Rendimento in calo per i titoli spagnoli – Opzioni Binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Rendimento in calo per i titoli spagnoli

La Spagna è in crisi, probabilmente a breve dovrà chiedere una mano all’Unione Europea mentre Junker si affretta a sottolineare che le condizioni imposte a Madrid potrebbero essere molto dure. Ma nonostante tutto i rendimenti dei bond sono in calo.

Quando parliamo di rendimenti, in genere, abbiamo in mente qualcosa di positivo, perché il termine è associato ai guadagni che si ottengono da un investimento. Ma quando parliamo di titoli di stato, il calo del rendimento è davvero auspicabile visto che vuol dire che il paese che eroga i titoli dovrà restituirli pagando meno interessi.

In genere una situazione politica instabile genera un aumento dello spread e un rialzo nei rendimenti dei titoli. Chi compra opzioni binarie, a questo punto, sarebbe tentato di acquistare opzioni down legate ai bond spagnoli vista la condizione critica di Madrid.

Nel caso della Penisola iberica, però, occorre acquisire un maggior numero di dati, valutando anche quello che è successo nell’ultima asta di titoli a 12 e 18 mesi. Sono stati collocati 4,6 miliardi di euro di bond a breve scadenza contro una vendita attesa di 4,5 miliardi di euro.

Ma soprattutto occorre notare un calo dei rendimenti dei titoli sia a 12 che a 18 mesi.

Tag: opzioni binarie spagna

Spagna: Madrid deve rimandare gli obiettivi

L’Europa, ormai, si può dire che prosegua a due velocità, da un lato abbiamo i paesi del nord che vanno spediti verso i più elevati standard di crescita e dall’altro…

di Luigi Boggi – 30 Aprile 2020

Opzioni binarie: Moody’s non vede bene la Spagna

L’Europa è nel baratro della recessione e una situazione “migliore” non sarà ottenuta prima del 2020. Questo quadro generico, questa visione d’insieme, non esclude la possibilità che ci siano paesi…

di Luigi Boggi – 14 Aprile 2020

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Opzioni: la Spagna di fronte alla crisi

La Spagna, prima della crisi, aveva analizzato i settori di sofferenza dell’economia del paese evidenziando quali punti deboli, il mercato del lavoro da una parte e il comparto creditizio dall’altra….

di Luigi Boggi – 18 Febbraio 2020

Opzioni: la Spagna prima della crisi

L’Italia e la Spagna sono sempre state legate, nella gioia dei traguardi economici e calcistici e nei dolori della crisi economica e fiscale. Si dice che Madrid abbia superato meglio…

di Luigi Boggi – 18 Febbraio 2020

Crescono i disoccupati in Spagna

La Spagna sta affrontando una crisi economica e finanziaria molto dura. I dati relativi al paese parlano di un crollo del mercato del lavoro con il conseguente aumento del numero…

di Luigi Boggi – 30 Ottobre 2020

Rendimento in calo per i titoli spagnoli

La Spagna è in crisi, probabilmente a breve dovrà chiedere una mano all’Unione Europea mentre Junker si affretta a sottolineare che le condizioni imposte a Madrid potrebbero essere molto dure….

di Luigi Boggi – 19 Settembre 2020

Opzioni binarie 60 secondi: cosa sapere

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie vietate: tiriamo le somme

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie, gli indicatori più importanti per principianti

di Valentina Cervelli

Trading: 24Option sospesa da Consob in Italia

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie, Bande di Bollinger e Oscillatore RSI

di Valentina Cervelli

OpzioniBinarieLive is part of the network IsayBlog! whose license is owned by Nectivity Ltd.

Managing Editor: Alex Zarfati

OpzioniBinarieLive è un sito esclusivamente divulgativo e non può essere ritenuto responsabile degli investimenti effettuati dagli utenti.

Asta Btp a 3 anni con rendimenti in calo al 4,83%.

Il tasso dei Btp a tre anni , novembre 2020, e’ calato all’asta di oggi al 4,83% dal 5,62% di fine dicembre: assegnati tutti i 3 miliardi in offerta. Calano anche i tassi degli altri titoli in asta con il 3 anni anni, luglio 2020, al 4,29% Avvio brillante per Piazza Affari che, a circa mezz’ora dall’inizio delle contrattazioni, si pone in testa ai rialzi che interessano tutte le borse del Vecchio Continente. I tassi sono in calo su tutti e tre i titoli in asta, con il Btp agosto 2020 che ha pagato il 5,75% ed e’ stato venduto, come gli altri due titoli, per l”intero ammontare offerto dal Tesoro pari a 971 miliardi. A fronte di questa buona domanda e del calo dei rendimenti, tuttavia, non si e’ ripetuta la forte performance vista ieri sui Bot , che avevano visto i tassi dimezzarsi. La domanda da parte degli investitori, in particolare, e’ stata pari a 1,22 volte l’offerta sul novembre 2020 a 1,61 volte l’offerta per l’agosto 2020. Piu’ richiesto il luglio 2020, con una domanda del mercato pari a 2,28 volte quanto offerto dal Tesoro.

Piazza Affari prosegue senza scosse dopo l’asta da 3 miliardi di Btp a tre anni, chiusa con rendimenti in calo e con il collocamento di tutti i titoli. Dopo aver guadagnato fino all’1,56%, l’indice Ftse Mib avanza dello 0,70% e il Ftse All Share dello 0,67%. Continuano ad essere ben acquistate le banche con Mediobanca (+6,02%), premiata dall’accordo raggiunto sul riassetto della galassia Ligresti, e Unicredit (+4,13%), che continua a risalire sull’attesa di nuovi soci (i diritti dell’aumento di capitale balzano del 13,74%). Continuano i festeggiamenti di Fonsai (+9,95%), Premafin (+19,9%) e Milano Assicurazioni (+6,90%) per l’intesa raggiunta con Unipol (+1,94%), tornata a salire dopo una fase di incertezza dovuti ai timori per l’aumento di capitale che la compagnia dovra’ affrontare nell’ambito del piano di fusione con il gruppo dei Ligresti. Frenano il listino Tenaris (-1,97%), Prysmian (-1%) e l’Eni (-0,30%).

Seduta positiva per le Borse europee con il benchmark, lo Stoxx Europe 600 Index, che estendendo la sua avanzata in questa quarta settimana. Gli occhi sono puntati oggi sull’Italia che si prepara alla prima asta del 2020 sui Btp. Di seguito, gli indici dei titoli guida delle principali borse europee.

SPREAD BTP-BUND SOTTO I 470 PUNTI RECORD DEPOSITI OVERNIGHT – Cala sotto i 470 punti il differenziale tra i titoli tedeschi a 10 anni e i Btp italiani. Lo spread e’ a 463,5 punti con un rendimento al 6,49%. In calo anche il differenziale tra Bund e Bonos spagnoli a 323,3 con un rendimento di poco superiore al 5%. E intanto i depositi a un giorno fatti dalle banche presso la Banca centrale europea sono balzati a un nuovo record ieri, raggiungendo i 489,9 miliardi di euro.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Come iniziare a fare trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: