Strategia del calendario economico per opzioni binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Opzioni binarie – strategia del calendario economico Forex

[box type=”warning” align=”alignleft” width=””]La strategia del calendario economico è stata superata dalla nostra strategia OBIF che funziona sicuramente meglio rispetto a quella qui descritta quando si cerca di investire sfruttando le notizie di mercato. La strategia OBIF è una strategia che permette di chiudere in profitto quando siamo in presenza di forte volatilità e non dipende dalla direzione che prenderà il mercato. Impara ad investire con la strategia OBIF.[/box]

Nell’ultima settimana abbiamo avuto una sorta di conferma dalle news del calendario economico investing che mi hanno portato a testare questo tipo di strategia che adesso andremo ad illustrare. A quanto pare però tale strategia sembra risultare valida nei primissimi secondi dalla pubblicazione delle news economiche e per una scadenza massima di 5 minuti, vale a dire dai 60 secondi ai 300 secondi.

Come applicare la strategia del calendario economico forex

Per prima cosa abbiamo bisogno di un calendario economico abbastanza affidabile e quello che presentiamo noi all voce del menu “calendario” funziona egregiamente bene. Poi abbiamo bisogno di selezionare tra tutte le notizie della settimana che possono dar luogo alla maggiore volatilità. Una volta individuate ce le annotiamo da qualche parte e ci teniamo pronti per intervenire.

Perché precisiamo la parola Forex vicino a calendario economico

Il calendario economico riguarda fondamentalmente pubblicazioni di notizie relative alle politiche economiche dei principali paesi del mondo. Tali notizie hanno generalmente effetto immediato sulle coppie di valute e quindi sul mercato del forex, ecco perché non si parla di semplice calendario economico ma di calendario economico forex.

Ma come dobbiamo investire secondo questa strategia?

Ogni notizia economica selezionata presenterà quattro dati fondamentali

  • grado di volatilità per la relativa valuta
  • data e ora di pubblicazione della news
  • risultato precedente
  • risultato previsto

Noi procederemo in questo modo:

  1. selezioniamo solo le notizie che possono dar luogo alla maggiore volatilità.
  2. apriamo il nostro broker e ci teniamo pronti ad investire a 60, 120 o 300 secondi ( 24option si presta davvero molto bene ).
  3. in un altra scheda del nostro browser in prossimità dell’orario di scadenza della notizia aggiorniamo continuamente la pagina del calendario economico finchè non vediamo pubblicata la news
  4. la news potrà essere positiva, negativa o neutra pertanto ci regoleremo come segue.
    1. Se è positiva ( il risultato appare in verde ) per la relativa valuta X allora dovremmo scegliere una coppia Forex in cui la valuta X compare al numeratore ed aprire immediatamente una posizione rialzista (opzione SU, CALL). Ovviamente se andiamo a scegliere una coppia di valute in cui la valuta X compare al denominatore allora dovremmo aprire per quella coppia una posizione ribassista (opzione GIU, PUT).
    2. Se è negativa ( il risultato appare in rosso ) per la relativa valuta X allora dovremmo scegliere una coppia Forex in cui la valuta X compare al numeratore ed aprire una posizione ribassista (opzione GIU, PUT). Ovviamente se andiamo a scegliere una coppia di valute in cui la valuta X compare al denominatore allora dovremmo aprire una posizione rialzista (opzione SU, CALL).
    3. Se è neutra, vale a dire che si è ottenuto un risultato identico a quello previsto allora desistete. Per una valuta nello stesso orario possono trovarsi pubblicate anche più news contemporaneamente. Qualora fossero tutte positive allora procedete come al punto A, qualora fossero tutte negative allora procedete come al punto B, qualora una di esse fosse contraria all’altra ( o alle altre ) allora desistete.

Accorgimenti importanti

  1. Quando il risultato attuale ha un valore compreso tra il precedente e il previsto allora si consiglia No Trading ( NT )
  2. Quando nei minuti prima della pubblicazione del dato ci troviamo in presenza di un trend ben delineato ( rialzista o ribassista che sia ) allora investire solo se il dato attuale è in favore di trend
  3. In genere quando nei minuti prima della pubblicazione del dato si osserva un andamento trasversale dei prezzi allora c’è da aspettarsi che il dato pubblicato detterà legge nei prossimi 5 minuti

È sempre bene ribadire che si tratta di una strategia e che quindi così come può portare a risultati profittevoli allo stesso modo può consentire di perdere tutto l’investimento. Pertanto agite sempre con molta prudenza senza farvi prendere la mano. L’imperativo è sempre lo stesso: AUTODISCIPLINA!

Il discorso dell’investimento a brevissimo periodo, fino a un massimo di 300 secondi deriva dal fatto che osservando quotidianamente quanto accade in prossimità delle news del calendario economico si vede che la news tende ad influire maggiormente il prezzo proprio quando viene pubblicata per poi “fregarsene” nei periodi successivi.

Inutile dire che ci fa molto piacere discutere insieme su questo argomento, pertanto se volete postare dei suggerimenti, dei consigli e delle riflessioni, fatelo liberamente.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Aggiornamento: questa è di sicuro una delle strategie che ci ha dato e che ci sta dando maggior successo e nel tempo abbiamo notato un piccolo trucco per investire con il calendario economico che migliora di molto la potenza del segnale e che pertanto intendiamo condividere con Voi.

Aggiornamento: video guida che spiega come applicare questa strategia.

Opzioni Binarie: la strategia del calendario economico

Copywriter freelance dal 2008, curo siti in ambito trading e finanziario dal 2020 – da sempre appassionato di finanza e borsa, sono CEO della Alessio Ippolito srl, web agency specializzata in progettazione e sviluppo di progetti editoriali nel campo finanziario.

Studiando in modo approfondito le notizie del calendario economico del mercato forex ho voluto provare questo tipo di strategia anche per le opzioni binarie.

Essa sembra essere molto valida per i primi secondi dopo la pubblicazione delle notizie economiche e discretamente funzionante successivamente per un massimo di 5 minuti, cioè dai 60 ai 300 secondi.

Prima di tutto abbiamo bisogno di un calendario economico in tempo reale ( consulta quello di Migliorbrokerforex.net ) e poi abbiamo bisogno di un broker per fare trading in opzioni binarie come IQ Option ( vai qui per il sito ).

A questo punto dobbiamo scegliere tra tutte le notizie della settimana quelle che possono dar luogo ad una maggiore volatilità, una volta identificate annotatele e tenetele aggiornate, modificando la vostra strategia basandovi sugli eventuali sviluppi.

Strategia calendario economico opzioni binarie: come agire

Ogni notizia economica selezionata deve avere quattro dati essenziali, vale a dire:

  1. Grado di volatilità per la valuta in questione
  2. La data di pubblicazione e l’ora delle notizie
  3. Risultato precedente
  4. Risultato previsto

Ecco i passi da seguire per la strategia:

Selezionate solo le notizie che possono dare origine a maggiore volatilità e contattate il broker chiedendogli di tenersi pronto ad investire a 60, 120 o 300 secondi ( IQ Option è un ottimo broker no esma per trading di opzioni).

Vicino a l’ora di scadenza della notizia tenete continuamente aggiornata la pagina del calendario economico fino a quando non vedrete la notizia pubblicata. La notizia può essere positiva, negativa o neutra, quindi a seconda del caso dovremo agire come segue:

1. Se la notizia è positiva ( il risultato è di colore verde) per la relativa valuta X, sceglieremo un paio di opzioni in cui la valuta X compare al numeratore che permette di aprire subito una posizione al rialzo (opzione CALL) . Ovviamente se scegliamo una coppia di valute in cui la moneta X appare sul denominatore, si aprirà per quella coppia una posizione al ribasso (opzione PUT ).

2. Se la notizia è negativa (il risultato è di colore rosso) per la relativa valuta X, sceglieremo un paio di opzioni in cui la valuta X compare al numeratore e subito si aprirà una posizione al ribasso (opzione put) . Ovviamente, se scegliamo un paio di valute in cui la moneta X appare al denominatore, si aprirà per quella coppia una posizione verso l’alto (l’opzione CALL).

3. Se la notizia è neutra , cioè il risultato è identico a quello previsto, allora è meglio rinunciare. Per una particolare valuta possono essere pubblicate anche diverse novità allo stesso tempo. Nel caso in cui tutte siano positive, agite come descritto al primo punto, nel caso in cui esse siano tutte negative, agite come descritto al punto 2 e nel caso in cui una di loro sia di fronte all’altra è meglio agire in “up”.

E’ sempre importante ribadire che stiamo parlando di una strategia, che può dare risultati proficui, ma che, allo stesso modo, può anche farvi perdere l’intero investimento.

Quindi agire sempre con molta attenzione, l’imperativo è sempre lo stesso : AUTODISCIPLINA . In questa fase i migliori siti di broker opzioni binarie vi aiuteranno a districarvi da situazioni difficili grazie ad una assistenza al cliente funzionante, spesso, 24 ore su 24.

L’investimento in un periodo molto breve, fino a un massimo di 300 secondi, e deriva dal fatto che quotidianamente osservando ciò che accade vicino alle notizie del calendario economico, si può vedere che la notizia tende ad incidere sul prezzo esattamente quando viene pubblicata.

Opzioni Binarie: strategia del calendario economico

Quando ci riferiamo alle opzioni binarie, subito andiamo a pensare ai facili guadagni che esse comportano. E chi se non la strategia del calendario economico ci può aiutare in questo? Infatti la strategia del calendario economico ci aiuta ad abbassare di molto il rischio di perdite. Inoltre questa strategia può essere utilizzata anche con le opioni binarie a 60 secondi.

Quando infatti parliamo di opzioni binarie a 60 secondi, ci riferiamo ad una serie di investimenti che hanno bisogno di un grado di esperienza veramente alto.

Per questo motivo, la conoscenza e la pratica, diventano fondamentali per poter aumentare appunto il grado di esperienza di chi opera questo tipo di investimento. E’ importante sapere che spesso le opzioni binarie a 60 secondi sono definite alla stregua del gioco d’azzardo, e questo per la loro difficoltà, ma anche per gli alti guadagni che possono portare in caso di successo.

C’è anche chi le definisce la nuova frontiera del trading online, per la grande opportunità che offrono a chi decide di investire. Come in tutte le cose, anche qui, la verità risiede nel mezzo, e quindi possiamo definire le opzioni binarie sia un gioco d’azzardo e sia uno strumento evoluto per fare trading online.

Le opzioni binarie 60 secondi

La differenza sostanziale, se così possiamo dire, sta nelle probabilità che si hanno a favore, e quindi di poter effettuare un’operazione che sia vincente. Come sappiamo, quando parliamo di opzioni binarie a 60 secondi, lo scenario che si presenta è il seguente, con due possibilità da scegliere per il trader.

Dunque, le probabilità sono del 50%, ovvero il prezzo sale o il prezzo scende, e chi fa trading deve scegliere quale delle due si verificherà. Detto così, qualcuno potrebbe pensare che il tutto si basa sulla fortuna, ma non è così.

Quando si fa trading online, questo 50% di possibilità deve aumentare, ovvero il trader deve essere bravo a spostare l’ago della bilancia, allontanandolo dalla variabile dettata dal caso.

Opzioni binarie: strategia del Calendario Economico

��Fai trading con fiducia su CFD, Azioni, Indici, Forex e Criptovalute. Con PLUS500 hai spread stretti, zero commissioni e APP per fare trading su qualsiasi piattaforma e smartphone. ✅ Apri il tuo conto demo gratuito >>

Per poter fare questo l’investitore si può avvalere di una nuova strategia denominata: “Calendario Economico“. Secondo gli studi effettuati e l’utilizzo diretto di questa strategia è emerso che la stessa risulta valida nei primissimi secondi dalla pubblicazione di determinate news economiche, e con una scadenza variabile, che può arrivare ad un massimo di 5 minuti.

Vediamo, quindi, come si applica questa strategia in pratica, per verificare i benefici che può offrire a coloro che investono.

  1. La prima cosa che ci serve, per applicare questo tipo di strategia è un ottimo calendario economico. Esso deve essere abbastanza affidabile poiché sarà la base su cui andremo a fondare i nostri investimenti.
  2. Una volta che ci siamo procurati il calendario economico, possiamo passare alla fase successiva. In questo caso toccherà al trader andare ad individuare tutte quelle notizie che lui ritiene che sono di fondamentale importanza e che gli possano offrire maggiore volatilità.
  3. Infine la parte più consistente del lavoro, una volta espletato i primi due passaggi è quello di procurarsi carta e penna e annotarsi tutte queste informazioni.

Attenzione a svolgere questi 3 passaggi con molta cura, poiché sono fondamentali per la riuscita del giusto trading e per poter portare quindi dei profitti a casa.

Come effettuare gli investimenti, seguendo la strategia del calendario economico

Una volta che poi abbiamo terminato con la fase pre-iniziale, ovvero abbiamo eseguito con diligenza tutti e 3 i punti su indicati, ci possiamo dedicare alla fase pratica.

In questo paragrafo, infatti, andremo a spiegare come andremo ad effettuare gli investimenti, adottando proprio la strategia del Calendario Economico.

Anche in questo caso la prima cosa da fare è analizzare tutte le notizie economiche che abbiamo raccolto e appuntato,. Anche se possono sembrare solo dei dati scritti su un pezzo di carta, queste informazioni ci forniranno 4 dati fondamentali:

  1. il grado di volatilità di ogni valuta che noi abbiamo scelto;
  2. la data e l’ora precisa in cui è stata pubblicata la news;
  3. il risultato precedente;
  4. infine il risultato previsto.

Ora, una volta che abbiamo valutato tutti e 4 questi punti, possimo andare a procedere secondo le fasi sotto descritte:

Scegliamo solo le news che potranno generare una maggiore volatilità;

Apertura della piattaforma da un lato e calendario economico dall’altro in modo tale da avere sempre presente l’andamento del mercato.

Qui entra in gioco anche la velocità del trader. Infatti il trader dovrà essere veloce e sempre pronto ad investire.

Sarete voi trader a scegliere se investire in:

  1. opzioni binarie a 60 secondi;
  2. opzioni binarie a 120 secondi;
  3. opzioni binarie a 300 secondi.
  • Quarta fase

Ci spostiamo sulla pagina del calendario economico in precedenza aperta, e aggiorniamo di continuo la pagina in modo tale da ricevere la news nell’immediato; questa pagina dovrà quindi essere aggiornata di continuo, sopratutto quando ci troviamo vicino all’ora di scadenza della notizia.

L’ultima fase che è quella che poi interessa a noi per fare trading, riguarda l’informazione presente nella news. Infatti la notizia potrà avere:

  1. carattere positivo;
  2. carattere negativo;
  3. carattere neutro.

Dipenderà quindi dall’informazione che abbiamo ricevuto per poi andare a regolarci sul tipo di investimento che andremo a fare.

Le news e il loro effetto sul trading

Ma come facciamo a sapere come muoverci in base alle informazioni ricevute?

Niente di complicato! avremo che:

  • In caso di news positiva, data la valuta X, sceglieremo una coppia in cui la valuta X sarà al numeratore; in questo caso andremo ad aprire una posizione rialzista (opzione call).

E’ chiaro che, se si opterà per una coppia di valute che invece presenta la valuta X al denominatore, allora bisognerà aprire una posizione ribassista.

  • In caso di news neutra, ci andremo ad attendere un risultato che sia uguale a quello previsto.

In questo caso, non dobbiamo in nessun modo procedere, non dobbiamo quindi andare a compiere nessuna operazione di trading.

  • In caso di news negativa, invece al contrario di quella positiva, opteremo per una coppia in cui la valuta X compare al numeratore, aprendo però in questo caso una posizione ribassista (opzione put).

Infine, se andremo a scegliere invece una coppia di valute, dove la valuta X compare al denominatore, sia che si tratti di news positiva o negativa, allora bisognerà aprire una posizione contraria, ovvero rialzista in caso di news negativa e una posizione ribassista in caso di news positiva.

Accorgimenti da prendere in considerazione

Alla luce di tutto quello che abbiamo detto fino a questo momento, possiamo trarre le seguenti considerazioni, tali da essere poi trasformate in consigli utili;

  • se il risultato ha un valore compreso tra quello precedente e quello previsto, si consiglia di non effettuare il trading;
  • se ci si ritrova nei minuti imminenti alla pubblicazione della news, e il trend è ben delineato, non importa se sia rialzista o ribassista, bisognerà investire solo se il dato attuale è in favore di trend;
  • se invece ci troviamo nei minuti prima della pubblicazione del dato, l’investitore noterà un andamento trasversale dei prezzi. In questo caso dovremmo attenderci che il dato pubblicato, risulterà importantissimo nei prossimi 5 minuti dalla pubblicazione.
  • Infine, è importante sottolineare che, si tratta sempre comunque di una strategia, e che quindi può regalare si dei risultati positivi, ma allo stesso modo anche negativi.

Ricordatevi sempre che è necessario sempre attuare tute le strategie, compresa la strategia del calendario economico con la massima prudenza, senza farsi prendere la mano e stando molto attenti a quelli che sono stati i consigli scritti all’interno di questo articolo.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Come iniziare a fare trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: