Opzioni binarie guida alle strategie Bullish e Bearish

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Opzioni binarie: guida alle strategie Bullish e Bearish

Tra i metodi di trading per opzioni binarie di maggior successo, ed utilizzabili anche dai trader alle prime armi, troviamo le strategie Bullish e Bearish che sono alla base dei processi di osservazione dell’andamento del prezzo dei mercati e della loro formazione: esaminiamole nei dettagli principali.

Nel momento in cui decidiamo di formare i punti cardine della nostra strategia per opzioni binarie, dobbiamo prendere necessariamente in conto le direzioni specifiche della formazione del prezzo nel market che stiamo osservando.

Esse sono fondamentalmente due, ovvero direzioni in ribasso o rialzo: queste ultime mettono in mostra un mercato principalmente molto attivo, in cui le quote di prezzo tendono contestualmente ad aumentare. La prima situazione, invece, configura un mercato in cui ci sono minimi costanti per ogni timeframe preso in considerazione: chiameremo perciò la prima situazione Bullish, mentre la seconda, speculare, Bearish.

Ciò avviene specialmente quando le valute tendono al deprezzamento, dovuto a più fattori tra cui le ultime interazioni con eventi sociali o fattori economici che possono aver causato l’oscillazione del trend.

Ognuna di queste due strategie richiede, comunque, la selezione di una opzione call o put confermata da un tempo massimo di scadenza, cercando di identificare una situazione Bullish o Bearish, dette in gergo anche “mercato toro” o “mercato orso”.

Nonostante la disponibilità di oscillatori ed indicatori su ogni piattaforma per opzioni binarie, gli spostamenti del trend non mancano anche con una rilevazione costante, a causa della formazione di supporti e resistenze continue.

I percorsi seguiti dai mercati vanno quindi esaminati per scoprire in che tipo di situazione il trader si stia trovando al momento. Essenzialmente sono due tali situazioni: un percorso in forte ascesa che determina livelli elevati di attività uniti a forte interesse per l’andamento del mercato oppure un mercato prevalentemente ribassista in cui l’esitazione è padrona, dando luogo a molti take profit prima del previsto e con gli asset molto instabili.

Per questo motivo, una buona strategia di comprensione di un mercato Bullish o Bearish, contempla le seguenti attività: analisi tecnica con dimostrazioni grafiche dell’andamento del mercato fino alla tendenza attuale, determinazione dei max e min realizzati dall’asset (resistenze e supporti) per comprendere fino a quando il prezzo potrà continuare in tale direzione.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

A ciò si unisce lo studio attraverso l’analisi fondamentale (detta anche sugli eventi economici e sociali, e di ciò che esternamente al mercato influenza i prezzi), controllando gli operatori che stanno cercando di creare profitti in questo specifico specchio di tempo per decidere se investire sull’ondata crescente.

Per ultimo, dovremo valutare il cosiddetto “sentiment” del mercato, ovvero la percezione generale favorevole o meno degli operatori economici sul mercato. Tra i trader che esitano nel negoziare e chi invece investe seguendo un trend rialzista si predispone la differenza principale tra Bearish e Bullish,
decidendo come e quando effettuare più investimenti, quindi, sulla nostra piattaforma broker d’elezione.

Comprendiamo così il significato dei due termini: Bearish per segnalare una tendenza costitutiva del mercato al portarsi al ribasso; mentre Bullish configura una maggiore possibilità di assistere a fenomeni di continuo rialzo dei trend, su cui potremo speculare tramite le tecniche apprese durante la nostra pratica quotidiana di trader in opzioni binarie.

Opzioni binarie: guida alle strategie Bullish e Bearish

Le migliori strategie per fare soldi con le opzioni binarie. Strategie per tutti i livelli, principianti, intermedio e strategie avanzate opzioni binarie.

L’uso dei pivot points per scoprire le direzioni del trend

Nelle opzioni binarie l’uso dei pivot points o punti di snodo ci consente di avvicinarsi alla predizione del prezzo in via di formazione: scopriamo come.

Lo stop loss per aumentare il profitto ottenuto

Alcune strategie in opzioni binarie richiedono di coinvolgere il money ed il risk management. Ecco come utilizzare lo stop loss per raggiungere questo traguardo.

Opzioni binarie a breve termine: la media mobile spostata

Esistono investitori che si affidano ancora alle opzioni binarie a scadenza breve per ottenere risultati applicando al timeframe preso in considerazione.

Opzioni binarie, la strategia dei flag applicata al grafico analitico

Impariamo ad applicare al nostro grafico a candlestick la strategia dei flag, in modo da ottenere risultati prevedendo un trend presente e futuro.

Strategie opzioni binarie: la media mobile sui grafici a candele

Nel mondo delle opzioni binarie, per avere successo si può fare assegnamento su un efficiente money management che sia ad un buon livello di attenzione nella gestione del rischio correlato.

Strategia per massimo guadagno con opzioni a breve termine

Apprezzate dai trader di ogni livello, le opzioni binarie short, o a breve termine, richiedono scelte ingegnose e razionali per essere utilizzate al meglio.

Opzioni binarie, analizziamo la strategia di trading Butterfly

In questo articolo esaminiamo da vicino la strategia Butterfly, che permette di operare contemporaneamente su più opzioni binarie con successo.

Opzioni binarie, la strategia del “fuori intervallo”

Scopriamo cosa comporta questa tipologia di investimento, in una strategia opzioni binarie capace di sfruttare a dovere gli asset che stiamo negoziando.

Opzioni binarie: guida alle strategie Bullish e Bearish

Tra i metodi di trading per opzioni binarie di maggior successo, utilizzabili anche dai trader alle prime armi, troviamo le strategie Bullish e Bearish.

I tre trucchi dei Big Boys con le Opzioni Binarie

Da guadagnare qualche soldo in più a fare un sacco di soldi in breve tempo, il trading opzioni binarie è un ottimo modo per realizzare tutto questo.

Opzioni binarie e strategia della velocità: cos’è e come si applica

Come rendere il trading a medio-lungo termine più sicuro e remunerativo? Seguendo alcune linee guida accessibili a tutti i trader. Ecco una nuova strategia.

Buy a Lungo Termine EUR/USD

Condividiamo con voi questa idea di trading molto interessante: Buy EUR/USD con target a 1.15. Prova anche tu, sono 500 pips e diversi soldi da guadagnare!

Bonus opzioni binarie, uso con una strategia vincente

I bonus opzioni binarie sono elargimenti in denaro che possono fruttare molto se utilizzati nel modo giusto. Ecco come utilizzari in una strategia vincente.

Binary Option Robot, strategia per opzioni binarie

Nel mondo complesso delle opzioni binarie fa la sua comparsa Binary Option Robot, per gestire il trading automatico: scopriamo insieme questa possibilità.

Le strategie bullish e bearish delle opzioni binarie

Copywriter freelance dal 2008, curo siti in ambito trading e finanziario dal 2020 – da sempre appassionato di finanza e borsa, sono CEO della Alessio Ippolito srl, web agency specializzata in progettazione e sviluppo di progetti editoriali nel campo finanziario.

Le strategie bearish e bullish nel trading delle opzioni binarie hanno dimostrato di essere uno dei metodi più accessibili ed adatti per tutti gli operatori, anche quelli inesperti. Queste strategie si basano su un concetto statistico, ovvero che il mercato prende una direzione specifica a seconda delle condizioni di prezzo. Le condizioni rialziste denotano un mercato attivo in cui i prezzi tendono ad aumentare in ogni periodo di tempo consecutivo, mentre il Bearish è esattamente il contrario con il prezzo delle determinate attività sul mercato che registrano nuovi minimi in ogni lasso di tempo successivo; ciò si verifica quando il mercato è sotto pressione a causa di difficoltà economiche persistenti o solo quando una valuta tende a deprezzarsi contro l’altra, che può essere causato da molteplici motivi.

I profitti nel mercato delle opzioni binarie possono essere più facili se le cose che definiscono il mercato toro o orso sono chiaramente comprensibili. Ciascuna di queste strategie richiede che il trader delle opzioni binarie selezioni una opzione call o put, così come un tempo di scadenza; prima di prendere una decisione il commerciante deve identificare con che tipo di mercato ha a che fare, quindi se con un mercato toro o un mercato orso. Per fare questo il trader può sfruttare una varietà di strumenti ed indicatori, ma ciononostante non c’è niente che possa garantire che il prezzo non sosterrà un rovesciamento (reversal). Detto questo, anche se le tendenze sono forti, i cali o gli aumenti dei prezzi delle attività non sono fuori questione e il valore di una attività si sposterà nella stessa direzione per un periodo di tempo prima che si verifichi uno spostamento. Questa è una garanzia quando supporto e resistenza dominano un movimento dei prezzi.

Qui di seguito è possibile visualizzare il grafico ad 8 ore dell’oro, dove è chiaramente visibile come il prezzo di questo bene prezioso abbia trovato un certo supporto in prossimità di 1.540 dollari a partire da dove ha continuato a macinare di più verso l’alto. L’inversione rialzista è accaduta il 5 aprile e sembra del tutto casuale.

Qui dovremmo concentrarci sull’evento fondamentale che la maggior parte dei partecipanti al mercato hanno vissuto il venerdì precedente, il non-farm payroll negli Stati Uniti. Il rapporto ha rilasciato dati piuttosto tristi, con solo 88.000 nuovi posti di lavoro aggiunti nella più grande economia del mondo nel mese di marzo. Questo è stato un cambiamento inatteso della curva dell’occupazione, soprattutto considerando che febbraio ha portato risultati robusti, con più di 200.000 americani che hanno ottenuto un nuovo lavoro. Questo ha generato delusione, soprattutto per chi ha aspettato un’altra ondata buona di libri paga, mentre c’è stata molta soddisfazione per chi ha percepito il rapporto di lavoro come poco brillante e come una perfetta occasione per acquistare. L’oro è scambiato inversamente rispetto al USD e come tale è esattamente il momento in cui tale azione ha avuto luogo. Molte opzioni call si aprono dopo che la relazione è scaduta in the money, quindi quello che cerchiamo di sottolineare qui è che la comprensione dei rapporti tra analisi tecnica e fondamentale è la chiave per utilizzare correttamente questa strategia. Il fattore tecnico dietro il rialzo è stato il prezzo della commodity in bilico nella zona del massiccio supporto, mentre il numero di posti di lavoro modesti visti negli Stati Uniti hanno detto agli investitori che era esattamente il momento di comprare questa risorsa.

Da allora il prezzo dell’oro ha guadagnato quasi 50 dollari. Nell’esempio è scambiato a 1583, avendo recentemente sfondato il livello 1580, che era una forte resistenza. La prossima resistenza si trova a circa a 1590 e crediamo fermamente che potrebbe essere rotta al rialzo (cosa che nella realtà poi accadrà).

L’esempio sopra mostra come tecnica e analisi fondamentale siano interconnessi e come si possa sfruttare con successo questa relazione che può essere molto utile per identificare il tipo di sentimento che domina il mercato. Si noti che con queste strategie delle opzioni binarie, essendo fortemente legate alla analisi tecnica, in alcuni punti potrebbe essere possibile prevedere quando la tendenza si invertirà da rialzista a ribassista o viceversa. Identificare forti barriere di supporto e resistenza è fondamentale per riuscire in questo compito. Ad esempio, a volte il prezzo trova una forte resistenza e questo può essere perché il prezzo è ipercomprato o semplicemente perché gli investitori non sono disposti ad acquistare ulteriormente l’attività; in nessun caso questo dovrebbe significare che si dovrebbe aprire immediatamente una put option dopo che la resistenza è stata toccata. Piuttosto sarebbe molto più prudente tenere traccia del comportamento dei prezzi sulla barriera di resistenza prima di agire e se vedete che il prezzo sta ritracciando da questa barriera o semplicemente non riesce a fare massimi più elevati, lo potete considerare un segnale per aprire un paio di posizioni in opzioni put a breve termine. Tuttavia l’apertura di posizioni a lungo termine non è consigliabile in questo caso, dato che il ritracciamento può essere molto breve e il prezzo può ancora chiudere sopra la resistenza giornaliera e continuare a spingere più in alto. Una volta che la resistenza è stata interrotta sulla base giornaliera, bisogna essere sicuri che il trend positivo continui, cosa che può essere identificativa di proficua opportunità dell’opzione call a lungo termine.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Come iniziare a fare trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: