuali perdite che potrebbero accusare.

eToro ha innovato il mercato e con la sua tecnologia assolutamente regolamentata e con licenza europea, è diventato uno tra i più popolari broker dal settore delle azioni, Forex, materie prime come l’oro e anche le criptovalute.

Come fare a scegliere i migliori?

Poi devi ricercare i guru o trader esperti guardando innanzitutto quante persone lo stanno seguendo (più persone lo seguono e più probabilmente sarà affidabile), guarda anche il Paese di provenienza!

Ci sono molti trader esperti italiani.

Potrai anche chattare con loro e scambiare importanti e fondamentali consigli.

Importante da sottolineare che i trader esperti di eToro ricevono una contropartita in denaro ogni qualvolta un trader si aggiunge alla loro lista di “followers”.

Questo compenso è quindi una buona strategia Win Win!

Cioè chi segue e chi fornisce i segnali ha un tornaconto dal processo.

Non dimenticare che eToro ( clicca qui per iniziare a provare il Copy Trading ) è una piattaforma autorizzata e legale in Europa e in Italia.

È registrato CONSOB e ha licenza CySEC.

Leggi come funziona qui il conto demo eToro e come iniziare, leggendo la guida passo passo.

Il deposito minimo è veramente basso.

Ti chiede solamente un minimo di 200$ e il conto demo è illimitato e senza deposito.

Il conto demo è da sempre il punto di partenza per chi vuole iniziare a prendere confidenza con la piattaforma di trading.

È illimitato e gratuito e come sempre si consiglia di passare al reale solo dopo aver fatto alcune ore di test e simulazioni.

Per passare al conto reale devi verificare la tua identità come da regolamentazione europea e inviare una fattura di una utenza domestica a tua nome o fattura similare e poi fare almeno un deposito minimo di 200 dollari.

Trading algoritmico truffa o no?

Molti lettori ci hanno chiesto di approfondire la definizione di trading algoritmico perchè ci sono molti siti web e programmi che dicono di far diventare i loro clienti dei milionari.

Questi programmi di arricchimento rapido funzionano o no?

I sistemi automatici che dicono di farti arricchire in poche ore ovviamente sono delle bufale e facciamo riferimento direttamente ai programmi o sistemi chiamati 1k Daily Profit , Bitcoin Trand App e Bitcoin Revolution .

Ne abbiamo scovati tanti di questi sistemi di arricchimento rapido e li puoi trovare tutti nella nostra sezione delle truffe trading online .

Non sono ovviamente degli algoritmi a far funzionare questi programmi.

Un esempio è dato dal Bitcoin Trend App che dice di avere un robot formidabile e invece non c’è un bel niente, ma solo un’iscrizione ad un broker offshore non regolamentato.

Gli sviluppatori di questi programmi di arricchimento rapido spacciano e promuovono delle pubblicità dicendo che sono degli algoritmi e invece non lo sono per niente.

Fai sempre attenzione che ci sia una piattaforma regolamentata nella schermata di registrazione e che le recensioni e opinioni siano positive e non si parli di truffa.

Per vedere quali broker sono affidabili puoi fare riferimento a questa tabella qui sotto:

trading online senza deposito

Opinioni Broker Vantaggi Licenza Deposito minimo
demo gratis CySEC 200$
Conti NO ESMA, bonus MiFID, Banca d’Irlanda, CONSOB 100€
un eBook gratis senza deposito + demo CySEC 100€
ebook e guida gratis CySEC 5 ebook + demo gratis CySEC demo senza deposito CySEC 100€
Segnali di trend nella APP mobile CySEC 10€
demo gratis CySEC 100€

Questa non è una classifica, ma un elenco dei broker regolamentati affidabili con i link alle opinioni e recensioni.

Sono tutte piattaforme con licenza e con recensioni e opinioni positive.

Vantaggi e svantaggi del trading algoritmico

Uno dei principali vantaggi del trading algoritmico è che automatizza il processo di trading, assicurando che gli ordini siano eseguiti in condizioni di acquisto o di vendita ottimali.

Poiché gli ordini vengono effettuati immediatamente, gli investitori possono essere certi che non perderanno delle opportunità.

Gli ordini manuali, al contrario, non possono avvicinarsi a imitare la velocità del trading algoritmico.

Inoltre, poiché tutto viene eseguito automaticamente dal computer, l’errore umano viene praticamente eliminato dall’equazione (presupponendo, ovviamente, che l’algoritmo sia sviluppato correttamente).

Inoltre, il trading algoritmico spesso limita o riduce i costi di transazione, consentendo così agli investitori di aumentare ancora di più i profitti.

Infine, il trading algoritmico elimina i pericoli di agire sulle emozioni anziché sulla logica, cosa a cui gli investitori spesso purtroppo devono far fronte.

Uno dei principali svantaggi del trading algoritmico è che un semplice errore può rapidamente degenerare e portare a delle predite significative.

Una cosa è inserire un’operazione sbagliata e perdere denaro su una singola transazione, un’altra è avere un algoritmo difettoso, i cui risultati possono essere addirittura catastrofici.

Questo perché un singolo algoritmo può attivare centinaia di transazioni in pochi minuti e, se qualcosa va storto, milioni di dollari possono essere persi nello stesso arco di tempo.

In realtà, ci sono stati diversi episodi di “flash crash” sui mercati globali derivanti da problemi con il trading algoritmico.

Ad esempio, il trading algoritmico è stato accusato per il “Flash Crash” del 2020, che ha portato gli indici azionari statunitensi a crollare (sebbene siano rimbalzati entro un’ora), così come l’incidente di ottobre 2020 che ha visto la sterlina britannica precipitare fino a toccare un minimo storico in una sola notte.

Il trading algoritmico è anche collegato a una significativa volatilità del mercato.

Mentre le misure di controllo della qualità possono aiutare a prevenire perdite dovute a algoritmi mal definiti o codificati, gli investitori dovrebbero essere consapevoli dei pericoli di abbandonare il controllo e lasciare che i computer facciano tutto il lavoro senza nessun monitoraggio o controllo umano.

Il trading algoritmico non assicura guadagni certi.

la verità è che i sistemi automatizzati devono essere costantemente sorvegliati e aggiornati e bisogna sempre verificarne il corretto funzionamento.

E ciò può essere fatto solo da esperti che sappiano come scrivere in linguaggio “algoritmico”.

Questi sono gli svantaggi chiave per cui molti hanno scelto delle alternative come eToro o i segnali della società Trading Central .

Ora andiamo a vedere quali sono invece i vantaggi in punti ben chiari:

  1. Puoi risparmiare del tempo
  2. Inserire a mercato piccole posizioni ripetutamente nel tempo
  3. Utilizzare dei trading system corretti con la Metatrader 4
  4. Niente stress psicologico o ansia da prestazione
  5. Possibilità di ottenere profitti anche senza esperienza manuale

Diciamo le cose come stanno.

Soprattutto il punto 5 attrae i principianti.

Guadagnare senza conoscere il funzionamento del mercato è il sogno di molti, ma non è facile raggiungerlo senza delle piattaforme affidabili.

Bisogna però ricordare anche che questi sitemi automatici possono causare perdite.

Pochi vantaggi e molti svantaggi purtroppo.

Per questo motivo molti trader stanno migrando verso la piattaforma di Social Trading di eToro .

Conclusioni e forum

Grazie all’avvento di internet e della banda larga ora anche operare sui mercati finanziari lo si può fare da remoto e anche da casa propria.

Molti trader sono diventati famosi grazie al trading online e sempre più piattaforme e borse mondiali si è accostata al trading algoritmico.

Questa modalità di speculazione offre prestazioni alle volte poco trasparenti e nessuno è diventato ricco in una notte come invece continuano a gridare i vari video promozionali di Bitcoin Trend App o Bitcoin Rush .

Ma grazie al cielo ci sono valide alternative regolamentate e autorizzare come eToro ( clicca qui per ottenere un conto gratis sul broker ).

Il trading algoritmico non funziona come ci si aspetterebbe e invece grazie al il Copy Trading, eToro ha saputo come creare un connubio tra tecnologia e esperti in carne e ossa.

Continua a leggere le guide e informati sempre di più:

Trading Algoritmico: Funziona Davvero? Guida Completa con Tutte le Risposte

Ottobre 17, 2020 by Redazione

Quando si comincia a investire online, è naturale interessarsi alle caratteristiche del trading algoritmico. Di cosa si tratta di preciso? Di un’attività di speculazione finanziaria in cui un robot/programma informatico crea in automatico gli ordini sia al ribasso sia al rialzo da inviare ai mercati.
Tutto questo funziona oppure è una truffa? Il ricorso a questo approccio al trading è utile anche ai principianti o può essere utilizzato solo da chi ha già esperienza nel trading online? Nella guida che puoi vedere qui sotto, abbiamo cercato di rispondere a queste domande.

Come potrai vedere leggendola, abbiamo approfondito anche le caratteristiche di eToro, uno dei più efficaci sistemi di trading algoritmico (secondo alcuni, si tratta del migliore in assoluto).

Perché abbiamo scelto proprio eToro? Primo, perché è uno dei pochissimi sistemi automatici che davvero funziona (molti altri purtroppo non funzionano o sono delle vere e proprie truffe). Secondo, perché è il più facile da usare, anche per i principianti. Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Prima della guida abbiamo inserito un indice, così da permetterti di scoprire e approfondire gli argomenti che, a tuo avviso, sono più interessanti.

Trading algoritmico definizione

Iniziamo a parlare di trading algoritmico approfondendo la sua definizione. Quando si utilizza questa espressione, si inquadrano dei sistemi che funzionano grazie a software. Questi ultimi, sono in grado di immettere automaticamente gli ordini sul mercato. Ora come ora, i sistemi in questioni non hanno nulla a che fare con l’intelligenza artificiale. Si tratta invece di software realizzati utilizzando linguaggi di programmazione.

Questo ci fa capire una cosa: con il trading algoritmico non è possibile fare miracoli. Alla base c’è infatti il lavoro umano, per sua stessa natura non perfetto. Attenzione, questo non vuol dire che i sistemi in questione siano da buttare. Perché siano efficaci, dietro deve esserci sempre un trader esperto. Il nostro consiglio è di diffidare dai sistemi di trading algoritmico elaborati da chi sa poco o nulla del mondo degli investimenti. In casi del genere, il rischio di andare incontro a perdite pesantissme è dietro l’angolo.

Anche i sistemi elaborati da trader capaci hanno però dei contro. Non sono infatti in grado di prevedere tutte le situazioni possibili che si possono verificare sui mercati. Un esempio utile per capire meglio la situazione è il celebre lunedì nero del 1987, che si è verificato proprio perché i primi programmi di trading algoritmico hanno innescato una vera e propria catena di vendite.
Sono passati più di 30 anni da allora e, oggettivamente, i sistemi con cui abbiamo a che fare non commettono questi errori. Questi programmi di trading algoritmico, seppur evoluti, non saranno mai in grado di guadagnare quanto un trader forte della sua esperienza, di un atteggiamento psicologico equilibrato e della voglia di mettersi in gioco studiando i mercati.

Tornando un attimo ai sistemi di trading algoritmico, riteniamo doveroso elencare alcuni dei loro vantaggi. Ecco i principali:

  1. Possibilità di risparmiare tempo
  2. Ottimo livello di Money Management (questa tecnica consiste nella divisione del capitale in tante piccole parti e nell’assegnazione di ciascuna di esse a una singola operazione. Per diversificare al meglio il rischio, bisognerebbe puntare di volta in volta non più del 5%)
  3. Trading system corretti
  4. Mancanza di tensione psicologica
  5. Possibilità di ottenere profitti anche se si parte da zero a fare trading

Ad attrarre i principianti è soprattutto l’ultimo punto. Parliamoci chiaro: ottenere profitti con i sistemi di trading algoritmici è possibile e su questo nessuno ha dubbi. Bisogna però ricordare anche che questi sistemi possono causare perdite. In poche parole, i vantaggi per chi li utilizza ci sono, ma non bisogna trascurare anche i numerosi contro.

Trading automatico vs trading algoritmico

Questi paragrafi permettono di capire una cosa: nonostante la tecnologia abbia fatto passi da gigante (nel trading online e non solo), gli esseri umani rimangono sempre migliori delle macchine nel momento in cui si deve prendere una decisione. Ciò vuol dire che, quando si parla di sistemi di trading automatico, è bene dire che i più efficaci sono appunto quelli basati sugli esseri umani e non sui programmi.

Cerchiamo di spiegare meglio questo concetto richiamando il fatto che un trader bravo, con la sua flessibilità e con la capacità di adattare la strategia alle condizioni del mercato, è in grado di guadagnare più di qualsiasi sistema algoritmico di trading. Immaginiamo invece il caso di chi inizia da zero: per il trader principiante è meglio utilizzare il sistema algoritmico o copiare direttamente il trader abile? La risposta è abbastanza scontata: il fatto di copiare direttamente un trader che ha ottenuto risultati è molto più vantaggioso!

Come è possibile farlo? Ricorrendo al broker eToro (clicca qui per visitare il sito). Questo broker gratuito – non prevede commissioni – è online dal 2007, legale in Italia dal 2020 e rappresenta la miglior soluzione oggi disponibile per chi vuole fare trading automatico. Abbiamo già ricordato che alla base della sua fama c’è il Copy Trading, ossia la possibilità di copiare automaticamente le strategie degli investitori che hanno ottenuto risultati. Questi ultimi sono conosciuti con il nome di guru.

I guru di eToro condividono con il resto della community le proprie strategie e i risultati ottenuti attraverso bacheche utilizzabili gratuitamente. Il meccanismo appena illustrato è invece noto come Social Trading. Ad esso eToro (clicca qui per ottenere un conto gratis) deve la sua fama di social network del mondo degli investimenti.

Quando ci si approccia a eToro, è bene ricordare che non è opportuno seguire un solo investitore anche se bravissimo. Qualora la sua strategia dovesse rivelarsi fallimentare, le perdite sarebbero infatti a dir poco ingenti. In generale, si consiglia di seguirne diversi (per iniziare basta un semplice click) e di monitorarne costantemente i risultati.
Non appena si inizia a seguire un guru di eToro, le sue operazioni vengono replicate in maniera immediata, automatica e gratuita. Avrai capito che, lavorando sulla qualità dei guru seguiti, è possibile ottenere dei profitti molto interessanti. Ti starai ora chiedendo cosa si debba fare per scegliere i migliori guru su eToro (clicca qui per iscriverti gratis).

Il broker in questione, per permettere ai propri utenti di fare Copy Trading nel modo migliore, mette a disposizione anche un motore di ricerca interno. Grazie ad esso, è possibile selezionare i guru sulla base di numerosi criteri. Giusto per citarne alcuni ricordiamo il Paese di provenienza, l’sset di interesse, il profilo di rischio e un indicatore fondamentale del successo el singolo investitore, ossia il numero di persone che lo seguono.

Anche quando si parla di eToro è necessario ricordare una verità già citata per il trading algoritmico. Quale di preciso? I soldi facili non esistono! Abbiamo infatti già ricordato che, per ottenere buoni risultati su questo broker, è necessario diversificare le proprie scelte relative al Copy Trading e impegnarsi nel monitoraggio delle scelte e dei risultati dei guru. Ricordiamo inoltre che è fondamentale non smettere di ricercare investitori di successo.

Tutto questo si può fare utilizzando una piattaforma semplice e intuitiva che, ribadiamo, è perfetta anche per chi inizia da zero a fare trading online. Se pensi che ci sia sotto qualcosa, non preoccuparti perché è tutto assolutamente legale. Gli investistori di successo che vengono seguiti su eToro ricevono ifnatti un compenso sulla base del numero di follower. Ecco perché sono sempre pronti a condividere strategie con il resto della community e hanno tutto l’interesse a condividere informazioni di qualità.
Non dimentichiamo poi che eToro (inizia qui a investire con il Copy Trading) è un broker legale, autorizzato a operare dalla Consob e in possesso della licenza Cysec. Una piattaforma del genere non potrebbe mai proporre un meccanismo non chiaro ai suoi utenti e il motivo è molto semplice: se lo facesse, verrebbe segnalata e chiusa.

Per imparare a utilizzare al meglio eToro, è consigliabile iniziare con il conto demo, uno strumento che consente di operare con denaro virtuale e di non rischiare subito il capitale. Non esiste un lasso di tempo preciso per l’utilizzo del conto demo. Ricordiamo infatti che è gratuito e illimitato. Dopo qualche ora di esercizio è però consigliabile passare al conto con denaro reale. Solo così è infatti possibile trarre profitto dal Copy Trading. Per aprire il conto con denaro reale è richiesto un deposito di soli 200 euro, una cifra accessibile che può essere versata senza problemi anche con la propria carta di credito.

Parliamo di merito e responsabilità

Discutere di trading algoritmico e trading automatico, come dimostrano le numerose mail che ci arrivano sull’argomento dai nostri lettori, significa parlare anche di merito e responsabilità. Di chi è il merito dei guadagni? E la responsabilità dei soldi persi? In entrambi i casi, la risposta è una: del trader che investe.

Quando si inizia a investire online, a prescindere dall’asset scelto, è essenziale sviluppare un atteggiamento di equilibrio ed essere consapevoli della responsabilità che si ha nella scelta del miglior sistema di trading algoritmico o di trading automatico.

In ogni caso, operando con questi sistemi, il trader libera molto del suo tempo: può operare senza stare attaccato ad un monitor per 20 ore al giorno con la paura di qualche notizia forex negativa…

Il trading algoritmico è una truffa?

I lettori che ci hanno mandato mail chiedendo informazioni sul trading algoritmico ci hanno chiesto di parlare di un argomento molto importante. Quale di preciso? I siti che propongono sistemi automatici in grado di far guadagnare cifre astronomiche da un giorno all’altro. Giusto per citare qualche esempio, possiamo ricordare il caso di 1k Daily Profit, portale che promette 1.000 euro di guadagni al giorno grazie agli algoritmi di trading online. L’elenco – purtroppo – potrebbe andare avanti tantissimo. Un altro esempio che si può citare è Bitcoin Profit, sito che promette guadagni altissimi e immediati grazie ad algoritmi che, al posto dell’utente, fanno trading di Bitcoin.

Queste promesse attraggono tantissime persone. La crisi economica morde ancora e, guardiamoci in faccia, a chi non piace arrivare a fine mese con dei soldi in più o risolvere senza fare fatica difficoltà legate ai debiti? La cosa è molto più semplice di quanto sembra: per difendersi dal pericolo di siti come quelli che abbiamo appena citato, basta non dimenticare mai che i soldi facili non esistono e che chi li promette mente.

La presenza sul web di portali come 1k Daily Profit e Bitcoin Profit vuole quindi dire che il trading algoritmico è una truffa? Assolutamente no. Si tratta di uno strumento che, come in tante altre situazioni, può “cambiare faccia” a seconda di chi lo ha in mano. Il fatto che si possano provocare gravi incidenti guidando ubriachi non vuol dire che le automobili siano pericolose di per sé. Sono dei mezzi e la loro pericolosità dipende da chi è al volante.

Conclusione

Da diversi anni a questa parte, il trading online è accessibile anche ai non professionisti. Ottenere profitti investendo sui mercati è possibile e a dimostrarlo ci pensano gli esempi di tante persone che, speculando su Bitcoin e altri asset, sono riuscite a guadagnare anche cifre importanti. Chi si interessa a questo mondo non può fare a meno di informarsi sul trading algoritmico. Questa forma di speculazione, seppure interessanti, offre delle prestazioni molto al di sotto delle aspettative, soprattutto quelle di chi pensa di diventare ricco da un giorno all’altro. Ricordiamo che di suo non è una truffa, in quanto tutto dipende da chi crea, utilizza e promuove i programmi.

Per fortuna esistono validissime alternative a questa forma di trading. Tra queste è possibile ricordare il trading automatico di eToro (clicca qui per ottenere un conto gratis sul broker). A differenza del trading algoritmico, il Copy Trading di eToro non ha dietro dei software, ma degli investitori di successo che condividono le proprie strategie, permettendo agli altri membri della community del broker di copiarle in maniera automatica e gratuita.

Tra i vantaggi di questo approccio è possibile ricordare non solo la semplicità, ma anche la possibilità di affidarsi a chi, non essendo una macchina, affronta il mercato mettendo in primo piano flessibilità a seconda delle situazioni. eToro, non a caso, è un broker apprezzato in tutto il mondo, considerato tra le migliori soluzioni di trading automatico al mondo.

Ora che sei arrivato alla fine della guida, ti chiediamo un piccolo favore, ossia quello di condividere l’articolo con i tuoi contatti Facebook e con quelli degli altri social a cui sei iscritto. In questo modo, permetterai a tanti altri utenti di scoprire i segreti e il vero volto del trading algoritmico.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Come iniziare a fare trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: