EURUSD dopo le elezioni della sinistra in Grecia

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

EUR/USD dopo le elezioni della sinistra in Grecia

Ormai sembra ufficiale, in Grecia è stata eletta la sinistra di Syriza. Ad Auckland l’EUR/USD comincia con un bel crollo. La settimana ha visto chiudere EUR/USD a livello 1.12022, già in fortissimo ribasso per via delle annunciazioni del presidente della BCE Mario Draghi, e adesso si parla di apertura a Auckland già a quota 1.11500 con un forte gap ribassista.

Lunedi ci sarà un altra conferenza di Mario Draghi e si prevedono forti scossoni, per cui, ci aspettiamo di utilizzare con una certa frequenza la nostra strategia OBIF che ci permette di sfruttare proprio gli scossoni di mercato che ci aspettiamo estremamente volatili anche perchè si è raggiunto un minimo inferiore a quello di entrata nel mercato dell’EUR.

C’è da precisarew che con la maggioranza assoluta, 151 seggi, se raggiunta, Syriza potrà governare da solo in parlamento e quindi ci aspettiamo un incremento del gap ribassista di apertura di EUR/USD. Al momento della stesura di questo articolo siamo a 150 seggi.

EUR/USD dopo le elezioni della sinistra in Grecia

Giornata di trading di opzioni binarie davvero molto interessante questa di oggi 29 aprile 2020. La pubblicazione alle 14:30 dei dati del PIL USA sotto le previsioni ha fatto si che il cross EUR/USD ha subito una forte impennata. Questo rally così violento ha toccato un livello molto importante che avevamo individuato al 61.8% di

EUR/USD dopo le elezioni della sinistra in Grecia

Ormai sembra ufficiale, in Grecia è stata eletta la sinistra di Syriza. Ad Auckland l’EUR/USD comincia con un bel crollo. La settimana ha visto chiudere EUR/USD a livello 1.12022, già in fortissimo ribasso per via delle annunciazioni del presidente della BCE Mario Draghi, e adesso si parla di apertura a Auckland già a quota 1.11500

La strategia intervallo fuori OBIF per alta volatilità

La nostra strategia OBIF per opzioni binarie è sicuramente tra le migliori pubblicate. La migliore strategia per opzioni binarie quando siamo in presenza di alta volatilità, ovvero quando i mercati in periodi relativamente brevi subiscono ampie e continue variazioni di prezzo. Abbiamo visto nelle due precedenti strategie come investire con le opzioni binarie Intervallo ad

EUR/USD: gli effetti del Quantitative Easing sull’euro

23 Gennaio 2020 – 15:31

Euro: continua la sua discesa dopo l’annuncio dell’ammontare del QE da parte della BCE. 900 pips persi contro il dollaro USA solo a gennaio. Analisi forex.

Quali sono gli effetti sul cross EUR/USD dell’annuncio del QE e del suo ammontare?
Come continua l’andamento di euro e dollaro USA venerdì, nella giornata di oggi?
Ecco come reagisce il cambio euro dollaro alla notizia e ai dettagli del QE e analisi forex sul cambio.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Giovedì: l’annuncio del QE e gli effetti su EUR/USD
L’euro ha subito forti perdite subito dopo l’annuncio della BCE di un Quantitative Easing da più di 1 miliardo di euro.
L’ammontare del QE si è rivelato di gran lunga più grande rispetto a quanto previsto dagli analisti e l’euro ha reagito con una perdita di circa 250 pips nella giornata di giovedì.

Analisi Forex: EUR/USD

  • EUR/USD continua a perdere terreno oggi, venerdì. Il cross ha rotto il supporto a 1,1340 durante la sessione asiatica. La tendenza al ribasso continua anche nella sessione europea
  • 1,1154 sembra essere il nuovo supporto
  • 1,1340 sembra essere il livello di resistenza
  • range di oscillazione: 1,1154-1,1340

Altri livelli registrati:
Minimi: 1.1154, 1.1066, 1.0906 e 1.0792
Massimi: 1.1340, 1.1426, 1.1525 e 1.1634

Venerdì: l’annuncio del QE e gli effetti su EUR/USD
EUR/USD è diminuito di quasi 100 pips venerdì, il cross valutario viene scambiato oggi intorno all’1.12 nella sessione europea.

L’euro è in caduta libera questo gennaio, e in totale ha perso quasi 900 pips contro il dollaro USA.

Nei report rilasciati oggi, il PMI della Germania – l’indice della attività manifatturiera – non ha raggiunto la quota stimata e si assesta a 51,0 punti. Il PMI della Francia a 49,5.
Negli Stati Uniti, c’è grande attesa per il rilascio dell’Indice delle vendite di case esistenti. I mercati si aspettano un grande salto rispetto al report di dicembre, dando una stima di 5.080.000.

Euro: sempre più giù
Ancora una settimana, ancora una bomba contro l’euro sventurato.
La moneta comune ha sopportato l’annuncio inaspettato della SNB riguardo l’eliminazione del floor a 1,20 su EUR/CHF. La mossa ha stordito il mercato, che ha visto l’euro scendere bruscamente contro il franco svizzero e il dollaro USA.

Certamente, i mercati si aspettavano che la BCE annunciasse il QE giovedì, ma Mario Draghi – (quasi) come sempre – con i suoi annunci di politica monetaria delude le aspettative del mercato: così, la notizia dell’arrivo di un QE da 1 miliardo di dollari ha fatto barcollare l’euro ancora una volta.

QE: in cosa consiste?
Il programma del QE consiste nell’acquisto da parte della BCE acquista 60 miliardi di euro in titoli ogni mese a partire marzo e durerà fino alla fine del 2020.

La BCE è sempre più sotto pressione nella lotta alla deflazione dell’Eurozona, come sottolinea la lettura dicembre a -0,2%. Nell’annuncio di giovedì, Draghi ha riconosciuto che gli sforzi della BCE nel combattere la deflazione erano insufficienti.

La mossa plateale di giovedì dimostra una forte determinazione da parte della BCE nel «prendere il toro per le corna» nella battaglia per sostenere l’inflazione e rilanciare l’economia dell’Eurozona in difficoltà.

Elezioni in Grecia: l’Europa è in attesa
Intanto, le elezioni imminenti in Grecia, in programma questa domenica, sono state messe in secondo piano proprio dalla notizia dell’arrivo e dell’ammontare del Quantitative Easing.

Il partito di sinistra Syriza, che ha promesso di strappare l’accordo di salvataggio della Grecia, è in testa nei sondaggi. L’economia della Grecia è migliorata e il PIL ha registrato un guadagno di tutto rispetto del 2,7% nel 2020.

Tuttavia, la rigorosa austerità porta con sé un tributo pesante, con i salari in calo e la disoccupazione in bilico attorno al 26%. Le elezioni si sono trasformate in un referendum sulle misure di salvataggio e di austerità, e la vittoria di Syriza potrebbe mettere sotto pressione i rapporti della Grecia con i suoi creditori (BCE, UE e FMI) e ferire l’euro.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Come iniziare a fare trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: