Pronti i Monti Bond per il Monte dei Paschi

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Pronti i Monti Bond per il Monte dei Paschi

Sono pronti i cosiddetti Monti bond che dovrebbero risollevare le sorti del Monte dei Paschi di Siena, una banca in crisi anche se non si può parlare, effettivamente, di salvataggio da parte dello Stato.

Una recente conferenza stampa di MPS ha chiarito la questione dei fondi dell’istituto di credito senese che secondo l’AD sarebbe assolutamente con i conti a posto, nel senso che, se anche ci sono state delle forti perdite in passato, tutto è stato contabilizzato.

Questo non esclude che adesso stia per essere giocata la carta dei Monti bond per un valore complessivo di 3,9 miliardi di euro. Lo ha annunciato Alessandro Profumo, presidente di Monte dei Paschi di Siena. A sottoscrivere l’emissione di questi titoli ci penserà il Ministero del Tesoro che è convinto di poter usare i soldi non solo per rimborsare i Tremonti bond, ma anche per rinforzare le finanze della banca.

Un aiuto pubblico che non deve esse considerato come l’estremo atto dello Stato alle prese con un istituto di credito in crisi. Anzi, Bankitalia, ha confermato che il sistema creditizio tricolore è solido. In più, per gli scettici, ha parlato Vittorio Grilli spiegando che un’operazione del genere, lo Stato, mette in cassa il 9 per cento d’interessi rispetto al capitale emesso.

Pronti al via i Monti Bond per MPS

Il titolo del Monte dei Paschi di Siena potrebbe rimbalzare di nuovo dopo l’annuncio del presidente Profumo circa l’emissione dei famosi Monti Bond. Il Tesoro italiano, infatti, sarebbe pronto ad emettere 3,9 miliardi di titoli che da un lato rafforzerebbero le finanze della banca e dall’altro porterebbero rendimenti al 9 per cento allo Stato.

Il titolo del Monte dei Paschi potrebbe dunque essere pronto per un altro rimbalzo, legato al fatto che i Monti Bond non rappresentano un salvataggio per l’istituto di credito senese.

I bond in questione, dunque, dovrebbero essere emessi a brevissimo giro. Il presidente di MPS, Alessandro Profumo, lo ha chiarito durante l’Assion Forex di Bergamo ma non è detto che i tempi brevi includano la settimana appena iniziata. La banca, però, per prima cosa dovrà rimborsare i vecchi Tremonti bond e poi potrà aggrapparsi a questa seconda “scialuppa di salvataggio”.

Attenti però a considerare davvero l’operazione come il salvataggio in altri termini del Monte dei Paschi di Siena. Se gli investitori non dovessero credere alla parola dei vertici dell’istituto di credito, è pronta già una “giustificazione” del Governatore di Bankitalia che ribadisce la solidità della banca e del sistema bancario italiano in generale.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

L’impatto che l’operazione avrà sul patrimonio della banca non può “pregiudicare” la sua salute.

Mps, ok Tesoro a Tremonti bond

In cambio, il gruppo si impegna a erogare 10 miliardi di euro in più alle Pmi.

Il ministero dell’Economia ha approvato il 14 dicembre scorso l’operazione di sottoscrizione da parte del Tesoro dei Tremonti bond emessi da Banca Monte dei Paschi di Siena per 1,9 miliardi.

Contestualmente, Mps ha firmato un protocollo d’intenti che prevede l’adozione di un codice etico contenente, tra le altre cose, previsioni in materia di politiche di remunerazione dei vertici, finanziamenti alle pmi (10 miliardi in più nel periodo 2020 rispetto ai 70,2 già erogati) e ai beneficiari del fondo centrale di garanzia (per 28,5 milioni di euro), nonché la sospensione del pagamento delle rate dei mutui per 12 mesi ai soggetti interessati dall’accordo Tesoro-Abi. Verrà inoltre assicurato un adeguato livello di liquidità ai creditori delle pubbliche amministrazioni.

A seguito dell’emissione dei Tremonti Bond, il core Tier 1 ratio del gruppo salirà al 7,6%, mentre il Total Capital ratio all’11,9%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Come iniziare a fare trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: