Perche scegliere le opzioni binarie autorizzate CONSOB

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Perché scegliere le opzioni binarie autorizzate CONSOB

Le opzioni binarie hanno semplificato di molto il mondo del trading online ma nello stesso tempo hanno reso più complicate la questione della legalità.

Il trading online è d’altronde una pratica lucrativa non indifferente e per questo occorre tutta una serie di misure legislative che ne legittimino l’attività. In Italia l’organo preposto alla regolamentazione in materia è la CONSOB e non poteva non essere da meno con il tema delle opzioni binarie.

Opzioni Binarie e CONSOB: Cos’è la CONSOB

La CONSOB (alias COmmissione Nazionale per la Società e la Borsa) è l’organo amministrativo italiano preposto alla tutela degli investitori e alla trasparenza e all’efficienza delle attività di mercato finanziarie. Tra le tante funzioni stabilitegli dalla legge, tale ente ha il compito di controllare, regolamentare e autorizzare le attività finanziare nel nostro Paese. Il trading binario, per natura basato sull’andamento e i principali trend del mercato finanziario, fa parte della sua tutela.

Quello tra opzioni binarie e CONSOB, va detto, è comunque un rapporto molto giovane, così come giovane è il movimento delle opzioni binarie. Per questo i processi di regolamentazioni sono ancora vacanti e pochi broker possono vantare un’effettiva legalità per operare nel contesto italiano.

I broker sono gli intermediari con cui gli investitori si interfacciano per fare trading binario sul web e si capisce per questo, l’importanza di affidarsi ad opzioni binarie autorizzate CONSOB.

Molti broker che operano in Italia si dichiarano in possesso di questa autorizzazione ma è in realtà difficile stabilire chi lo è a tutti gli effetti, chi è in procinto di ottenere la certificazione e chi, più ingannevolmente mente.

Si apre allora un importante capitolo, quello delle truffe legate alle opzioni binarie.

Il problema delle Opzioni Binarie Truffa

Truffe e licenze vanno a braccetto. O meglio, si escludono a vicenda. È opportuno premettere che può capitare di fare trading con opzioni binarie non autorizzate CONSOB, comunque affidabili, che permettono prelievi e non manipolano la piattaforma. Questo perché probabilmente il broker è nuovo e, in attesa di avvenuta certificazione, anticipa i tempi per ottenere subito importanti fette di clienti.

Sbagliato da un punto di vista normativo (si entra sul mercato solo a confermata autorizzazione), accettabile da un punto di vista etico: le garanzie e la trasparenza sono le stesse di chi già opera in maniera legale.

Il più delle volte, però, quando ci si imbatte in opzioni binarie non autorizzate CONSOB, ci si imbatte perlopiù in truffe e raggiri. Se siamo fortunati i broker fraudolenti ci offriranno servizi mediocri, lenti, tradotti male, che possono dare problemi al momento dell’investimento.

Se siamo sfortunati, ahinoi, ci toccherà fare i conti con veri geni del crimine informatico: andamenti del mercato truccati, puntate modificate ad hoc per costringerci alla perdita, blocco del servizio prelievi e, nel peggiore dei casi, chiusura dell’account e furto dei dati della propria carta di credito.

Il problema delle opzioni binarie truffa è sempre dietro l’angolo. Per questo motivo, la parola d’ordine è una e categorica e si chiama CONSOB: sempre fare trading con i broker che presentano questo tipo di autorizzazione!

Le Altre Certificazioni per Fare Trading Binario

Se la CONSOB è fondamentale a livello nazionale, ancora più importante è la regolamentazione a livello internazionale.

È logica una cosa: se un broker non ha licenza internazionale non potrà di certo ambire ad ottenere licenza nazionale ed operare sul singolo mercato italiano, spagnolo, francese o estone che sia. Ci troveremo in questo caso in un bel paradosso kafkiano, oltre che in un bel guaio legislativo.

L’organo di controllo comunitario a livello internazionale, nel caso delle opzioni binarie è La CYSEC (alias CYprus Securieties and Exchange Comission) che svolge, per sommi capi, le stesse funzioni di organi di vigilanza come la CONSOB, ma che ha dalla sua una valenza comunitaria, vale a dire rende effettiva l’attività dei broker in tutta l’Unione Europea.

L’ultimo passo sarà poi quello di inoltrare richiesta alla CONSOB (nel caso dell’Italia) e importare la piattaforma di trading al mercato degli investitori del nostro Paese.

Un processo complicato e per niente automatico, ma unico criterio per stabilire la reale affidibilità di un broker. Il trading binario non è una truffa, ma in Italia, bisogna operare con opzioni binarie autorizzate dall’ente comunitario prima e la CONSOB poi. Semplice, no?

Perche scegliere le opzioni binarie autorizzate CONSOB

Una domanda ricorrente nel mondo del trading online e no: Le opzioni binarie sono una truffa?

Certo che leggendo certi slogan, promozioni e testimonianze molto opinabili, il trading binario sembrerebbe il Paese della cuccagna.

“Più di 1.000 € in un minuto!” “Il disoccupato che è diventato milionario grazie alle opzioni binarie” “Guadagni del 500% in una settimana!” Read more

Segnali per Opzioni Binarie Gratis e in Tempo Reale: Come Trovarli

I segnali di opzioni binarie sono uno strumento di trading molto ricercato dagli amanti delle opzioni binarie. Utilissimi, soprattutto per i meno esperti, tali elementi forniscono preziosi suggerimenti sull’andamento futuro di un asset e indirizzano in maniera ottimale le scelte d’investimento.

Opzioni Binarie Rischi e Strategie: Istruzioni per l’Uso

Ne abbiamo sempre esaltato la semplicità e l’accessibilità. Le opzioni binarie, è vero, sono fonti di guadagno a portata di click , ma restano pur sempre attività finanziarie. In quanto tali, rischi e pericoli vanno sempre tenuti in preventivo.Quando si parla di rischi relativi alle opzioni binarie ci si riferisce, in pratica, a tutte quelle situazioni che possono trasformare le pratiche di trading in investimenti a perdere. Read more

Opzioni Binarie e Forex: il Trading Online ha due Facce

Approcciandovi al trading online vi sarà senza dubbio capitato di confondere o accostare le opzioni binarie con il termine forex.

Benché entrambi operanti su mercati attivi 24 ore su 24 e entrambi basati sull’andamento di un asset, quello delle opzioni binarie e quello dei forex sono in realtà due trading ben distinti.

Vediamo come e perché risolvendo un primo importante dubbio: quello di carattere terminologico. Read more

Perché scegliere le opzioni binarie autorizzate CONSOB

Le opzioni binarie hanno semplificato di molto il mondo del trading online ma nello stesso tempo hanno reso più complicate la questione della legalità.

Il trading online è d’altronde una pratica lucrativa non indifferente e per questo occorre tutta una serie di misure legislative che ne legittimino l’attività. In Italia l’organo preposto alla regolamentazione in materia è la CONSOB e non poteva non essere da meno con il tema delle opzioni binarie. Read more

Opzioni Binarie 60 Secondi vs Opzioni Binarie Up&Down

Quello delle opzioni binarie è un mondo in rapida ascesa ed evoluzione.

Se fino a poco tempo fa bastava parlare di modalità d’investimento semplificate e altre innovazioni portate da questo trading, oggi gli operatori sono alla ricerca di pratiche più stimolanti e, ovviamente, redditizie.

Ecco perché i migliori broker presenti sul mercato hanno risposto presente, offrendo ai propri trader tipologie di opzioni binarie evolute e diverse dalle classiche. Il tutto per garantire un trading sempre diverso, più entusiasmante e come sempre profittevole. Read more

I Migliori Broker per Opzioni Binarie dell’Anno: La Top 5

Se hai deciso anche tu di buttarti nell’interessante mondo del trading binario non potrai fare a meno di scoprire i migliori broker per opzioni binarie dell’anno.

I broker, nel mondo delle opzioni binarie, sono fondamentali. Fungono da intermediari, consentendo, grazie a un ottimo servizio offerto online, l’interazione tra investitore e mercato. Sono loro a regolare le dinamiche di ogni investimento e sono loro ad offrire le piattaforme più semplici e intuitive possibili atte a regalare un’esperienza di trading coinvolgente e sicura.

Sono loro, perciò, che andremo a vedere da vicino per scoprire come investire per l’anno in corso e per il futuro. Read more

Come Farsi Risarcire se si ha Perso Tutto con il Trading Online

Hai aperto un conto online per iniziare a investire con le opzioni binarie e le cose non sono andate come speravi, finendo per perdere tutto il capitale investito? Se ti stai chiedendo come farti risarcire in queste situazioni, devi sapere che purtroppo non vi è modo di ottenere alcun risarcimento. Read more

Come Controllare le Proprie Emozioni per Avere Successo con le Opzioni Binarie

Esistono due elementi psicologici che stanno alla base del trading online che influenzano e caratterizzano ogni singolo investimento con le opzioni binarie: si tratta da un lato la voglia e il desiderio di guadagnare e realizzare profitti, mentre dall’altro lato vi è al contempo il timore e la paura di perdere l’intero capitale investito e il patrimonio di cui si dispone. Read more

I Migliori Broker No ESMA, non regolamentati e non Europei

I 3 Broker No Esma più conosciuti e recensiti sul web, scopriamo alcune caratteristiche e vediamo se ci si può fidare

Investire su Broker No Esma potrebbe esporre il vostro capitale a dei rischi superiori rispetto a quelli di transazioni effettuate su una borsa, mercato o broker regolamentato.

Il seguente articolo è da intendersi al solo scopo informativo e non rappresenta un invito all’investimento in Broker non autorizzati.

Dal 2020 l’ESMA, attraverso le direttive MiFID II, ha deciso di vietare le opzioni binarie in Italia e in Europa ritenendo questi strumenti finanziari poco adatti agli investitori retail. Ma si tratta di un divieto categorico?

In realtà alcuni broker non regolamentati ESMA permettono ancora di investire in opzioni binarie. Queste società operano su mercati internazionali, non europei, dove la regolamentazione è diversa e non esistono vincoli agli asset binari.

Cos’è un Broker No ESMA

Un broker no ESMA è una piattaforma di trading che non è obbligata a rispettare le regole dei mercati finanziari europei, stabilite dall’organo di controllo ESMA.

Perché possono farlo? Spesso si tratta di società di trading con sedi legali in Paesi al di fuori della UE, quindi fuori dal controllo ESMA, come Panama, Bahamas, Isole Marshall ecc. Oppure hanno il proprio quartier generale in uno Stato europeo, ma operano su altri mercati (Asia, America o Australia), dove le regole sono meno stringenti.

Broker regolamentato ESMA Broker No ESMA
NO alle opzioni binarie per trader retail Opzioni binarie disponibili
Divieto per i broker di offrire bonus, cashback sugli spread e altri incentivi al trading Bonus per i trader
Obbligo di mostrare avvisi di rischio con la percentuale di clienti che hanno perso il loro denaro negli ultimi 12 mesi Avvisi di rischio non necessari
Margine di stop out al 50% Si può perdere tutto il capitale investendo una sola posizione
Leva finanziaria massima 1:30 Leve finanziarie fino a 1:500
Protezione contro il saldo negativo Si può perdere più della somma depositata
Obbligo per il broker di distinguere tra cliente retail e professionale. Stesse leve e spread per principianti ed esperti

Broker No ESMA: è legale?

Un broker no ESMA è legale? Se il servizio è rivolto a mercati non europei o la società ha sede in altro continente, quindi sotto un’altra giurisdizione, allora non c’è alcun tipo di illecito. Al contrario, un broker italiano o europeo fuori ESMA è illegale e può rivelarsi un sistema truffa.

Quali rischi si corrono?

Gli investitori possono comunque iscriversi a piattaforme non regolamentate ESMA, che peraltro offrono leve finanziarie ben superiori a quelle consentite dall’ente di controllo UE, ma il rischio di perdere il proprio denaro, o incappare in una truffa è molto più alto del normale.

Come clienti si è sicuramente meno tutelati e molte informazioni restano nascoste. Il consiglio di Trading Top è sempre quello di fare trading con broker regolamentati ESMA, legali e autorizzati dagli organi di controllo Consob, CySEC, FCA o ASIC.

Nella lista trovi le migliori piattaforme di trading autorizzate, che trattano strumenti CFD e Forex. L’unico broker a proporre ancora opzioni binarie è Iq Option, ma solo per conti professionali.

  • Leggi la Recensione

    Broker Caratteristiche Deposito Minimo Bonus Apri Conto Demo
    • Copia i Migliori Trader
    • Licenza CySEC, FCA, ASIC
    • Cripto, Azioni, Etf, Indici
    100 € Copy Trading Gratis
    Vendita allo scoperto
    • Conto Demo Gratuito
    • 100 € Deposito minimo
    • Licenza ASiC, CySEC, FCA
    100 € Demo Gratis Leggi la Recensione
    • Azioni, Indici, Forex e Criptovalute
    • Autorizzato Consob
    • Leva 30:1 Dettaglio e 400:1 Professionale
    100 € Formazione Gratis e Conto Demo Leggi la Recensione
    • Conto Demo Gratuito
    • Trading da 10 €!
    • Licenza CySec
    100 € Trading da 1 € Leggi la Recensione
    • Ebook Gratis (Scarica)
    • Forex CFD / Criptovalute
    • Licenza CySec
    200 € Conto Demo Gratuito

    Se comunque la cosa non vi preoccupa e volete provare a investire in opzioni binarie, ecco una lista di broker no ESMA che da alcune recensioni sul web sono sembrati i migliori su cui indirizzarsi.

    Broker Opzioni Binarie No ESMA

    I broker fuori ESMA non sono tutti uguali. Fuori UE esistono comunque società serie e affidabili, che per motivi geografici o di mercato non devono necessariamente sottostare alle rigide regole europee.

    Vediamo dunque quali sono questi broker e ricordiamo, qualora ce ne fosse ancora bisogno, che parliamo di broker non autorizzati ad operare con investitori italiani, dunque operare con queste piattaforme può rappresentare un rischio.

    FinMax

    FinMax è un broker internazionale con sede alle Seychelles e in Bulgaria che offre una vasta offerta di opzioni binarie, CFD, Forex e altri asset. Anche se il broker non è regolamentato da nessun ente governativo, FinMax è regolato dall’organizzazione indipendente IFMRRC, che tra l’altro garantirebbe un fondo di compensazione nel caso la piattaforma non rimborsasse.

    Al primo deposito, di almeno 250 euro, il cliente riceve come bonus di benvenuto fino al 100% della somma. Inoltre è possibile aprire un conto demo con 10.000 euro per provare le opzioni binarie sul broker no ESMA senza perdere soldi veri.

    Potete scegliere tra più di 70 asset, con un range dai 30 secondi ai 6 mesi, e le operazioni non prevedono spread. In più è attiva l’opzione del social trading per copiare gli altri investitori.

    Pocket Option

    Pocket Option è un altro broker di opzioni binarie fuori ESMA, con sede legale nelle Isole Marshall. Fa capo alla società Gembell Limited Services & PO TRADE LTD, regolata anch’essa dall’IFMRRC.

    Offre più di 100 strumenti di trading, incluse le opzioni binarie naturalmente, a 0 spread e con un cashback sulle somme investite. Su Pocket Option è attivo il copy-trading e persino una formula di torneo a premi tra gli iscritti.

    Offre un conto demo, un’applicazione per smartphone o tablet e un programma di affiliazione per guadagnare consigliando la piattaforma altri amici. Insomma, un broker non regolamentato ESMA davvero articolato.

    Miglior broker di opzioni binarie 2020:
    • BINARIUM
      BINARIUM

      Il miglior broker di opzioni binarie!
      Allenamento gratuito!
      Ideale per i principianti!
      Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

    Go Markets

    Go Markets è un altro dei broker di opzioni binarie non europei. Ha sede in Australia, dove è regolarmente autorizzato ASIC (l’equivalente della Consob italiana). Tra i tre broker analizzati finora è probabilmente quello più affidabile fra i non ESMA.

    Attraverso diverse piattaforme, adottate anche da società autorizzate UE, i trader possono investire in opzioni binarie, CFD, forex, materie prime, crypto e altro ancora, scegliendo tra più di 250 asset.

    Gli spread partono da 0.0 pip e le leve finanziarie possono raggiungere quota 1:500. Per i principianti è possibile anche aprire un conto demo per 30 giorni o accedere a materiale multimediale per l’apprendimento.

    Cosa sono le Opzioni Binarie: Breve guida

    Come già anticipato, a seguito di una direttiva ESMA le opzioni binarie sono state vietate. Ma visto che in questo articolo elenchiamo i broker e le piattaforme NO Esma che si occupano anche di opzioni binarie (fuori UE), proviamo a capire cosa sono e come funzionano.

    Cosa sono le Opzioni Binarie?

    Le opzioni binare rappresentano le scommesse sull’andamento in borsa di un titolo, una valuta oppure una materia (come, ad esempio, l’oro e l’argento). Si presentano estremamente semplici da utilizzare e promettono degli enormi profitti, raggiungendo talvolta dei rendimenti uguali all’85% dell’importo di denaro investito. Naturalmente, esistono anche dei rischi correlati al capitale impiegato, infatti, si potrebbe arrivare ad una perdita totale o abbastanza elevata del capitale investito.

    Le piattaforme di trading binario sono fruibili direttamente da browser, senza la necessità di scaricare alcun software sul proprio pc. Fare trading binario vuol dire praticamente fare una previsione sull’andamento di un asset, nel nostro caso la coppia di valute. L’opzione è detta “binaria” in quanto ci sono per l’appunto due possibilità: cioè potrete investire speculando sul fatto che il valore dell’asset aumenti oppure diminuisca, tutto qui. Per guadagnare basterà prevedere correttamente la salita o la discesa del prezzo.

    Effettuata la previsione non dovrete far altro che attendere la scadenza e che quanto auspicato possa verificarsi. Le piattaforme online no ESMA di solito permettono ai trader di iniziare con un investimento minimo (100$) ed avere ritorni medi intorno all’80%.

    Tipologie di opzioni binarie

    Opzioni binarie call/put: La più classica delle opzioni binarie. Il principio di base è molto semplice: se pensate che l’andamento fino al momento della scadenza sarà in crescita, allora comprerete un’opzione Call. Se pensate che l’andamento sarà in discesa, allora dovrete puntare su un’opzione Put. Queste opzioni hanno tassi di rendimento del 70%-85%.

    Opzioni binarie one touch: Molto più rischiose ma decisamente più remunerative. Dovrete prevedere se il prezzo del sottostante che avete scelto toccherà o meno una quota massima o minima stabilita dal broker. Le percentuali di rendimento sono sbalorditive: 400-550% del capitale iniziale.

    Opzioni binarie intervallo: Dovrete prevedere se alla scadenza, il prezzo si manterrà oppure no in un determinato intervallo stabilito dal broker. Anche queste opzioni sono abbastanza rischiose, ma sicuramente meno di quelle del tipo one touch, per questo motivo gli introiti derivanti da operazioni di successo sono comunque molto elevati: 200-350%.

    Il rischio più concreto è che cominciate a pensare che, vista la facilità di utilizzo delle opzioni binarie, si tratti solo di un gioco e che potrete guadagnare soldi facili, diventando ricchi in poco tempo. Le opzioni binarie non sono un business per tutti, lo dimostra il fatto che molti di quelli che iniziano senza alcuna conoscenza nel trading, le abbandonano presto, perdendo il loro denaro ed il loro tempo.

    Come già ampiamente detto, le opzioni binarie sono vietate in Italia, o meglio, è vietato per i broker promuoverle e offrirle ad un utenze italiana. Considerate il rischio di poter perdere totalmente il vostro capitale investito.

    Broker no ESMA – 4 Domande Frequenti

    Sono società di trading online con sede legale fuori dai confini UE, quindi non soggette alla regolamentazione imposta dall’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA).

    Le leggi non vietano di fare trading su broker non regolamentati ESMA. Tuttavia i rischi a cui si è esposti sono maggiori, perché le società non europee non sono obbligate a tutelare i trader come quelle regolate UE.

    Molti broker non regolamentati ESMA permettono di investire in opzioni binarie. Le piattaforme sotto le normative UE invece non possono più proporre questo strumento ai clienti retail.

    In Italia tutti i broker autorizzati e affidabili devono operare sotto le direttive ESMA ed essere autorizzati Consob. Eventuali piattaforme italiane che non rispettano le regole ESMA sono fuori legge.

    Miglior broker di opzioni binarie 2020:
    • BINARIUM
      BINARIUM

      Il miglior broker di opzioni binarie!
      Allenamento gratuito!
      Ideale per i principianti!
      Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

    Come iniziare a fare trading di opzioni binarie
    Lascia un commento

    ;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: