Primi passi nel trading su opzioni binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Come muovere i primi passi nel trading su opzioni binarie

Le opzioni binarie sono uno strumento di trading che si è diffuso con grande rapidità in Italia. In molti stanno vedendo in questo strumento finanziario un’interessante occasione per guadagnare ed ottenere un reddito extra da affiancare alla sua attività principale.

Tra i principali vantaggi delle opzioni binarie ci sono:

  • semplicità di esecuzione
  • alti profitti
  • investimenti ridotti

Nelle opzioni binarie il trader può scegliere uno strumento sottostante e fare una previsione riguardante il prezzo del bene oggetto di scambio. Ne consegue che si può sia speculare a rialzo (prezzo più alto di quello attuale) sia speculare a ribasso (prezzo più basso di quello attuale). Ciò che conta è che il prezzo salga o scenda entro e non oltre la data di scadenza scelta dall’utente.

Tutto potrebbe sembrare semplice ma nella realtà non è così: innanzitutto perché si utilizzano soldi reali e non finti e poi perché bisogna conoscere bene il mercato o lo strumento che si va ad affrontare per poter analizzare con correttezza il possibile movimento futuro.

Nel caso delle opzioni binarie il rischio più grande è quello di perdere l’intero capitale investito, ma ad ogni modo non si può perdere una cifra maggiore.

Come iniziare il trading con le opzioni binarie?

La cosa principale, soprattutto all’inizio, è quella di evitare di commettere errori che potrebbero compromettere, in pochissimo tempo, sia il capitale finanziario che quello psicologico.

Nelle opzioni binarie evitare errori significa evitare perdite, quindi, è bene informarsi meglio prima di rischiare.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Le opzioni binarie rappresentano una grande opportunità, ma possono anche rappresentare un rischio, vediamo quindi cosa fare per cominciare con il piede giusto ed orientarsi con questo strumento di investimento.

Una delle prime attività fondamentali nelle opzioni binarie, che molto spesso viene sottovalutata, riguarda il broker da utilizzare. Come mai è così importante questo passo? Innanzitutto perché presso di lui depositeremo i nostri soldi e poi perché sarà lui a gestire la nostra operatività.

I parametri per valutare un broker su opzioni binarie non sono molti e potremmo, in via del tutto sintetica, affermare che solo 2 sono davvero importanti: deposito minimo e trade minimo.

Con il primo termine si intende la somma minima che è possibile depositare per accedere alla piattaforma ed iniziare la propria attività.
Il secondo termine, invece, riguarda la somma minima che si può investire in ogni operazione aperta.

Questi due fattori sono regolati da un aspetto molto importante: il trade minimo non deve essere superiore al 5% del deposito minimo. Così facendo riusciremo a preservare il capitale finanziario attuando una semplice regola di money management.

Questo significa che se il deposito minimo è di 100€ il trade minimo deve essere di 5€. Il perché di questa regola viene presto detto: un investimento ottimale prevede un rischio massimo del 5%.

Successivamente si effettua il deposito minimo e si richiede un conto Demo, che solitamente i broker di opzioni binarie non danno se non dopo aver effettuato il deposito. Una volta ottenuto un conto demo possiamo provare le varie strategie di trading in opzioni binarie, rispettando sempre la regola del 5% di rischio per ogni opzione binaria comprata.

I primi passi nel trading binario

Qui descriveremo i primi passi che dovrete portare a termine in modo da essere pronti per il commercio di una attività finanziaria online. A volte ci siamo molto sorpresi dal numero di persone che ancora non sanno come fare trading con le opzioni binarie correttamente.

Registrazione presso un intermediario

Prima di poter commerciare è ovviamente necessario registrarsi presso un fornitore di servizi di trading finanziario. Ovviamente dovete registrarvi solo presso broker di opzioni binarie regolamentati e naturalmente è anche molto importante scegliere un broker che offra servizi di alta qualità e funzionalità.

Per iscriversi si dovranno inserire i vostri dati personali come indirizzo email, indirizzo della abitazione, nome e cose simili. E’ molto importante che i vostri dati personali vengano inviati in modo accurato perché gli intermediari potrebbero essere obbligati per legge a rifiutare clienti che utilizzano dati fraudolenti.

Fare un primo deposito

Dopo che il processo di registrazione è stato fatto si dovrà fare un vero e proprio deposito di denaro. È possibile effettuare un deposito presso i broker delle opzioni binarie utilizzando un gran numero di processi di pagamento come carte di credito, bonifico bancario e altro.

E’ perfettamente sicuro depositare il denaro presso gli intermediari binari perché la maggior parte dei broker sono regolati dalla legge; dovete solo evitare i broker illegali di trading online che, anche se sono piccoli numeri,sono ancora esistenti su internet.

La scelta di un bene

Dopo che il vostro account è stato finanziato si dovrà scegliere un bene che si desidera commerciare. Nelle scommesse finanziarie avrete la possibilità di scambio su diversi beni come azioni, commodities, indici e coppie di valute, e non importa molto che tipo di attività venga scelta, il futuro spostamento di alcune attività può essere previsto molto più facilmente rispetto allo spostamento di alcuni altri beni. Ad esempio, il movimento di materie prime può essere previsto molto più facilmente rispetto al movimento di coppie di valute.

La scelta di una scadenza

Dopo aver selezionato il vostro bene si dovrà decidere quando il contratto di opzione scadrà. Se la previsione si avvererà entro la data di scadenza dell’opzione, si porterà a casa la vittoria.

Ad esempio, i tempi di scadenza molto brevi potrebbero essere un po’ più rischiosi rispetto a tempi di scadenza più lunghi, perché è più difficile prevedere il movimento di alcune attività durante intervalli di tempo più brevi. Tuttavia questo dipende anche dal tipo di attività che si sceglie. Alcuni beni possono essere previsti con grande precisione anche quando si scelgono tempi di scadenza più brevi.

La scelta di un tasso di payout

I tassi di pagamento offerti da un broker delle opzioni binarie determineranno i profitti che si saranno in grado di generare. Più alto è il tasso di payout e più soldi si vinceranno sulle operazioni di successo e sulle previsioni.

Nel trading online i tassi di pagamento sono sempre visualizzati in formato percentuale. Ad esempio, un tasso di payout del 90% e un investimento di 100 dollari premierà un operatore con una somma di 190 dollari.

Finalizzare l’acquisto

Dopo che tutto quanto visto sopra è stato completato, si dovrà decidere quanti soldi si vuole investire in un contratto di negoziazione. Dopo aver stabilito questo si dovrà decidere in quale direzione si muoverà il valore del bene sottostante; il valore di un bene si sposta sempreverso l’alto o verso il basso e per portare a termine il contratto avrete più comunemente necessità di premere il tasto freccia giù o freccia su in relazione alla vostra opzione che stabilirà il vostro pronostico. Se al momento della data di scadenza del contratto una vostra previsione si avvererà, riceverete lo somma dell’investimento iniziale più i profitti, che saranno calcolati moltiplicando l’investimento iniziale con la percentuale di vincita promessa.

Primi passi sul trading su opzioni binarie

Alcune settimane fa avevamo consigliato il conto demo su opzioni binarie come migliore strumento per muovere i primi passi. Non bisogna però abbinare il conto demo ad un conto gratuito dove non è possibile perdere soldi; con il conto demo non si rischia nulla ma non si può nemmeno guadagnare nulla.

Chi sceglie di fare trading su opzioni binarie, lo fa per guadagnare soldi, non per divertirsi o altro. Certamente per chi muove i primi passi il conto demo offre un grande aiuto, ma poi il passaggio dovrà per forza avvenire se si vuole ottenere dei frutti dal proprio tempo e impegno.

L’obbiettivo del conto demo su opzioni binarie è quello di dare la possibilità al trader di provare personalmente la piattaforma di trading e testare le proprie strategie sul mercato reale.

Il primo passo da fare è senza la scelta del broker su opzioni binarie giusto. La scelta non è per nulla semplice; sono numerosi i broker sul mercato, ognuno ha le proprie caratteristiche con strumenti, bonus, supporto che li contraddistinguono. Certamente che se si vuole iniziare con un conto demo la scelta si riduce. Non sono tanti i broker su opzioni binarie che mettono a disposizione un conto demo, ma non vuol dire che siano migliori di altri. Molti broker non dispongono di conti con denaro virtuale in quanto spesso l’importo richiesto per aprire un conto è di 100€ ed è possibile operare con posizioni minime da 5€.

Chi già ha esperienza nel trading Forex, con le opzioni binarie non avrà alcuna difficoltà in quanto sono più facili da capire e mettere in pratica. Questo non vuole dire che sia semplice guadagnare, anche con le opzioni binarie i rischi di perdita sono elevate e molte persone perdono soldi.

Visti i rischi sulle opzioni binarie, i passi da seguire sono quelli di aprire un conto con un deposito minimo, farsi abilitare un conto demo per fare pratica ed infine decidere l’obbiettivo che si vuole raggiungere ed investire quella parte di capitale che si è deciso di impegnare in questa attività.

Come detto in precedenza, con le opzioni binarie è possibile investire piccole somme, anche soli 100€. Questa cosa attira molti piccoli investitori che sperano di raggiungere facilmente il successo in modo semplice. Ovviamente con investimenti cosi piccoli non farete molti soldi, ma è ottimo per iniziare.

Un consiglio è quello di non scegliere il broker dal deposito minimo ma dalla somma minima con cui è possibile acquistare un’opzione. Nella pagina di confronto broker all’interno del sito sono presenti tutte le informazioni di base come per esempio, deposito minimo, trade minimo, se è disponibile il conto demo e quale tipo di autorizzazione.

In seguito l’elenco dei più affidabili broker su Opzioni Binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Come iniziare a fare trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: