IQ Option opzioni digitali classiche americane come funzionano

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

IQ Option opzioni digitali classiche americane​ come funzionano

Attenzione: il IQ Option ha eliminato le IQ Option opzioni di borsa classiche americane e non sono più disponibili nella piattaforma

ATTENZIONE Aggiornamento Ultim’ora: se risiedi in Europa dal 2 luglio 2020 le opzioni binarie e le opzioni digitali possono essere utilizzate sono da trader professionisti.

Avviso di rischio: le opzioni binarie e digitali non sono promosse o vendute ai trader al dettaglio residenti in EEA se non sei un cliente professionista . I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria: tra il 74% e l’89% degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD. Dovresti considerare se conosci come funzionano i CFD e se puoi permetterti di prendere l’alto rischio di perdere i tuoi soldi.

Dal 21 luglio 2020 le opzioni classiche sono diventate IQ Option opzioni digitali sulla piattaforma e le classiche non sono più disponibili.

Ora puoi fare trading sul Forex e CFD in un’altra modalità.

Direttamente dai nuovi uffici di binaryoptioneurope a New York, USA, abbiamo avuto accesso alla nuova piattaforma 2020 in anteprima. IQ Option si sta evolvendo verso un livello di trading sempre più professionale! Guarda tutti i video tutorial e impara facile ad usarle in demo! >> Accedi qui alle opzioni classiche digitali con video tutorial e spiegazioni passo passo.

Infatti IQ Option ha aggiunto una piattaforma in più oltre alle opzioni turbo e alle opzioni binarie. Ne abbiamo parlato ampiamente nella IQ Option recensione dove troverai anche tutte le opinioni recenti degli italiani che stanno provando la piattaforma.

Ora potrai trovare anche le opzioni di borsa classiche americane con un book di strike price fino a 5 livelli.

IQ Option non vuole limitarsi alle opzioni binarie, ora vuole specializzarsi in quello che cercano i clienti più esigenti e cioè poter operare sulle IQ Option opzioni di borsa classiche che rappresentano il massimo livello di professionalità ricercata dai trader professionisti.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Nel dettaglio potrai trovare oltre 500 azioni americane quotate sulle borse americane di Wall Street quali:

  • CME Chicago Mercantile Exchange
  • CBOE Chicago Board Option Exchange
  • PHLX Philadelphia Stock Exchange
  • EUREX International Exchange

Il volume di trading annuale supera un trilione di dollari americani. Dopo più di 2 anni di sviluppo e contatti alle borse di New York, di Chicago e di Philadelphia negli Stati Uniti, IQ Option può permettere a tutti i clienti di accedere al trading delle opzioni digitali classiche americane.

Ora è possibile acquistare e vendere opzioni al miglior prezzo di tutte le borse senza pagare nessuno spread o premio.

Video IQ Option opzioni digitali classiche americane

Continua a leggere e scoprirai tutti i segreti e come funzionano le opzioni digitali classiche nella nuova piattaforma IQ Option 2020.

Le opzioni sono entrate nel mercato popolare del trading online tramite le opzioni binarie, cioè del cosiddetto SÙ e GIÙ, ma oltre a questa tipologia semplice di trading c’è un mondo enorme di trading.

I professionisti infatti operano attraverso le opzioni digitali classiche aventi uno strike price e un book di almeno 5 livelli.

IQ Option ha nuovamente superato se stesso e sta dando la possibilità a tutti i suoi clienti di operare sulle borse americane con più di 500 azioni e titoli di stock options portando i rendimenti ad un livello senza limite.

Si hai capito bene. Non puoi perdere più del valore della opzione come se fosse un limite o stop loss e i profitti sono possibili fino oltre al 700% con inclusa la funzione di chiusura anticipata. Possibilità che già tutte le altre 2 funzioni (binarie e turbo) erano già abilitate.

Nella nuova piattaforma IQ Option opzioni digitali di borsa classiche 2020 potrai trovare una lista enorme di titoli azionari dove acquistare o vendere allo scoperto seguendo la solita prassi di gestione dell’operazione di trading. Attualmente oltre 500 titoli sottostanti disponibili.

Scegli uno degli oltre 500 asset e il sistema sceglierà automaticamente la scadenza più vicina e il prezzo di strike, permettendo però di modificare questi parametri.

Con un semplice click potrai: Acquistare una CALL se credi che il titolo salga di prezzo o Vendere una PUT se credi che il titolo perda di valore.

Il fattore importante è che il rischio è limitato solo al valore dell’azione/opzione acquistata, mentre i profitti sono senza limiti.

Non occorre neanche attendere che l’opzione scada, perchè la puoi vendere e chiudere quando lo desideri ai prezzi di mercato del momento della chiusura.

Video Tutorial italiano iq option opzioni digitali classiche di borsa

AVVISO DI RISCHIO: IL TUO CAPITALE PUO ESSERE A RISCHIO

NOTA: QUESTO VIDEO NON È UN CONSIGLIO DI INVESTIMENTO

Guarda il video e impara a negoziare le opzioni digitali classiche IQ Option. Questa tipologia di opzioni sono una novità che a breve sarà presente sulla piattaforma.

inizia a studiare questo nuovo mondo semplice e veloce. Le opzioni digitali classiche sono molto più redditizie di quelle binarie.

Spiegazione delle IQ Option opzioni digitali di borsa classiche americane: Put, Call e Strike

Ora che sai di cosa tratta la nuova piattaforma di opzioni digitali classiche, andiamo a parlare e capire cosa sono le opzioni, come funzionano le opzioni e quali strategie possiamo utilizzare per fare trading con le IQ Option opzioni di borsa classiche.

Opzioni digitali classiche contro opzioni binarie le differenze

Innanzitutto i sottostanti delle opzioni digitali classiche sono i cosiddetti CFD o contratti per differenza. Non devi comprare o vendere un’azione per trarne profitto, ma usi un contratto finanziario per speculare sulla differenza di prezzo di un asset sottostante nell’arco di un certo periodo di tempo.

Le opzioni digitali classiche hanno una scadenza più lunga rispetto alle opzioni binarie, famose per la scadenza a 60 secondi. Queste opzioni ti permettono di inserire una scadenza settimanale, di solito al venerdì successivo o anche più lunga nel tempo e sarai tu a decidere quando chiuderla e portare a casa un eventuale profitto.

La grande differenza tra le opzioni digitali classiche e opzioni binarie è il rischio e il rendimento o guadagno potenziale. Mentre in tutte e due le opzioni il rischio è limitato all’investimento della singola opzione, il profitto con le opzioni digitali classiche o rendimento è illimitato.

  • Con le opzioni binarie il pay-out è conosciuto nel momento dell’apertura dell’operazione e non può variare. Il rendimento o profitto è di solito compreso tra il 60 e il 90% del valore dell’opzione inserita a mercato.
  • Con le opzioni digitali classiche il pay-out o profitto non è conosciuto al momento dell’apertura dell’investimento. Più il prezzo dell’asset si muove a tuo favore e più aumenta il tuo guadagno potenziale.

Anche l’importo da investire è differente:

  • Con le opzioni binarie l’importo parte da un minimo di 1€
  • Con le opzioni digitali classiche l’importo investibile parte da solo 0,06€ ad operazione. Tieni presente che tale importo varia al variare del prezzo dell’asset sottostante.

Come usare le opzioni digitali classiche IQ Option in sintesi?

  1. Scegli un asset sottostante su cui investire
  2. Scegli il numero di opzioni digitali classiche con le quali effettuare l’investimento (più aumenti tale numero e più aumenta il tuo investimento)
  3. Seleziona lo Strike Price o prezzo di esercizio
  4. Scegli se andare Su o Giù cioè se andare CALL o PUT a seconda della tua strategia
  5. Vai alla conferma dell’operazione
  6. Attendi il momento giusto per chiudere l’opzione classica

Qui sotto troverai un glossario su tutti i termini inerenti a questa tipologia di opzioni.

Che cos’è un’opzione digitale classica americana?

È un contratto tramite il quale chi compra ha il diritto e non l’obbligo, di comprare (Call) o di vendere (Put) un dato quantitativo di una azione sottostante entro una determinata scadenza (Expiry date) ad un livello di prezzo prefissato (Strike price).

In cambio di questo diritto, colui che compra l’opzione deve corrispondere alla controparte un premio o prezzo dell’opzione stessa.

[VIDEO] COme funzionano le opzioni digitali classiche e cosa sono

AVVISO DI RISCHIO: IL TUO CAPITALE PUO ESSERE A RISCHIO

NOTA: QUESTO VIDEO NON È UN CONSIGLIO DI INVESTIMENTO

Andiamo a vedere la terminologia delle opzioni digitali classiche americane:

  • Premio o costo: è il prezzo che si paga per acquistare l’opzione classica americana
  • Emittente: è l’istituzione che fa fronte all’obbligo contenuto nel contratto
  • Prezzo di esercizio: detto anche “strike price”, è quello al quale si ha il diritto di acquistare o vendere l’attività finanziaria sottostante (azione) Sottostante: è l’attività finanziaria (singole azioni, gruppi di azioni, indici di borsa) a cui si riferisce il diritto di comprare o vendere
  • Multiplo: è la quantità di sottostante (azioni) che si ha diritto di acquistare o vendere
  • Stile opzione: tipo americano Esercizio: l’esercizio del diritto può comportare la consegna fisica del sottostante (settlement by delivery), oppure il pagamento di un importo in euro pari alla differenza, se positiva, tra il valore corrente del sottostante e lo strike price (cash settlement)
  • Moneyness o valore di un’opzione (per le call); “in the money”; quando lo strike price è inferiore al prezzo del sottostante; “at the money”: quando lo strike price è uguale al prezzo del sottostante; “out of the money”: quando lo strike price è superiore al prezzo del sottostante.

Adesso entriamo nel dettaglio di questo tipo di trading cercando anche di capire quali fattori determinano il valore di mercato di un’opzione classica.

Fattori che determinano il valore nel mercato delle opzioni:

Facciamo un elenco dei fattori qui di seguito che influiscono sulle opzioni digitali classiche.

  1. Il prezzo di mercato dell’azione o indice sottostante: Facendo trading in opzioni digitali classiche, il valore di una call dipende dalla quotazione dell’asset. Il suo valore aumenta quanto più cresce il prezzo del titolo di riferimento, mentre diminuisce in caso contrario. Le opzioni PUT invece si comportano in modo direttamente opposto: aumentano di valore quando diminuisce la quotazione del titolo.
  2. Il prezzo d’esercizio (chiamato anche strike price): Quando facciamo trading utilizzando le opzioni digitali classiche, valgono le stesse considerazioni, però in senso opposto: tanto più è alto il prezzo d’esercizio o strike price e tanto più è basso il valore delle call, in quanto l’opzione sarà sempre più out of the money o fuori prezzo.
  3. La scadenza o vita residua dell’opzione (expiration date o strike date): misurata in mesi o settimane. Tanto maggiore è la sua durata, tanto maggiori sono le possibilità che accada un evento che provochi un aumento della volatilità dei prezzi e quindi più alto è il valore dell’opzione.
  4. La volatilità del prezzo del titolo sottostante: La volatilità di un titolo è la proprietà o facoltà che il prezzo ha di aumentare o diminuire in modo più o meno accentuato in presenza di nuovi eventi finanziari. Più nel trading un titolo è volatile, tanto maggiore è la possibilità che abbia una quotazione utile per l’investitore nel tempo. Come conseguenza il valore dell’opzione aumenta.
  5. Il tasso di interesse privo di rischio (free risk rate): Il tasso d’interesse assume un’importanza fondamentale in quanto serve per determinare il prezzo a termine del titolo o azione sottostante. Il tasso di interesse influenza il valore di un’opzione poiché il suo incremento fa aumentare il prezzo a termine del titolo e anche il prezzo di esercizio, con un aumento del valore della call e una diminuzione della put.

Di seguito una tabella riassuntiva che spiega le variazioni di prezzo di un’opzione digitale classica americana:

Uno dei fattori più importanti nel trading con opzioni di borsa classiche è rappresentato dal concetto di volatilità.

La volatilità può essere definita come la misura della variazione del prezzo di un titolo.

La volatilità indica dunque la dispersione del prezzo del titolo sottostante e non deve essere confusa con la tendenza del prezzo.

Possiamo distinguere due accezioni di volatilità: la volatilità storica e la volatilità intrinseca.

La volatilità storica può essere stimata sulla base dei prezzi precedenti del titolo e può essere calcolata come la deviazione standard delle variazioni giornaliere del prezzo e per un determinato periodo di tempo.

Il valore dell’opzione sale se la volatilità aumenta. La volatilità implicita è quella espressa dal mercato ed è il valore che gli stessi operatori sono disposti a pagare perché in linea con la volatilità che si aspettano per quel periodo.

Il fattore più importante è che le opzioni digitali classiche americane possono essere scambiate entro la scadenza pagando un piccolo premio. Sono quindi molto attraenti nel mercato del trading.

Opzioni americane, europee e classiche IQ Option: le principali differenze

Il mondo delle opzioni è alquanto variegato e molti trader ritengono il trading di opzioni essere molto complicato rispetto all altre forme di investimento. Attenzione: qui stiamo parlando delle vere opzioni, non delle opzioni binarie. Le opzioni vengono usate soprattutto per fare hedging, quindi per coprire altri investimenti e mitigarne il rischio. Altrimenti, le opzioni vengono usate utilizzando vere e proprie strategie di trading per opzioni, che possono rivelarsi molto redditizie.

Le opzioni binarie invece, sono tutt’altra cosa. Si tratta di investimenti a breve, se non brevissimo termine, che puoi utilizzare per speculare sull’andamento dei mercati finanziari. Insomma, sono due forme di investimento completamente differenti.

Oggi però, queste due forme di investimento sembrano sempre più avvicinarsi, grazie al nuovo strumento finanziario introdotto dal broker IQ Option. Stiamo parlando delle opzioni classiche IQ Option, una vera novità nel mondo delle opzioni. Ma procediamo per passi: vediamo prima di capire cosa sono le vere opzioni, e poi passare a spiegare le opzioni classiche IQ Option.

Come funzionano le opzioni call e put

Come abbiamo detto in precedenza, le vere opzioni vengono usate per proteggere il proprio investimento o per investire seguendo delle strategie di trading per opzioni. Il funzionamento chiave delle opzioni è il seguente:

Le opzioni sono un contratto che forniscono, a chi le compra, il diritto (ma non l’obbligo) di acquistare o vendere una determinata quantità di asset (come i titoli azionari, per esempio) ad un prezzo specifico ed ad una data specifica.

Per comprare delle opzioni da un altro trader, bisogna pagargli un premio. Il premio quindi non è altro che il prezzo di acquisto delle opzioni: più opzioni vogliamo comprare, più il premio aumenta. Le opzioni che possono essere comprate sono di due tipi:

Iniziamo dalle Opzioni Call: questo tipo di opzioni ci garantisce il diritto, ma non l’obbligo, di comprare un certo numero di azioni (da noi scelto durante l’acquisto delle Opzioni Call) ad un certo prezzo fissato (chiamato Strike Price), entro una certa data di scadenza. Chi compra Opzioni Call, di solito ha previsioni rialziste sull’andamento di un’azione; viceversa, chi le vende ha previsioni ribassiste o neutre.

Quando si comprano delle Opzioni Call, bisogna pagare un determinato “Premio” (una quantità di denaro fissa) al venditore: questi soldi rimarranno al venditore dell’Opzione Call, indipendentemente dal fatto che poi esercitiamo il diritto di comprare le azioni o meno.

Passiamo ora alle Opzioni Put: questo tipo di opzioni ci garantisce il diritto, ma non l’obbligo, di vendere un certo numero di azioni (da noi scelto durante l’acquisto delle Opzioni Put) ad un certo prezzo fissato (chiamato Strike Price), entro una certa data di scadenza. Chi compra Opzioni Put, di solito ha previsioni ribassiste sull’andamento di un’azione; viceversa, chi le vende ha previsioni rialziste o neutre. Anche in questo caso, quando si comprano Opzioni Put bisogna pagare un Premio al venditore.

Opzioni europee e opzioni americane

Tra i vari tipi di opzioni, le opzioni europee e le opzioni americane sono sicuramente quelle più famose ed utilizzate dai trader. Entrambi i tipi di opzione funzionano allo stesso modo: esistono quindi opzioni europee call e put, così come opzioni americane call e put. Vi sono però delle differenze da tenere in considerazione per quanto riguarda la scadenza.

  • Diritto di esercizio: le opzioni americane conferiscono al proprio titolare il diritto di esercitare il contratto (acquisto o vendita a un prezzo determinato) in qualsiasi momento prima della scadenza dell’opzione, mentre le opzioni europee conferiscono tale diritto solamente alla loro scadenza.

Ciò significa che se per esempio acquisti delle opzioni europee, indipendentemente se siano di tipo call o put, dovrai aspettare la scadenza fissata all’acquisto per decidere se esercitare il tuo diritto di acquistare o vendere il numero di asset specificato nel contratto dell’opzione. Viceversa, con le opzioni americane non dovrai aspettare la scadenza: ciò significa che sarai libero di esercitare il tuo diritto anche prima della naturale scadenza.

Ed è proprio questa caratteristica delle opzioni americane su cui si sono basati gli analisti di IQ Option per introdurre le opzioni classiche IQ Option. Vediamo un po’ cosa sono le opzioni classiche IQ Option nel prossimo paragrafo.

Opzioni tradizionali o opzioni classiche IQ Option?

Ora che abbiamo capito come funzionano le opzioni tradizionali, vediamo di spiegare la novità introdotta dal broker IQ Option: le opzioni classiche. Questo nuovo tipo di opzioni vogliono ricalcare il funzionamento delle vere opzioni. E’ bene però specificare che non si tratta di opzioni, e nemmeno di opzioni binarie. Le opzioni classiche IQ Option infatti sono contratti per differenza (CFD).

I CFD permettono di fare trading su svariati asset, speculando sul loro andamento e senza mai effettuare una compravendita. Ciò significa che facendo trading con le opzioni classiche IQ Option, non dovrai mai acquistare o vendere gli asset su cui investirai (risparmiando i costi delle commissioni). Al contrario di ciò che può accadere nel caso delle vere opzioni call e put, le quali ci danno un diritto (ma non obbligo) di acquistare o vendere una certa quantità di asset, ad un certo prezzo e entro una certa data.

Il video qui sotto spiega passo per passo il funzionamento delle opzioni classiche IQ Option. Possiamo anticiparti che si tratta di uno strumento finanziario semplice da comprendere. Infatti, è stato specificatamente pensato proprio per far avvicinare i trader al mondo delle opzioni (anche se ricordiamo che non si tratta di vere opzioni: l’unica cosa in comune è il funzionamento, che può essere simile sotto certi aspetti).

Come hai visto, il funzionamento della scadenza delle opzioni classiche IQ Option ricalca la scadenza delle opzioni americane. Anche con le opzioni classiche IQ Option potrai concludere l’operazione quando desideri, senza aspettare la fine della naturale scadenza. Una caratteristica che le rende differenti anche dalle opzioni binarie, altro strumento finanziario che viene offerto sulla piattaforma di trading di IQ Option.

Ovviamente, dato che non avviene un vero scambio di asset, non ci sono le relative commissioni da pagare. Inoltre, si può iniziare ad investire con cifre davvero molto contenute rispetto agli investimenti necessari per le opzioni vere. Infatti, se con le opzioni binarie di IQ Option si poteva investire a partire da $1, con le opzioni classiche IQ Option si può investire a partire anche da soli 6 centesimi di dollaro per opzione. Infatti, bisognerà specificare la quantità di opzioni da acquistare: maggiore la quantità, maggiore il capitale da pagare, ma maggiori saranno i potenziali guadagni.

Anche con le opzioni classiche IQ Option è possibile scegliere le opzioni call e put, specificando uno strike price tra quelli proposti. Più è lontano lo strike price dal prezzo attuale, maggiore è il potenziale guadagno. Le opzioni classiche IQ Option hanno anche scadenze improntate più sul lungo termine rispetto alle opzioni binarie. Infatti, di solito la scadenza base è quella fine settimana (impostata il venerdì).

Ma è possibile scegliere anche scadenze più in là nel tempo, come il fine settimana di quelle successive. Per quanto riguarda gli asset invece, il broker IQ Option mette a disposizione 500 titoli azionari, presi dall’indice americano S&P 500. Per scoprirne di più sulle opzioni classiche IQ Option, ti consigliamo di leggere la nostra recensione IQ Option, oppure di visitare il sito IQ Option cliccando il bottone qui sopra.

Migliori Broker Trading Forex Cfd Regolamentati

Broker Caratteristiche Vantaggi Conto Demo
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova GratiseToro opinioni
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti – Vasta scelta di CFD Prova GratisPlus500 opinioni
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova GratisETFinance opinioni
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova GratisAvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Opzioni Classiche, Americane e Europee: dove investire?

Investire nelle opzioni è certamente uno dei modi per guadagnare nel migliore dei modi, ma quali sono le opzioni che convengono di più? L’offerta è sicuramente molto variegata, ma quando si tratta di scegliere qual’è l’opzione con il rendimento più alto quale conviene di più?

Che cosa sono le Opzioni?

Che cosa sono le opzioni

Come scegliere lo strumento d’investimento più adatto per le proprie esigenze? Prima di affrontare questo focus è buona norma specificare che cosa sono e come funzionano le opzioni. Le opzioni sono un contratto che permette al titolo di avere il diritto (tuttavia non l’obbligo) di vendere oppure comprare ad un dato prezzo, in in giorno ben preciso, un dato mercato sottostante.

  1. L’Opzione di tipo Call è una opzione che fornisce il diritto di acquistare ad un dato prezzo.
  2. L’Opzione di tipo Put è una opzione che fornisce il diritto di vendere ad un dato prezzo.

L’obiettivo con questa tipologia di opzioni è quindi quello di far profitti in base alla differenza tra prezzo di acquisto e prezzo di vendita.

Adesso che abbiamo messo bene in chiaro che cosa sono le opzioni, vediamo subito la differenza tra le opzioni americane e le opzioni europee. Ecco la lista delle opzioni più famose fornite dal pluripremiato e quotato alla Borsa di Londra broker di trading online Plus500, clicca su una delle opzioni qua sotto nell’elenco per approfondire:

Opzioni Americane e Opzioni Europee

Opzioni Europee Opzioni Americane

Opzioni americane e opzioni europee hanno tutte e due svariate caratteristiche, ma hanno alcune differenze di base che rendono queste due tipologie di opzioni le più gettonate:

  • Tipi di mercato: gran parte delle opzioni americane sono in genere delle azioni, mentre le opzioni europee sono spesso degli indici. Tuttavia esistono anche delle eccezioni e ogni broker ha svariate tipologie di opzioni disponibili.
  • Diritto di esercizio: le opzioni europee danno al trader la possibilità di esercitare il contratto solo alla scadenza, mentre spesso le opzioni americane danno al titolare di esercitare il contratto (vendita oppure acquisto ad un prezzo specifico) il qualsiasi momento. Questa è senza dubbio una differenza cruciale, che permette alle opzioni europee di essere molto più economiche rispetto a quelle americane in quanto meno flessibili.

Le opzioni americane sono quindi uno strumento finanziario estremamente flessibile, in quanto consente di ottenere dei guadagni ben maggiori con la possibilità di vendere l’opzione non appena si dovesse essere soddisfatti del profitto ottenuto, oppure quando si “sente” che è arrivato il momento di mettere i propri fondi al sicuro a causa dell’instabilità e volatilità dei mercati finanziari.

Anche vivendo in Italia è possibile negoziare le opzioni americane. In tutti e due i mercati è possibile sia acquistare che vendere sia opzioni europee e americane. Si tratta semplicemente di una convenzione per determinare le origini dell’opzione.

Trading di Opzioni con Plus500: semplice, facile e sopratutto conveniente. Clicca sulla foto per iniziare.

Tuttavia crediamo che la scadenza sia l’aspetto più importante che contraddistingue le opzioni americane da quelle europee. Con le opzioni americane, come abbiamo detto, è possibile esercitare il diritto di vendere oppure acquistare il sottostante. Con le opzioni europee non è invece possibile. Questo significa che se ad esempio la scadenza è di un mese, il diritto è esercitabile solo e soltanto dopo 30 giorni.

Proprio per questo motivo le opzioni di tipo americano vengono preferite rispetto alle opzioni di tipo europeo.

Opzioni Classiche vs Opzioni Tradizionali

Opzioni Classiche Opzioni Tradizionali

Le opzioni tradizionali sono quindi le opzioni americane e le opzioni europee. Si tratta di contratti fisici che vengono commerciati sui mercati finanziari. Le opzioni classiche sono invece i CFD (che ben conosciamo) e che è possibile comprare e vendere a costo zero con broker regolati come Plus500 (clicca qua per saperne di più).

A differenza della complessità dei contratti fisici, con un broker CFD è infatti possibile trarre profitti direttamente dal movimento dei prezzi senza dover possedere realmente il mercato finanziario. Questo consente di fare trading speculativo in maniera estremamente semplice ed economico, non è un segreto infatti che piattaforme di trading come Plus500 (clicca qua per iniziare oppure per saperne di più) non richiedono il pagamento di commissioni, ma soltanto di uno spread basso e fisso. Per iniziare a fare trading con le opzioni senza commissioni, clicca qua per iniziare gratuitamente.

Adesso che conosciamo le basi delle opzioni classiche e opzioni tradizionali, è possibile conoscere più a fondo le differenze principali tra le opzioni classiche e le opzioni tradizionali.

Commissioni: le commissioni sono senza dubbio il punto debole delle opzioni tradizionali, dove sono molto alte. Con le opzioni classiche invece non c’è niente di tutto ciò in quanto le commissioni sono assenti.
Dimensione delle posizioni: i contratti sono sostanzialmente più grandi con le opzioni tradizionali rispetto alle opzioni classiche. Questo significa dunque che è necessario avere un conto molto più grande per fare trading e investire con le opzioni tradizionali.
Rimborsi: in questo caso con le opzioni classiche il trader può chiudere la posizione anche prima della scadenza del contratto; questo con le opzioni tradizionali non è possibile.

Opzioni Esotiche: le Plain Vanilla

Le opzioni europee (ma anche quelle americane) sono state ultimamente soppiantate dalle famosissime “Opzioni Esotiche” denominate anche le “Plain Vanilla”. Si tratta di una tipologia di opzioni alquanto complessa.

Perché si chiamano esotiche? Il nome è dovuto prima di tutto al fatto che esistono alcune clausole aggiuntive, che possono avere a che fare con l’evoluzione del prezzo del titolo e la definizione di alcuni limiti.

Sono presenti svariate categorie di opzioni vanilla, che hanno contribuito a complicare ancora di più il sottobosco di questi strumenti.

Le opzioni binarie fanno parte di questo sottogruppo, ma anche le opzioni composte, le opzioni su più di un bene sottostante e molte altre ancora.

L’opzione asiatica è certamente un esempio cristallino: il rendimento di questa opzione è strettamente dipendente dalla media dei prezzi del mercato nel periodo preso in considerazione. Con le opzioni asiatiche si valuta l’andamento del titolo in base ad una media. Si tratta di una valutazione eseguita in base al livello strike, raffrontandolo alla media.

Se confrontiamo infatti il prezzo di esercizio con il prezzo del sottostante, possibile scambiare quest’ultimo con la media matematica dei prezzi.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Come iniziare a fare trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: