Che cosa sono le candele giapponesi – Opzioni Binarie

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Cosa sono le candele giapponesi

Le candele giapponesi sono fondamentali per chi fa trading e ancor più per chi lo fa sulle opzioni binarie. Non sto qui a decrivere la storia di questo tipo di grafico, come e perchè sia nato, ci sono tantissimi siti che ne parlano, basta cercare su google e troverete tutte le informazioni storiche che volete. Adesso quello che conta per me è spiegare come un grafico a candele giapponesi ( candelstick ) sia fondamentale per le opzioni a 60”.

Il candlestick è un grafico che ci spiega esattamente come sta andando il mercato e che direzione potrebbe prendere. È questo il punto focale per noi, la direzione nell’immediato.

Ma per leggere un grafico a candele giapponesi occorre conoscere il suo linguaggio. Le parole di tale grafico sono appunto le candele e ogni candela ci fornisce 4 importantissime informazioni: prezzo di apertura, prezzo di chiusura, valore massimo e valore minimo.

Come potete osservare nella figura qui sopra ho preso in considerazione una candela verde e una rossa identiche tra loro con lo scopo di imparare a leggerle singolarmente e a capire cosa vogliono dirci.

  • La candela verde ci indica un rialzo del prezzo. È evidente perchè il prezzo di chiusura è più in alto rispetto a quello di apertura.
  • La candela rossa ci indica un ribasso del prezzo. È evidente perchè il prezzo di chiusura è più in basso rispetto a quello di apertura.

Esistono moltissime forme di candele giapponesi ma tutte ci diranno sempre il prezzo di apertura, prezzo di chiusura, valore massimo e valore minimo. Potranno avere un corpo più corto o più lungo, potranno avere una coda superiore ( upper shadow ) o inferiore ( Lower shadow ) più corta o più lunga, potranno essere solo code senza corpo o solo corpo senza code ma ci diranno sempre i valori delle quattro informazioni.

Ultima cosa che ci tengo a dire in questo articolo è relativa al tempo. Ogni singola candela si forma in un determinato periodo di tempo che noi andremmo a scegliere nel grafico. Possiamo avere un time-frame a 60 secondi a 1 minuto a 3 minuti a 5 minuti a 15 minuti a 30 minuti a 1 ora ecc. ecc.. In base al timeframe scelto la candela ci indicherà come sta variando il prezzo in quel relativo periodo di tempo scelto. Per chi come noi vuole negoziare opzioni binarie a 60 secondi è fondamentale osservare le candele di un time-frame a 60 secondi, anche se come vedremo in seguito uno sguardo a un time-frame a 5 minuti pure è importante.

Grafico per opzioni binarie – scegli l’asset da seguire e imposta gli indicatori per creare la tua strategia o per seguire quelle da noi proposte in modo del tutto gratuito sia che tu utilizzi Windows, Linux o MAC

Nel prossimo articolo sul significato delle forme delle candele giapponesi vedremo come interpretare le varie forme di candele giapponesi dando anche qualche nome.

Che cosa sono le candele giapponesi

Che cosa sono le candele giapponesi e perché sono importanti per l’analisi tecnica nel trading

Le candele giapponesi sono diventate molto utilizzate sui mercati sin dal diciassettesimo secolo. Questa versione era ben differente dalla versione introdotta da Charles Dow all’inizio del secolo scorso, gran parte dei concetti principali erano pressoché uguali:

  • Il “Perché” (ovvero, la Price Action) è molto più importante del perché (Notizie Macroeconomiche et cetera).
  • Tutte le informazioni conosciute su un dato mercato vengono riflesse sul prezzo del sottostante.
  • I compratori e i venditori muovono i mercati in base alle aspettative, e sopratutto in base alle emozioni, che possono essere riassunte con due termini: Paura e Avarizia.
  • Il prezzo potrebbe non riflettere il valore del sottostante.

Secondo Steve Nison, il sistema delle Candele Giapponesi (Candlesticks) è apparso intorno al 1850. Gran parte dello sviluppo di questo sistema di charting, è andato al leggendario trader di riso chiamato Homma, della città di Sakata.

E’ molto probabile che le sue idee vennero modificate e migliorate durante tutti questi anni di trading, fino ad ottenere il sistema di candele giapponesi che utilizziamo anche noi oggi su tutti i trader retail (per vedere delle ottime soluzioni di brokeraggio forex e opzioni binarie, consulta i nostri partner in questa pagina!).

Da cosa è composta una Candela Giapponese

In modo che una candela venga creata, sono necessari 4 dati:

  • Massimo (il prezzo massimo raggiunto dal mercato)
  • Minimo (il prezzo minimo raggiunto dal mercato)
  • Apertura (il prezzo di apertura del mercato)
  • Chiusura (il prezzo di chiusura del mercato.

Questi 4 valori sono presenti in tutte le candele e definiscono la formazione dello stesse.

La porzione “riempita” della candela è chiamata “Corpo”. Le linee sopra e sotto il corpo sono le “Ombre”. Il massimo è sulla cima dell’Ombra superiore, e il minimo è sulla base dell’Ombra inferiore.

Una candela può essere chiara, quindi rialzista (chiusura maggiore dell’apertura, pressione bullish). Oppure può essere scura, quindi ribassista (chiusura minore dell’apertura, pressione bearish).

Le candele giapponesi sono incredibilmente facili da capire, e ancora più utili nel trading di tutti i giorni, perché ci permettono di capire come un mercato si è comportato semplicemente guardando questo simbolo, che con un semplice disegno ci fa capire l’apertura, la chiusura, il massimo e il minimo che il mercato ha fatto in quel determinato timeframe.

Cosa sono le Opzioni Binarie?

Se sei arrivato su questa pagina probabilmente hai già sentito parlare delle opzioni binarie, e vuoi sapere cosa sono.

In questo articolo trovi . . .

Cosa vuol dire “Opzioni Binarie”

Due sole possibili scelte, o su o giù, in italiano. Due “opzioni” possibili, a volte chiamate anche Alto / Basso od ancora Call o Put in inglese, ecc. In pratica una decisione che facciamo relativa al movimento di un bene, di un asset.

Definiamola per adesso come una scommessa effettuata su DUE sole possibili direzioni, in alto o in basso. “Binario” sta per “due”, la “strada” del treno costituita da due rotaie si chiama binario.

Quindi opzione binaria significa scelta tra due possibilità: se “azzecchiamo” guadagniamo.

Si guadagna o si perde:

a) Se l’asset scelto va su di valore, e noi avevamo ritenuto che il valore sarebbe aumentato, allora “vinciamo”. Il nostro guadagno sarà quello che il “broker” aveva proposto, detto anche payout, cioè un pagamento da parte del broker. Naturalmente tale previsione è relativa ad una certa scadenza temporale.

b) Viceversa, se la nostra scommessa era relativa al prezzo che sarebbe diminuito, allora vinciamo, guadagniamo, se il valore scende.

Per iniziare ci occorre una piattaforma di trading. La mettono a disposizione i “broker”.

Scegliere sempre un broker che metta ha disposizione uno strumento gratuito per fare delle prove senza investire denaro, detto anche “demo”.

Opzioni binarie: una scommessa?


“Se ti piace il gioco d’azzardo, la scelta è solo tua, ma il trading opzioni binarie è una cosa ben diversa”

In un certo qual modo si, sono una scommessa tra due possibili avvenimenti. Le opzioni binarie sono un nuovo sistema per puntare e vincere, un gioco rischioso, ma con buone possibilità di guadagno in quanto il risultato non è affidato al caso, ma alla nostra preparazione ed agli strumenti che ci siamo procurati.

Il nome “OPZIONI BINARIE”, ripetiamo ancora, indica la possibilità di una scelta, di una opzione in altre parole, legata alla previsione di aumento o diminuzione del valore di un bene, che può essere l’oro ad esempio, od una valuta come il dollaro, oppure quote di una compagnia come Google, ecc.

Si tratta di una scelta che porta ad una decisione binaria, cioè una decisione tra due possibilità, aumento o diminuzione di un valore.

Il bene oggetto della nostra previsione a volte viene chiamato in diversi modi, ma il riferimento è sempre lo stesso: asset, sottostante, opzione, coppia di valute ecc.

A questo punto dovresti avere già una idea di cosa sono le opzioni binarie, ma approfondiamo con altri esempi, entrando anche nel dettaglio del significato dei termini usati.

Cosa sono le opzioni binarie. Esempio grafico. Nell’immagine l’opzione scade tra 14 secondi.

Come funzionano le opzioni binarie

Le opzioni binarie costituiscono un settore entusiasmante, ma occorrono dei metodi di comportamento che aiutino il trader, oltre a degli strumenti tecnici. Vediamo dunque in pratica cosa occorre per iniziare.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Per prima cosa possiamo decidere di provare ad effettuare dei “trade”.
​Diciamo subito che non occorrono soldi.

Infatti prima di cercare di guadagnare denaro vero occorre dimostrare di essere capaci di guadagnare denaro virtuale. Questo sarà possibile investendo soldi “finti” su conti chiamati “demo”, cioè a disposizione per le proprie prove.

In teoria sarebbe necessario solo un “broker opzioni binarie”, cioè una piattaforma che consente al trader di “puntare” (termine improprio ma che rende l’idea) e che paghi in caso di vincita.

Nessuno ti vieta di iniziare subito a provare, basta digitare opzioni binarie su Google, leggere le offerte che non mancano ed iscriversi ad un broker. Leggendo oltre tuttavia potrai verificare che è sensato saperne di più e scegliere con maggiore attenzione.

Cosa è necessario per iniziare ad operare:

  • Un Broker opzioni binarie
  • Un Demo gratis senza deposito
  • Una modello di trading
  • Un grafico di terze parti, come la Metatrader 4
  • L’accesso alle Notizie di Mercato
  • Un Piano Economico​ (Money Management)

Il principio di funzionamento del trading binario ( trading digitale) è semplice.

Grafico che illustra l’andamento della opzione in un minuto e mezzo

Fai ad esempio una previsione sulla coppia di valute Eur/Usd, cioè se l’euro aumenterà di valore o meno rispetto al dollaro (aumento o diminuzione del “tasso di cambio”). Il profitto verrà ottenuto in caso di giusta previsione.

Come ulteriore esempio, supponiamo che tra un mese dobbiate partire per gli USA e vogliate cambiare i vostri euro in dollari. Potreste cambiarli subito, o poco prima di partire.

Per ottenere il miglior cambio dovreste dunque prevedere se l’euro salirà o scenderà rispetto al dollaro. Se avete previsto un rialzo effettuerete il cambio più tardi possibile, per ottenere un guadagno. Viceversa se con la vostra previsione stabilirete che l’euro perderà valore tra un mese, cambierete i soldi subito, per evitare un perdita.

Lo scopo delle opzioni binarie è dunque quello di effettuare una giusta previsione relativamente ad un certo arco di tempo.

Cosa significa “opzione”

Prendiamo la definizione da Wikipedia, leggermente adattata al caso delle opzioni binarie:

In finanza con il termine opzione (o option in inglese) si intende un tipo di contratto che conferisce al possessore, in questo caso il trader, il diritto, ma non l’obbligo (dunque una possibilità da cui appunto il termine opzione), di acquistare o vendere il titolo sul quale l’opzione stessa è iscritta, chiamato sottostante (od anche strumento sottostante), ad un determinato prezzo prestabilito (strike price o semplicemente strike) entro un determinato tempo di scadenza, a fronte di un premio pagato non recuperabile. Le opzioni possono essere di diversi tipi: azioni, beni materiali, tassi di interesse, coppie di valute ecc

Nelle opzioni binarie, le opzioni riguardano una scelta tra le proposte che ci vengono fatte. Ad esempio ci viene proposto di “indovinare” il futuro aumento o diminuzione del valore di un bene, di un asset.
La possibile scelta può essere la direzione che tale asset prenderà rispetto al momento della nostra decisione ad una determinata scadenza.

Cosa significa Opzione Binaria

Chiediamo aiuto a Wikipedia, semplificando leggermente la definizione per chi è agli inizi.

Opzione Binaria: Scegliere “Call” o “Put”

Un’opzione binaria (o digitale) è un tipo di opzione dove l’eventuale guadagno o perdita è limitato ad un ammontare fisso. Esse prendono il proprio nome dal fatto che l’esito dell’investimento ha due soli possibili risultati: previsione corretta o incorretta.

Le opzioni binarie sono uno strumento finanziario che permette a tutti di investire in modo semplicissimo.

Lo scopo è ottenere subito guadagni con rischio limitato.

Il profitto e la perdita sono fissati in anticipo ed il pagamento dei fondi guadagnati avviene nel caso in cui si preveda la direzione dei prezzi del mercato alla scadenza.

Per capire velocemente cosa sono le opzioni binarie è quindi sufficiente pensare al significato delle due parole “opzioni” e “binarie”.
Si acquista una Opzione (chiamata così in quanto costituisce una scelta) Binaria (in quando sono possibili solo due tipi di decisioni) e se, dopo un certo tempo prefissato, si prevede un aumento od una diminuzione del valore di un bene, si riceve immediatamente un guadagno.

Cosa è la scadenza nelle opzioni binarie?

Quale scadenza scegli?

Per prevedere un risultato, un aumento o diminuzione di un prezzo, non basta scegliere tra su e giù, cioè tra un aumento od una diminuzione.

Per esempio, nel caso di una partita di calcio possiamo scegliere tra due squadre e stabilire quale sarà la vincitrice, una opzione binaria insomma, che si conclude col termine della partita, la cosiddetta scadenza della opzione.

Nel nostro caso non esiste un “termine di partita”, quindi dovremo noi stessi indicare entro quanto tempo abbiamo previsto che quel bene aumenterà o diminuirà di valore, cioè dobbiamo scegliere il tempo di scadenza della opzione binaria.

Posso investire ad esempio dei fondi sulla possibilità che tra 30 minuti il dollaro aumenterà di valore rispetto all’euro.

Alcune scadenze a disposizione sul broker IQ Option

Il tempo di scadenza viene scelto sempre dall’investitore, detto anche trader o commerciante, ed in questo esempio è di mezz’ora.

Il broker mette a disposizione una vasta scelta di tempi di scadenze, alcune brevissime che partono addirittura da 30 secondi, per passare poi al minuto, 5 minuti, un’ora, un giorno ecc.

Queste sono solo alcune possibili tra le tante scelte, ma ne esistono tantissime altre, ma in genere le scadenze sono già prefissate e non modificabili a piacere.

​Le opzioni binarie sono state pensate come strumento speculativo, cioè non per investire in modo tradizionale, nel lungo periodo, ma solo ed esclusivamente per ottenere profitti nel breve termine. Dunque la scadenza è un parametro da valutare con attenzione.

Come scegliere l’opzione binaria

Per il trading di opzioni binarie (trading sta per “commercio”) si sceglie un “asset”, cioè ad esempio la coppia Eur/Usd o le azioni di Google. Occorre determinare se l’Euro acquisterà valore o meno rispetto al dollaro. Oppure se le azioni di Google saliranno o scenderanno.

Lo strumento per scegliere il tipo di opzione è costituito da due pulsanti, in genere verde e rosso, con al scritta SU / GIU’, ALTO / BASSO, CALL / PUT ecc. e da un pulsante COMPRA per dare il via all’operazione.

Supponiamo che il valore della coppia Eur/Usd (come esempio) sia di 1.050, valore in genere ben in evidenza tra i due pulsanti. Se per esempio scegliamo ALTO (dopo avere inserito un importo da investire) e la SCADENZA (esempio 15 minuti), guadagniamo nel caso l’euro si chiuda ad un valore superiore a 1.050 dollari (e viceversa).

Come operare al meglio con le opzioni binarie?

Le opzioni binarie sono uno strumento finanziario che può dare un alto ritorno economico, ma anche la possibile perdita del capitale investito. Permettono in modo evidente di determinare in anticipo quanto sarà l’ammontare del potenziale profitto, o la perdita massima.

Il trading con opzioni binarie può portare a guadagni considerevoli in brevi periodi di tempo, come può portare in breve tempo alla perdita totale del vostro capitale.

Infatti il bene (opzione) prescelto dal trader, quello su cui si basa la previsione, viene acquistato ad un prezzo predefinito fin dall’inizio.

Se il trader ha identificato in maniera corretta l’andamento conseguente del mercato, cioè un aumento o diminuzione del valore in un determinato tempo, otterrà un profitto. Se sbaglia evidentemente perderà il premio investito. C’è dunque un grande rischio finanziario da tenere presente.

Rischio finanziario nel trading binario

L’asset salirà sempre o scenderà dopo un certo tempo? E quando?

Prima di addentrarci in spiegazioni, peraltro abbastanza semplici, premettiamo che chi si interessa alle “opzioni binarie” lo fa con lo scopo di guadagnare dei soldi.

Siamo nel settore finanziario ed è noto il rischio che esiste nell’operare nei mercati. Anche le grandi istituzioni a volte sbagliano le previsioni. Nelle opzioni binarie non è necessario però essere degli esperti finanziari.

La scelta è infatti “binaria”, o si vince o si perde, un po’ come alla roulette scommettendo tra rosso e nero.

Leggi le soluzioni per un buon money management sulle pagine: “ Money management ” e “ Gestione del denaro ”

Probabilità di successo

Nel caso dei giochi come la citata roulette le probabilità di riuscita sono completamente causali, quasi al 50%, mentre nelle opzioni binarie non si tratta di un meccanismo che da risultati imprevedibili. Il settore finanziario infatti ha numerosi studi, indicatori e strumenti che sono stati sviluppati dagli esperti nel corso degli anni e che possono aiutare nella previsione, portando la percentuale di riuscita a favore del trader.

Le opzioni binarie tecnicamente vengono anche definite come uno strumento finanziario derivato. “Derivato” in quanto il suo valore è in relazione con (deriva da) un altro strumento finanziario, come ad esempio una valuta, un indice, una azione od una materia prima.

Broker Opzioni Binarie

Sai già cosa sono le opzioni binarie: è il momento di scegliere il broker con la relativa piattaforma di trading.

Scegli il migliore

Per iniziare occorre un broker che permetta di scegliere l’opzione e ci paghi nel caso di vincita. Per fare delle prove esistono delle piattaforme in versione Demo dove non è necessario impegnarsi economicamente in alcun modo.

Il demo migliore deve essere gratis, non scadere e niente telefonate “di benvenuto”. Quindi dopo avere compreso cosa sono le opzioni binarie è necessario conoscere cosa sono i broker.

Per accedere ad una piattaforma di trading è necessario registrarsi, ovvero aprire un conto con il broker dando alcuni dati personali, un nome utente ed una password.

Attenzione a scegliere un broker regolamentato. La CySEC è uno degli Enti che rilasciano le autorizzazioni necessarie per proteggere legalmente i trader.

Prelievo: i Broker Pagano?

I rischi nella scelta del broker.

E’ inutile investire il proprio capitale se poi rischi di non venire pagato in caso di vincita. Diciamo subito che i broker con licenza pagano.

Diversamente la CySEC, l’ente che rilascia le concessioni finanziarie necessarie per legge, può ritirare la licenza. Inoltre i fondi non vengono gestiti dal broker ma sono depositati in un conto di sicurezza separato.

Come si ritirano i soldi? L’importo della vincita viene subito accreditato al saldo in evidenza e si può richiedere in qualunque momento. Un broker serio paga sempre e “subito”, però attenzione che devono essere soddisfatte delle condizioni che è bene conoscere in anticipo.

E se il broker non paga? Ecco una guida su come comportarsi.

Come ritirare i soldi

Se ancora non hai ben chiaro cosa sono le opzioni binarie ed hai perplessità sulle procedure da seguire per il ritiro dei fondi, peraltro piuttosto semplici, è bene leggere tali informazioni nel sito del broker, ed in ogni caso, a grandi linee, questo è il funzionamento.

Devi decidere quale tipo di strumento finanziario usare:

  • ​pagamento ed accredito su conto corrente, carta di credito.
  • ​servizi di pagamento online come Skrill ad esempio o Neteller, ecc.

Nota che PayPal non è quasi mai presente tra le opzioni di pagamento dei broker di opzioni binarie. Spesso viene utilizzato, come già menzionato, Skrill o Neteller in alternativa al movimento dal conto bancario o targhetta di credito.

Documenti​ Richiesti dal Broker

Prepara i documenti necessari

Consiglio importante

E’ necessario non avere dubbi su cosa sono le opzioni binarie per evitare di depositare soldi che poi siano difficili da prelevare; è bene verificare prima quali documenti sono richiesti dal broker.

Non ci sono difficili adempimenti ma c’è sempre il rischio che al momento del ritiro qualcosa non vada bene.

Il broker serio e regolamentato ti avverte in anticipo di un eventuale mancanza di documento, ma sarà ancora più fiscale al momento della tua richiesta di prelievo.

Quindi assicurati di chiedere al tuo account manager se i tuoi documenti sono a posto e nel caso completa le richieste prima di depositare.

Non depositare subito

Se non hai ancora versato, l’accettazione dei documenti inviati è solitamente più veloce, poiché il broker desidera che versi subito. “Quanto prima e quanto di più”. In ogni caso i documenti prevedono:

  • un documento di identità valido
  • un conto corrente bancario (se si deposita tramite bonifico bancario)
  • una prova di indirizzo

Questo ultimo documento è quello che a volte crea problemi. Può andare bene una bolletta telefonica, gas o acqua a proprio nome o un estratto bancario con indirizzo.

Migliore Conto Demo Opzioni Binarie

Scegli il Demo Migliore

Per chi inizia non è consigliabile un conto reale con soldi veri. Parleremo per ora dunque solo di conti demo.

Per capire bene cosa sono le opzioni binarie procurati una piattaforma demo gratuito con un conto di prova presso un broker. Un conto demo è un conto di trading che da accesso ad una piattaforma di opzioni binarie, uguale a quello reale ma con la differenza che i soldi sono virtuali.

Viene dato un certo saldo in dollari o altra valuta a scelta ed è così possibile mettere alla prova le proprie capacità. Non tutti i broker però dispongono di un demo per i propri trader. A volte lo forniscono dietro richiesta, oppure solo dopo un minimo deposito.

Nei casi peggiori non lo hanno affatto.​ Possiamo consigliare i migliori broker di opzioni binarie con licenza che hanno il demo immediato e gratis.

Scegli un demo che non scade e per cui non ci sono richieste di documenti personali. Una semplice email è sufficiente. Qua possiamo dire veramente che gratis vuol dire “gratis”.​ Ricorda che demo gratis, non sempre vuol dire gratuito, in quanto viene dato “gratis” dopo un deposito. L’importante è che venga fornito senza l’obbligo di un deposito minimo.

Modello di trading per Iniziare

Completa la tua strategia opzioni binarie

Modelli per il trader

Inutile avere capito il significato di cosa sono le opzioni binarie ed avere scelto uno dei migliori broker se poi non si segue una procedura di trading corretta. Per operare non si può andare “ad intuito”. Sono necessarie regole di analisi per aumentare le percentuali di riuscita, una strategia per l’appunto.

Semplici o complesse, esistono diverse tecniche di trading che si adattano ai singoli casi. Si tratta di strategie appositamente studiate per il trading con le opzioni binarie.

Indubbiamente ci sono trader esperti che si avvalgono della semplice osservazione dei grafici, ma in tal caso occorre avere ben presenti le nozioni di analisi tecnica e dei pattern, le figure create dalle candele.

Dove trovare modelli validi

Certificazione Cysec di abilità ai servizi finanziari a ForzaForex.it 30/8/16

In rete esistono innumerevoli siti che parlano di guadagni facili e spesso si parla di cosa sono le opzioni binarie.

Tuttavia spesso è difficile per chi inizia trovare informazioni oneste.

Il sito forzaforex.it, con la sua esperienza (dimostrata dai suoi numerosissimi articoli sulle opzioni binarie, commenti dei trader e, non ultima, dalla certificazione CySEC di abilità finanziaria che ne certifica la competenza), ha lo scopo di fornirti gli strumenti giusti per iniziare, anche partendo da zero, con l’aiuto dei sui articoli.

Chi ci segue da tempo sa che nel sito forzaforex.it si trovano innumerevoli risorse e strumenti necessari per capire bene cosa sono le opzioni binarie.

Le nostre risorse saranno certamente utili anche ai trader più esperti.

Le Strategie Opzioni Binarie

  • MAD MAX (Price Action a favore del Trend)
  • GOLDEN NIGHT (Sfruttare il Pullback)
  • NEW YORK ALARM (Apertura Borsa di new York)
  • MARKET KRASH (Apertura Borse)
  • BBS (Cambio di Trend)
  • RIDE THE WAVE (Numerosi ingressi col Trend)
  • COMMANDER(Rottura linee Pivot)
  • THE HUNTER (Price Action sui Livelli)
  • TURBO DAY (Brevissime scadenze 30-120sec.)
  • BOLLINGER POWER (2 Sistemi con le bande)

Modelli avanzati

  • KINGDOM 5 (Price Action e Livelli)
  • PANTHER (Martingala & Pullback)
  • EAGLE (Tecnica Straddle)
  • SECRETUM 2020
  • SECRETUM 60 (un Secreto per Vincere)
  • 6060 (Scadenze a 60 Secondi)
  • FORZA 5 (nuova) (Scalping con molti ingressi in successione e brevi scadenze)

Altri nostri modelli di trading per Opzioni Binarie

  • Trend
  • Trendline
  • OTC Saturday Sunday
  • Opzioni Binarie: Lo Straddle
  • Bitcoin (e non solo)
  • Trading con Bande di Bollinger di IQ
  • Divergenze
  • Medie Mobili

Poichè alcuni sistemi vengono testati spesso e possono esserci aggiornamenti, per reperirli puoi effettuare una ricerca nel sito (pulsante “Cerca”) o chiedere direttamente a [email protected]

Notizie Finanziarie

Segui le Notizie Finanziarie

E’ importante tenere sotto controllo l’orario di pubblicazione delle notizie di mercato. In questi momenti ci possono essere degli improvvisi sbalzi di valori di mercato che possono cambiare le nostre previsioni.

Sapere cosa sono le opzioni binarie significa anche tenere presente l’importanza delle notizie. Tale aspetto è talmente importante che un modello di trading di forzaforex.it è dedicato completamente a questo aspetto:

Trading con Notizie (richiedicelo via email)

Utile leggerla, utilizzarla o tenerla presente come riferimento. Un sito di terze parti che di solito utilizziamo per essere avvisati sulle nuove notizie di mercato è Investing.com , il cui calendario è in genere affidabile. Anche l’utilizzo di questo fornitore di notizie è ampiamente descritto sul manuale sopra menzionato.

A fine pagina il calendario economico in tempo reale sulle valute principali.

Conclusione

Ci siamo intrattenuti a lungo per avere ben chiaro cosa sono le opzioni binarie.

Ora è tempo di dotarci degli strumenti e poi, gradatamente, delle conoscenze tecniche.

Troverai in questo sito forzaforex.it articoli di analisi tecnica, indicatori gratuiti, tutorial PDF da scaricare, consigli per il migliore broker.

Salvalo nei preferiti per reperire in seguito informazioni di valore.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Come iniziare a fare trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: