L’analisi fondamentale nell’investimento in opzioni binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Analisi fondamentale

Qualsiasi investitore che si avvicini al mondo delle opzioni binarie non deve essere in grado di eseguire soltanto l’analisi tecnica dei titoli, ma devo impara a lavorare con la cosiddetta analisi fondamentale, uo strumento che può diventare molto più di un semplice fattore di aiuto e che può segnare radicalmente il successo di operazione di investimento in opzioni binarie sul medio termine. Che cosa intendiamo con analisi fondamentale per le opzioni binarie?

ll principio alla base dell’analisi fondamentale è che il prezzo di un’attività finanziaria di solito non è assoluto e preciso e pertanto deve essere costantemente corretto e verificato, tenendo conto delle nuove informazioni disponibili. Di conseguenza, gli investitori devono reagire a questi cambiamenti attraverso l’acquisto o la vendita dei titoli, il che provoca ulteriori oscillazioni del prezzo, al ribasso o al rialzo.

Molti analisti ritengono che gli investitori davvero non riescano a leggere correttamente i fattori che influenzano i prezzi e che spesso operino in maniera illogica, incappando in grosse perdite. Per questo motivo, è importante essere in grado di interpretare correttamente gli eventi, comprendere l’effetto che possono avere e piazzare i propri investimenti nella maniera corretta.

La tecnica

L’analisi fondamentale non fa uso di alcun calcolo complicato, né ha bisogno di una interpretazione particolarmente complessa di grafici, tabelle di dati o pattern con variazioni di prezzo. Ciò che è invece necessario è avere la capacità di valutare dati in arrivo da una grande varietà di fonti, compresi tra tutti i mezzi di comunicazione, dalle notizie giornalistiche alle agenzie pubblicitarie, dalle pubblicazioni periodiche ai blog finanziari specialistici. Insieme con l’analisi tecnica, l’analisi fondamentale delle opzioni binarie costituisce uno degli approcci più comunemente usati per studiare il mercato da parte degli operatori di tutto il mondo che operano con una varietà di strumenti finanziari, comprese e soprattutto le opzioni binarie.

Certo è fondamentale effettuare una valutazione corretta delle fonti, visto che la disponibilità delle informazioni è estremamente ampia, forse anche troppo perché una sola persona possa permettersi di studiare tutto in modo corretto. Di certo, un operatore preparato deve conoscere il alto numero possibile di informazioni che possono influenzare il mercato e deve separare ciò che è importante da ciò che non è importante. Deve inoltre fare attenzione e reagire prontamente a cogliere le occasioni finanziarie che possono dargli l’opportunità di ottenere un buon profitto. Bisogna concentrarsi sugli eventi che sono ragionevolmente attesi e che possono quindi avere un impatto sul mercato. Per fare un esempio, una cattiva notizia economica potrebbe causare una brusca caduta azionaria e delle materie prime, ma potrebbe anche, contemporaneamente, far aumentare il prezzo dell’oro e di altri metalli preziosi, visto che si tratta di materie spesso utilizzate come mezzi per mettere al sicuro i propri risparmi in tempi di crisi.

Cosa valutare

Per valutare le condizioni di investimento di una società non c’è bisogno di avere un master in economia, ma solo di un po’ di tempo e di una importante dose di buonsenso.

1) Lo stato di debito della società.

2) Gli utili previsti nel corso dell’anno.

3) La crescita negli ultimi anni tre anni della società.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

4) Il capitale sociale dell’azienda.

5) Le valutazioni degli analisti internazionali sul prezzo della società.

Un investitore in opzioni binarie che approcci l’analisi fondamentale dovrebbe prendere nota di quali eventi stanno cambiando il mercato e in quale direzione, dal momento che i modelli tendono a ripetersi ed è utile quindi conservare memoria di quanto accade e utilizzare un calendario economico per mantenersi in continuo aggiornamento su quanto accade.

Analisi di grafici

Ci sono molti strumenti di analisi di mercato disponibili per la consultazione. Oltre ai mezzi di informazione classici, come news e web magazine, che possono fornire molti dettagli circa l’andamento dei mercati, si può contare anche sulle analisi di mercato effettuata giornalmente e settimanalmente dagli analisti finanziari. Oltre a ciò, è possibile creare ed analizzare dei grafici. Esistono numerose tipologie di grafici, elementi davvero molto utili per analizzare le attività dei mercati finanziari. Attraverso un grafico si può infatti verificare molto chiaramente il comportamento delle azioni e dei pezzi ed operare di conseguenza. Chi decide di investire in opzioni binarie può vedere immediatamente le fluttuazioni delle differenti azioni: il modo migliore per valutare come si muovono i prezzi delle attività finanziarie selezionate, in maniera chiara e diretta.

Analisi dei grafici

In un primo momento l’analisi finanziaria di un grafico di investimento in opzioni binarie può risultare anche molto complessa, ma quando ci si prende il tempo per controllare con calma tutti i movimenti e valutare le differenti situazioni, allora ogni cosa diventa più chiara. L’analisi tecnica di un grafico, innanzitutto, richiede pratica. I grafici sono utili nella programmazione di investimenti in opzioni binarie, perché ci permettono di capire come si comporta il prezzo di un bene in un certo periodo di tempo, come si evolve e soprattutto come e se può crescere o diminuire. L’analisi grafica ci permette dunque di prendere la decisione più conveniente al momento di investire. Tutti gli intermediari valutano le prestazioni dei beni attraverso l’analisi grafica, in tempo reale. Si tratta di uno strumento che permette di verificare le fluttuazioni e di simulare le operazioni, come se si fosse davvero investito. Infine, attraverso la grafica possiamo osservare il limite dei prezzi sia verso l’alto che verso il basso: questo ci serve per identificare i cosiddetti livelli di supporti e resistenza, fondamentali per definire le operazioni in modo più sicuro.

I livelli di supporto e resistenza

Identificare i livelli di supporto e resistenza è un valore aggiunto per realizzare un’analisi più accurata, ma qual è il modo più corretto di analizzare questi indicatori? La strategia migliore è quella di osservare i prezzi ed aspettare che siano vicini al raggiungimento di questi livelli per effettuare il nostro investimento. Ad esempio, se un’opzione sta raggiungendo il suo punto più alto allora sarà il momento di acquistare un contratto di vendita (TUP) per raccogliere i benefici di una nuova e probabile tendenza al ribasso. Tutto il contrario, invece, se l’opzione è in procinto di raggiungere il suo prezzo minimo.

Tipi di grafico

Esistono differenti tipologie di grafico. Fra queste, è importante conoscere almeno le più importanti, cioè a dire i grafici lineari, i grafici a barra e i grafici a candela.

I grafici lineari sono fra quelli di più semplice analisi e si sviluppando tracciando l’andamento dell’opzione per mezzo di punti, utilizzando una linea orizzontale per segnalare i tempi di analisi.

I grafici a barre si concentrano sul prezzo minimo e su quello massimo che può raggiungere un bene in un determinato periodo, oltre che prezzo di apertura (il cosiddetto “prezzo di esercizio”) e di chiusura.

I grafici a candela sono simili a quelli a barra; indicano infatti gli stessi dati, ma attraverso una candela in verde e una in rosso, a seconda che il prezzo sia superiore o inferiore al prezzo di apertura. In questo modo possiamo conoscere se l’andamento del bene considerato è positivo o negativo.

Tutti i grafici ci offrono informazioni interessanti e, idealmente, è fondamentale imparare a combinarli per analizzare le tendenze con maggiore certezza. Ma oltre ad analizzare con la grafica è centrale studiare i motivi per i quali si verificano determinate situazioni finanziarie e tenere poi conto di tutti i fattori ad esse legate, siano politici, economici e sociali, o anche ambientali e che influenzano l’andamento dei prezzi delle opzioni. In questo senso è molto utile conoscere il calendario economico professionale, che contribuirà a integrare l’analisi della grafica.

L’analisi fondamentale

Oltre all’analisi tecnica, è importante sviluppare anche l’analisi fondamentale. Infatti, la combinazione di analisi tecnica (legata alla grafica) e di quella fondamentale, fornirà la chiave per un miglioramento delle previsioni e quindi un corrispondente aumento delle prestazioni delle operazioni di investimento in opzioni binarie. Quando si fa trading si ha a che fare con un mercato molto volatile, in cui fluttuazioni sono in continua evoluzione e dove i prezzi mostrano spesso tendenze al rialzo e al ribasso. Sappiamo che i momenti di tranquillità in cui le tendenze si stabilizzano possono mutare improvvisamente e che i mercati sono influenzati (direttamente o indirettamente), da numerosi fattori, come d’altronde anche i prezzi. L’analisi fondamentale prende dunque in considerazione tutti i dati rilevanti di un certo andamento e li monitora in modo da comprendere ogni possibile e valutabile cambiamento futuro.

Investire seguendo l’analisi fondamentale: il taglio dei tassi di interesse

Copywriter freelance dal 2008, curo siti in ambito trading e finanziario dal 2020 – da sempre appassionato di finanza e borsa, sono CEO della Alessio Ippolito srl, web agency specializzata in progettazione e sviluppo di progetti editoriali nel campo finanziario.

La notizia é “fresca” ed é quindi un buon motivo per sottolineare l’importanza dell’analisi fondamentale nell’investimento in opzioni binarie. Ricordiamo che l’investimento in opzioni binarie é altamente speculativo, motivo per cui possiamo approfittare anche di minimi movimenti di prezzo, anche della durata di qualche ora, per poter ottenere dei ritorni economici elevati, che, nel caso delle opzioni binarie, vanno da 70% all’85% del capitale investito. La cosa che ci sorprende di più é che tali dati macro sono assolutamente fruibili e che basterebbe davvero fare un’analisi, anche se oggi ci sono strumenti nelle piattaforme di opzioni binarie che consentono di vedere in tempo reale i dati macro, per poter guadagnare in modo semplice e diretto.

COSA SUCCEDE QUANDO I DATI MACRO VENGONO RESI PUBBLICI

Un dato macro economico importante scaturisce quasi sempre ha reazione del mercato, reazione che può essere sia forte sia debole, ma che nella maggior parte dei casi dura abbastanza per essere sfruttata nell’investimento in opzioni binarie. Il dato macro che ha interessato i mercati in questi ultimi giorni, ed in particolare il mercato valutario, è stata la dichiarazione di Mario Draghi di ridurre dallo 0.50% allo 0.25% i tassi di interesse.

Questa decisione ha scatenato forti vendite sul tasso di cambio euro dollaro in quanto una riduzione dei tassi di interesse rende meno appetibile la moneta ed i titoli che si possono acquistare con essa, ne deriva che è fisiologico che ad una diminuzione dei tassi di interesse corrisponda una vendita della moneta che é oggetto della diminuzione, mentre in caso contrario si avrebbe un apprezzamento. (Per approfondimento sulla relazione tra tassi di interesse clicca su: Come i tassi d’interesse influenzano il Forex).

GUARDIAMO I GRAFICI

Qualora che vedi evidenziata é la sessione giornaliera in cui sono stati presentati i dati macro in questione, come puoi vedere si presenta una forte long candle che spinge le quotazioni ben oltre il supporto calcolato in area 1.3486. Quella sessione o meglio ciò che sarebbe accaduto era assolutamente prevedibile e per sfruttare la situazione bastava seguire la conferenza stampa di Draghi ed effettuare un acquisto di opzioni binarie Put, in questo modo si sarebbero ottenuti dei guadagni decisamente facili senza neppure avere determinare conoscenze tecniche.

SEGUI LE ALTRE STRATEGIE PRESENTI NELLA SEZIONE: STRATEGIE OPZIONI BINARIE

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Come iniziare a fare trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: