Trading 24Option sospesa da Consob in Italia

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Broker 24Option vietato in Italia: perchè Consob ha sospeso Rodeler

La Consob ha sospeso le attività in Italia della società cipriota Rodeler che opera nel nostro paese anche con il brand 24Option

La notizia era nell’aria da tempo ma l’ufficializzazione è arrivata solo prima di Natale: la Consob ha deciso di sospendere le attività in Italia della società di intermediazione finanziaria con sede a Cipro Rodeler. Alla maggior parte dei lettori questo nome potrebbe dire poco eppure Rodeler è uno dei più importanti players europei attivi nel settore del Forex & CFD Trading.

�� Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito per praticare la tua strategia di trading ☎ Supporto vincente, Expert Advisor e piattaforma di copy trading DuplyTrade. Trading in sicurezza, e app AvatradeGo per il tuo smartphone. – Prova Demo >>

Rodeler Limited, questo il nome completo della società, operava nel nostro paese con ben quattro portali di trading online: www.24option.com, www.rodeler.com, www.24fx.com, www.grandoption.com e www.quickoption.com.

Tra i 4 brand, tutti facenti capo al gruppo cipriota, il più famoso è senza dubbio 24Option. Fino a pochi giorni fa, il broker 24Option era uno dei più utilizzati dai traders italiani. Forte dei numerosi mercati disponibili e di una buona piattaforma operativa, molto facile e intuitiva, il broker 24Option, transitato dal CFD Trading dalle opzioni binarie poco prima dello stop al trading binario che venne deciso dall’ESMA, si era ritagliato un posto di tutto rispetto nel mercato del trading online.

Oggi 24Option è sospeso e con esso sono stati oggetto di sospensione anche altri tre brand tutti facenti capo alla società cipriota Rodeler.

Tecnicamente quello che è stato adottato da Consob contro il gruppo cipriota si chiama provvedimento cautelare di divieto dell’esercizio delle attività in Italia.

Ma perchè la Consob ha sospeso il broker 24Option in Italia? Prima di rispondere a questa domanda è bene precisare che la sospesione è cautelativa nel senso che essa resterà in vigore fino a quando non verranno sanati i motivi che hanno portato a questa decisione. A sanare tali difformità dovrà essere la stessa società cipriota Rodeler che dovrà dare comunicazione di avvenuto adeguamento alla società di controllo cipriota CySec.

Rodeler, infatti, è autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission con licenza CIF numero 207/13 e da essa è controllata pur operando poi in tutta Europa in regime di libera prestazione di servizi di investimento grazie a quanto disposto dalla normativa Mifid2.

Premesso questo perchè è in vigore la sospensione di 24Option ma anche dei broker 24FX, GrandOption e QuickOption?

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

L’autorità di controllo dei mercati italiana, che sugli intermediari che hanno sede fuori dall’Italia ma comunque in un paese europeo, non ha potere di vigilanza ma solo di segnalazione, ha precisato che la sospensione è scattata dopo che la società Rodeler Limited ha continuato a reiterare i suoi comportamenti in violazione delle normative vigenti e nonostante le misure che erano state adottate dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySec) alla luce delle segnalazioni che erano state trasmesse da Consob alla stessa CySec.

24Option sospesa da Consob: cosa succederà?

Alla luce della sospensione del broker 24Option e degli altri brand di Rodeler Limited, cosa avverrà adesso? In pratica alla società cipriota è fatto divieto di prestare servizi d’investimento in Itali ma anche di sollecitare e acquisire, attraverso la pubblicità, nuovi clienti. Inoltre Rodeler dovrà bloccare i rapporti eventualmente in essere con i clienti italiani e procedere alla chiusura dei loro conti secondo le istruzioni impartite da loro stessi.

Detto in parole povere, se hai un conto su 24Option, esso dovrà essere chiuso poichè 24Option in Italia non può più operare (almeno per ora). A comunicare modalità della chiusura dovrai essere te stesso scrivendo alla società cipriota.

Consob ha precisato che 24Option è stata sospesa anche alla luce dei numerosi esposti trasmessi da molti traders italiani che hanno lamentato una serie di gravi irregolarità da parte di Rodeler. Le segnalazioni pervenute a Consob dai traders hanno riguardato le attività in Contract for Difference (CFD), strumenti finanziari di tipo derivato sui quali la stessa Consob era intervenuta il 20 giugno 2020, stabilendo l’introduzione di restrizioni nell’offerta agli investitori retail in Italia nell’ambito della disciplina cosiddetta product intervention.

Per sapere come si concluderà questa vicenda resta sintonizzato su BorsaInside. Due gli scenari possibili: o Rodeler accoglie i rilievi formulati e si mette in regola, e quindi i brand www.24option.com, www.rodeler.com, www.24fx.com, www.grandoption.com e www.quickoption.com, tornano attivi, oppure, in caso di assenza di riscontri la sospensione resta in vigore.

Migliori Broker Forex Trading e Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova GratiseToro opinioni
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti – Vasta scelta di CFD Prova GratisPlus500 opinioni
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova GratisETFinance opinioni
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova GratisAvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

24Option sospesa dalla Consob, ecco i broker cfd autorizzati

La notizia non è più recente ma da quando si è diffusa, a metà dicembre 2020, non si fa altro che parlarne: Cos’è successo al broker 24Option?

Una delle piattaforme più note nel settore del trading online, insignita di riconoscimenti, certificazioni e amata da milioni di traders (soprattutto i meno esperti) ha chiuso i battenti agli investitori italiani.

La conferma arriva qualche giorno prima di Natale con un comunicato stampa direttamente sul sito della Consob, l’organismo di controllo per le attività finanziarie e di trading sul territorio italiano.

Premettendo che si tratta di un provvedimento cautelare, quindi non definitivo, la Consob ha imposto la sospensione delle attività in Italia per Rodeler, la società di intermediazione finanziaria con sede a Cipro, a cui fanno capo diverse piattaforme di trading, tra cui ben 5 operanti in Italia:

  • 24Option.com
  • Rodeler.com
  • 24fx.com
  • grandoption.com
  • quickoption.com

Tra queste, 24Option è uno dei broker maggiormente utilizzati nel nostro Paese grazie ai numerosi vantaggi che offre ai traders, soprattutto ai principianti, oltre ad includere un corso di trading gratuito tra i più completi e validi in circolazione.

La Consob ha deciso di sospendere l’operatività del broker in Italia in seguito alle ripetute segnalazioni da parte degli stessi utenti in merito ad alcune irregolarità, in particolare riguardo all’applicazione delle normative vigenti per CFD e sull’uso della leva finanziaria.

Inoltre, molti hanno puntato il dito anche contro l’eccessiva aggressività delle campagne di marketing dell’azienda.

In seguito a questo provvedimento, 24Option è stata costretta a chiudere tutti i conti aperti con traders italiani e non è attualmente autorizzata ad acquisire nuovi clienti in Italia, almeno finchè non si sarà adeguata alle direttive imposte dalla società di controllo del Paese di residenza, la cipriota CySEC.

24Option non opera più in Italia: quali sono le piattaforme alternative?

In seguito alla sospensione dell’attività di 24Option, sono tanti i traders che si chiedono quali sono i broker CFD in It a liano a cui rivolgersi in alternativa.

Il web pullula di piattaforme grazie alle quali è possibile investire con CFD in tantissimi asset, c’è davvero l’imbarazzo della scelta ma, al tempo stesso, il rischio di imbattersi in truffe diventa sempre più alto.

Per essere certi di affidare la propria attività di trading e il proprio denaro a broker validi, è bene tenere a mente alcuni parametri che possono aiutare nella scelta della piattaforma adatta senza il timore di venire truffati.

Vediamo quali sono gli accorgimenti da adottare in questo caso:

Autorizzazioni

Prima di cominciare ad investire, è bene accertarsi che il broker scelto sia autorizzato ad operare legalmente e disponga delle dovute licenze rilasciate dagli enti di controllo territoriali, come Consob e CySEC.

Sede legale

Se la piattaforma scelta non permette di identificare chiaramente dove risiede la sede legale oppure questa si trova presso un paese tropicale (cosiddetto paradiso fiscale), è il caso di considerarlo un grosso campanello d’allarme.

La trasparenza del broker è uno dei punti fondamentali per evitare di cadere in truffe.

Guadagni facili

Bisogna diffidare sempre dalle piattaforme che promettono di far guadagnare cifre da capogiro in pochissimo tempo e senza il minimo sforzo.

Deve essere sempre chiaro che i soldi facili non esistono e chiunque promette risultati assurdi nasconde, nella maggior parte dei casi, un’attività illecita.

Commissioni

Le piattaforme serie e affidabili difficilmente imporranno delle commissioni alte per operare.

In molti casi, queste saranno addirittura nulle, per il semplice motivo che il broker non intende guadagnare sui ricavi degli utenti.

Di conseguenza, è consigliabile diffidare dalle piattaforme con commissioni troppo alte o da broker che si propongono di gestire gli investimenti dei traders in cambio di una commissione.

Più informazioni su

Commenti

Accedi o registrati per commentare questo articolo.

L’email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell’autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Ansa Economia

Trading online: 24option sospesa in Italia

Archiviato in

In questi ultimi giorni del 2020 c’è stata una novità che ha profondamente scosso il mondo del trading online: la Consob ha sospeso le attività del broker 24option in Italia. Ma cosa è successo esattamente e quali ripercussioni ha avuto questa novità nel settore?

Per prima cosa va fatta un po di chiarezza. Come ci spiega migliorbrokerforex.net, la Consob ha deciso di sospendere, in via cautelare, tutte le attività della società Rodeler in Italia e, di conseguenza, di tutti i brand da essa gestiti. Tra questi c’è, appunto, 24Option ex sponsor della Juventus e uno dei broker più famosi in Europa.

La storia di 24Option

Va detto, a onor di cronaca, che il percorso di 24Option aveva già subito dei pesanti contraccolpi in passato. In origine, infatti, 24 option era un broker che operava prettamente in opzioni binarie. Successivamente alla decisione di vietare le opzioni binarie il brand si era convertito in una piattaforma di trading specializzata in cfd riuscendo a riguadagnare quote di mercato.

Ad oggi, vuoi per le sue campagne di marketing aggressive, vuoi per la versatilità della piattaforma di trading che ben si adattava alle esigenze di un pubblico di neofiti, 24Option era considerato uno dei broker più apprezzati e diffusi.

Perché è arrivata la sospensione della Consob

Ma allora, vista la sua grande popolarità, perché la Consob ha deciso di sospendere le attività di 24Option e di tutti gli altri brand del gruppo Rodeler? La motivazione andrebbe ricercata nelle tante segnalazioni arrivate proprio alla Consob da parte dei clienti del broker. Alcuni hanno lamentato un’eccessiva aggressività delle campagne di marketing dell’azienda, altri gravi irregolarità nel mettere in atto le normative vigenti in ambito di cfd e uso della leva finanziaria.

La Consob, di fatto, ha l’autorità per sospendere le attività di broker con sede in altri paesi UE e, proprio per questo, si è più volte distinta per l’attenta vigilanza sul lavoro di questi operatori finanziari. Al momento i possibili sviluppi della vicenda non lasciano troppo spazio all’immaginazione.

O la Rodeler si metterà in regola con quanto richiesto dalla Consob o la sospensione andrà avanti ad oltranza e, di fatti, resterà tagliata fuori dal mercato italiano. Altre opzioni, al momento, non esistono almeno stando alle notizie ufficiali.

Le ripercussioni sul mondo del trading: occhio alle truffe

A questo punto non resta che capire quali possano essere le eventuali ripercussioni su un settore complesso come quello del trading online in cfd. Sicuramente gli altri operatori del settore non staranno a guardare e cercheranno di approfittare della situazione per occupare lo spazio lasciato da 24option e conquistare nuove quote di mercato.

In questo contesto sicuramente svolgerà un ruolo chiave, ancora una volta, proprio la Consob che si è confermata essere uno degli organi di vigilanza europei più attenti. Tuttavia è bene sempre prestare molta attenzione alle truffe evitando tutti quei broker che, attraverso pubblicità ingannevoli, promettono guadagni facili e/o immediati.

La normativa vigente, infatti, impone a tutti i broker e alle piattaforme di trading di mettere in guardia i propri clienti sui rischi che gli investimenti finanziari comportano. Rischi che, di fatto, sono molto alti e, per quanto riguarda strumenti derivati come i Cfd, specialmente se usati con la leva finanziaria, possono comportare perfino l’azzeramento del proprio capitale.

Un altro strumento utile per tutelarsi è quello di seguire siti come migliorbrokerforex.net, uno dei punti di riferimento del settore. Lo staff del sito, sotto l’attenta guida di Alessio Ippolito, titolare della Alessio Ippolito Srl, è da sempre attento a segnalare truffe nel settore e a vigilare sul comportamento dei broker andando a informare i lettori su eventuali anomalie riscontrate.

Alessio Ippolito può vantare un’esperienza di oltre 10 anni nel settore della finanza e degli investimenti, affermandosi come uno dei più importanti editori del settore, grazie ad un’informazione sempre attenta e orientata alla massima trasparenza sul corretto uso degli strumenti finanziari.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Come iniziare a fare trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: