I Prelievi – Opzioni Binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Metodi di deposito e prelievo

Prima di cominciare a tradare con le opzioni è necessario disporre del capitale da investire. Questo capitale può essere ottenuto in due maniera: attraverso il deposito o attraverso il bonus. Il deposito è il trasferimento di denaro verso il broker a partire da un conto corrente, una carta di credito, un sistema di pagamento elettronico. Il bonus è invece l’accreditamento gratuito di una somma di denaro da parte del broker.

Questi due metodi concorrono a formare il capitale iniziale: la maggior parte dei broker prevede un bonus di benvenuto che viene accreditato al momento del deposito, in alcuni casi solo sul primo. In alcuni casi è possibile ottenere un bonus anche senza alcun deposito. Tuttavia si tratta di casi molto rari e, al momento, nessuno dei broker di opzioni binarie di qualità prevedono questo tipo di bonus.

Per cominciare il trading è dunque necessario effettuare un primo deposito. Il deposito non è in alcun modo da intendersi come un trasferimento di proprietà del denaro. Il denaro rimane sempre e comunque di proprietà del trader. Persino nella malaugurata ipotesi di fallimento (o procedura concorsuale) che dovesse colpire il broker, il denaro rimane di assoluta proprietà del trader.

Come si effettua un deposito

Esistono diversi metodi di deposito: il pagamento con carta di credito, il bonifico bancario, il pagamento con sistemi elettronici come Paypal o Skrill (un tempo noto come Moneybookers). Ognuno di questi sistemi ha pregi e difetti ma sono tutti assolutamente sicuri e affidabili a patto di lavorare con broker di opzioni binarie che siano affidabili. Se il broker è affidabile non c’è proprio nulla da temere, il nostro denaro sarà sempre al sicuro qualunque sia il metodo che si adopera per il trasferimento di denaro.

In ogni caso la carta di credito ha il vantaggio di essere facile da usare: si fa il deposito direttamente dal sito del broker, si trasferiscono i soldi in tempo reale e si può cominciare da subito ad operare. Lo stesso si può dire dei sistemi di pagamento elettronico. Il bonifico è invece più lento visto che a seconda dei tempi delle banche italiane può comportare anche l’attesa di 2 o 3 giorni. Inoltre per poterlo effettuare è necessario contattare il supporto online del broker di opzioni binarie che deve fornire le coordinate bancarie e altri dettagli necessari ad effettuare il pagamento.

Sono di solito i trader professionali di opzioni binarie che utilizzano il bonifico come metodo di pagamento visto che devono trasferire grandi somme di denaro. I trader che invece investono poche centinaia di euro possono sfruttare altri metodi (carta di credito, Paypal, ecc. ) perché più comodi e veloci.

Prelevare i profitti

La parte più piacevole del trading online di opzioni binarie è utilizzare i soldi guadagnati per realizzare i propri sogni o semplicemente per la vita quotidiana. Per farlo è necessario prelevare i profitti, cioè effettuare un trasferimento di tutto o parte del denaro presente sul proprio conto di trading verso un conto corrente, una carta di credito o un conto presso Paypal o Moneybookers. I sistemi utilizzabili per il prelievo sono esattamente gli stessi di quelli utilizzati per il deposito. Inoltre, alcuni broker di opzioni binarie impongono di utilizzare per il prelievo lo stesso metodo utilizzato per il deposito. Si tratta di un’interpretazione piuttosto stringente delle normativa antiriciclaggio che, di solito, non comporta grossi problemi.

Alcune volte può succedere, però, che si inizi a fare trading con poche centinaia di euro depositate con carta di credito e si arrivi ad accumulare sul conto decine di migliaia di euro di profitto. In questo caso conviene parlare con il supporto online ed evitare che una somma così elevata venga riaccreditata sulla carta di credito. Probabilmente il metodo di deposito e prelievo ideale è costituito dai sistemi di pagamento elettronici. In questo caso, infatti, è possibile coniugare velocità, comodità e possibilità di gestire grandi somme di denaro.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

I Prelievi – Opzioni Binarie

Depositi e prelievi

Quando si fa trading con opzioni binarie è necessario fare un investimento iniziale, bisogna caricare del denaro nel conto di trading messo a disposizione dalla piattaforma a cui si è iscritti. Questo denaro sarà quello che utilizzerai per fare le operazioni con le opzioni binarie. Con il trading, molto probabilmente, accumulerai dei profitti che, sicuramente, vorrai prelevare. Vediamo nel dettaglio come funzionano i due processi di deposito e prelievo nelle piattaforme di opzioni binarie.

Deposito

Il deposito (o versamento iniziale) è uno dei processi più delicati per iniziare a fare trading con opzioni binarie. La qualità e l’affidabilità delle migliori piattaforme ti garantisce, al 100%, che il tuo denaro è al sicuro. Tuttavia, soprattutto se inizi per la prima volta a fare trading, potresti avere delle perplessità. Per prima cosa devi scegliere il metodo con cui trasferire il denaro. Le migliori piattaforme accettano carte di credito, moneta elettronica o bonifico bancario. Ciascuno di questi metodi di versamento ha i suoi pro e i suoi contro. Alcune piattaforme consentono anche la scelta della valuta, ad esempio tra euro, dollaro, sterlina, yen. E’ evidente che se vivi in Italia la cosa migliore è avere un conto in euro.

Carte di credito

Tutte le principali carte di credito vengono accettate dalle piattaforme di trading. Questo significa, per esempio, che è possibile utilizzare una normale carta prepagata postepay (che funziona sul circuito VISA) per effettuare i propri depositi. I vantaggi principali della carta di credito stanno nel fatto che il deposito è pressocché immediato e nella grande comodità di utilizzo. E’ possibile che ci siano dei limiti sulla quantità massima di denaro che si può depositare con questo metodo. Tuttavia la carte di credito è spesso il metodo preferito per effettuare il primo versamento, che di solito non è di importo molto elevato.

Moneta elettronica

I sistemi di moneta elettronica consentono una gestione estremamente facilitata dei trasferimenti di denaro. Stiamo parlando di portafogli elettronici come Paypal, Moneybookers, Liberty Reserve, Money Gram. Il bello di questi sistemi è che il deposito è immediato. Inoltre sono davvero molto comodi e non hanno nessun tipo di limitazione. Sono i preferiti di moltissimi trader.

Bonifico bancario

Utilizzare il bonifico bancario per il deposito è senz’altro sicuro, ma può essere scomodo. Per prima cosa non può essere fatto in modo automatico, ma bisogna sempre contattare il supporto online per conoscere il conto su cui fare il bonifico. In secondo luogo ci sono dei tempi fissi per l’accredito, ad esempio di 5 giorni lavorativi. Questo significa che non si può iniziare a fare trading da subito ma bisogna aspettare. Tuttavia il bonifico bancario può essere utilie per quei trader che vogliono lavorare con cifre davvero elevate.

Prelievo dei profitti

Siamo arrivati al monento forse più piacevole per te che fai trading di opzioni binarie: il momento di prelevare i profitti. Esistono strategie diverse sul prelevamento dei profitti. Ci sono trader che prelevano ogni giorno, trader che prelevano una volta a settimana e trader che prelevano una volta al mese o magari quando hanno bisogno di denaro liquido per grosse spese. Esistono anche diverse idee su quanto prelevare: alcuni prelevano sempre tutti i profitti, altri ne lasciano una parte sul conto perché possa aumentare il capitale iniziale. Qualunque sia la tua scelta, la procedura di prelievo è semplice e completamente automatizzata: devi semplicemente indicare la cifra che vuoi prelevare e il metodo. In alcuni broker di opzioni binarie il prelevamento avviene sempre con lo stesso metodo che si è utilizzato per il versamento. Quindi se hai usato il bonifico bancario, riceverai un bonifico, se hai fatto un pagamento con la carta di credito ti saranno riaccreditati sulla stessa carta i tuoi profitti, se hai utilizzato un sistema di moneta elettronica riceverai un immediato pagamento. I diversi metodi di prelevamento, in effetti, differiscono molto per i tempi: mentre i sistemi di moneta elettronica consentono di avere quasi immediatamente i propri soldi (salvo un veloce controllo da parte del reparto anti frode), carta di credito e soprattutto bonifico possono essere molto più lenti. Tienine conto quando scegli il metodo con cui prelevare i soldi che hai guadagnato con le opzioni binarie

Come prelevare i profitti delle opzioni binarie

L’obiettivo del trading in opzioni binarie è di guadagnare denaro. Strettamente collegato con questo aspetto è prelevare i profitti il più facilmente possibile. Ecco perché la questione dei prelievi risulta di fondamentale importanza nel momento in cui si sceglie il broker di opzioni binarie. Ogni trader nella selezione del broker, deve prestare particolare attenzione, in quanto basta farsi un giro sul web per scoprire diversi problemi di prelievo di guadagni da alcuni broker.

In realtà molte volte è lo stesso utente che non ha letto bene le condizioni per ritirare i guadagni dalle piattaforme online, in altre invece la scelta del broker su cui operare non è stata oculata. D’altronde, basta seguire i principali portali di settore per comprendere quali sono i migliori e più affidabili, evitando di aprire conti con broker mai sentiti prima d’ora.
Andiamo a scoprire quali sono i principali fattori da osservare quando bisogna interessarsi di prelievi di opzioni binarie.

Prelievi e broker

Tutti i migliori broker di opzioni binarie indicano quali sono i termini di trattamento dei prelievi all’interno delle loro condizioni generali. In genere avvengono entro le 48-72 ore dopo essere state convalidate dal broker. È possibile attendere qualche giorno aggiuntivo, a seconda del metodo di pagamento prescelto. Ritardi sono possibili, ma non bisogna subito allarmarsi, in quanto spesso non dipende dal broker ma ad esempio dalla politica della carta di credito utilizzata. Il prelievo non eseguito è praticamente impossibile per un broker serio.

Per quanto riguarda invece i metodi di prelievo, sono comuni in tutti i broker almeno due tipologie: carta di credito e bonifico bancario. Altri broker possono prevedere i cosiddetti borsellini elettronici, gli e-wallet. Tra i più noti ed affidabili segnaliamo paypal, skrill/moneybookers e neteller. Nel portafoglio elettronico i soldi arrivano molto più velocemente, per averli invece sul conto corrente potrebbero essere necessari anche fino a 12 giorni lavorativi, in base ai rapporti che i broker hanno con gli istituti di credito. Alcune volte è possibile trovare nelle condizioni di prelievo del broker la cosiddetta “durata del trattamento”. Si tratta del tempo necessario al broker per effettuare tutti i controlli standard sulla domanda di prelievo e trasmettere l’ordine.

Se la durata del trattamento è pari a 48 ore, solitamente entro sette giorni lavorativi il denaro sarà disponibile sul proprio conto corrente, mentre poche ore dopo sugli e-wallet. È necessario anche valutare se sono previste delle spese di prelievo, a quanto ammontano ed anche il limite minimo da ritirare. Ad esempio alcuni broker possono stabilire il prelievo dei fondi a partire da 100 euro. In tal caso non sono ammessi incassi di importo inferiore. Occorre sottolineare che è possibile prelevare il denaro tutte le volte che si desidera, in ogni caso, per evitare spese extra, è consigliabile limitarsi, ad esempio, a un prelievo al mese, soprattutto se si è scelto un broker di opzioni binarie che consente un solo incasso gratuito mensile.

Decidere quanto prelevare

Uno dei trucchi più intelligenti per aumentare i guadagni con le opzioni binarie è evitare di prelevare tutto il capitale, in modo da avere a disposizine denaro da reinvestire. I broker di opzioni binarie non ci pongono alcun tipo di limitazione sulla quantità di profitti che si possono prelevare, ma un trader intelligente potrebbe decidere di lasciare una parte dei profitti nel conto di trading. Sì, ma quanta? Dipende dalle obiettive e dalle esigenze economiche. In effetti se si ha necessità urgente di soldi per vivere non si può far altro che prelevare una quota importante. Ma, paradossalmente, se l’obiettivo fosse diventare ricchi si potrebbe decidere di non prelevare niente per far aumentare il capitale. Il consiglio degli esperti è quello di prelevare almeno il 30%. In questo modo il capitale aumenta e allo stesso tempo si può godere dei frutti del proprio lavoro, magari con una bella vacanza o un auto nuova. E sentirsi gratificati anche economicamente aumenta le performance del trading online, è un effetto anche psicologico!

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Come iniziare a fare trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: