5 Migliori alternative a PayPal per pagare e ricevere soldi

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

5 Migliori alternative a PayPal per pagare e ricevere soldi [2020]

In questa mini guida ti parleremo di quelle che sono le alternative a PayPal, celebre portafoglio elettronico.

PayPal è uno dei fornitori di moneta elettronica più conosciuti e popolari che ti permette di inviare e ricevere soldi con un semplice click del pulsante del mouse o del telefono smartphone.

Se abiti in Italia e trasferisci denaro ad amici o parenti che si trovano anche in Italia, non dovrai pagare alcuna commissione per effettuare transazioni.

Questo è anche il caso se si decide di prelevare fondi su un conto bancario in Italia, in quanto il processo è gratis.

Gratis è anche l’invio di soldi tra amici, ma solo se abitano nello stesso Paese.

Tuttavia, inviare e ricevere fondi a qualcuno che si trova all’estero può essere costoso, poiché le tariffe che PayPal addebita per tale transazione sono piuttosto costose.

È anche importante ricordare che non tutti i venditori online preferiscono PayPal come principale fornitore di pagamento di moneta elettronica.

Poiché le stesse aziende pagano commissioni per accettare pagamenti tramite PayPal, le alternative come Skrill e Google Wallet stanno diventando sempre più popolari.

Pertanto, se stai cercando le migliori alternative a PayPal, assicurati di leggere la nostra guida.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Ti piegheremo come funziona ciascun fornitore di moneta elettronica, oltre ai rispettivi vantaggi e svantaggi connessi.

Alternative a PayPal: Skrill

Precedentemente conosciuto come MoneyBookers, Skrill è di gran lunga l’alternativa più popolare a PayPal.

La società britannica dietro Skrill ha lanciato per la prima volta il suo servizio di moneta elettronica nel 2001, rendendolo uno dei processori di pagamento online più conosciuto nel settore dei portafogli elettronici.

Il concetto e funzionamento di Skrill è praticamente identico a quello di PayPal.

Gli utenti creano un conto, collegano un metodo di pagamento come una carta di debito / credito o un conto bancario, depositano fondi e, successivamente, inviano denaro a chiunque.

Prima di poter iniziare a utilizzare il tuo conto Skrill , devi prima verificare la tua identità .

Proprio come nel caso di PayPal, devi inviare una copia del tuo documento di identità in corso di validità e confermare un numero di telefono e un indirizzo email.

In termini di commissioni, queste possono variare a seconda di dove ti trovi.

Tuttavia, in Italia pagherai una commissione di deposito dell’1% quando carichi fondi sul tuo conto Skrill e una commissione fissa di EUR 5,50 se decidi di ritirare i fondi sul tuo conto bancario in Italia.

Se decidi di prelevare i soldi sulla tua carta di debito VISA, pagherai 7,5% di commissioni (che non conviene).

Skrill ti addebiterà inoltre una commissione di transazione dell’1,45% per l’invio di fondi a un altro utente, sebbene la ricezione di denaro sia gratuita.

Ma ci sono anche dei vantaggi: Skrill ti permette di ricevere una carta di debito Mastercard che azzera queste commissioni e ha un costo annuo flat di circa 10 euro.

Alternative a PayPal: Google Pay

Google Wallet è un’alternativa a PayPal che ti consente di inviare e ricevere fondi tramite il tuo telefono cellulare.

Uno dei vantaggi principali di Google Pay è che il provider non ti addebita commissioni per transazioni per mezzo una carta di debito o di credito, né costa nulla per depositare tramite un conto bancario.

In questo modo Google Wallet si distingue da altri portafogli come Skrill o PayPal, entrambi noti per l’addebito di commissioni.

Gli utenti di Google Wallet possono anche avere una carta prepagata fisica.

Ciò ti consente di utilizzare il tuo saldo di Google Wallet per pagare beni e servizi in negozio o persino prelevare contanti da un bancomat.

L’unico lato negativo dell’app Google Wallet è che un numero significativamente inferiore di negozianti fisici od online lo accetta in confronto a PayPal e persino a Skrill .

Tuttavia, poiché Google Wallet è molto più a buon mercato per i negozi online, almeno in termini di commissioni, ci si aspetta che la quota di mercato del provider aumenti nel tempo.

Infine, anche se Google Wallet è un concorrente diretto del servizio di moneta elettronica Apple Pay, gli utenti iOS possono comunque scaricare l’app tramite iTunes Store.

Alternative a PayPal: Neteller

Originariamente basato in Canada prima di trasferirsi all’Isola di Man nel 2004, Neteller è un fornitore di moneta elettronica che svolge una funzione simile a PayPal e Skrill.

Il fornitore ha un’eccellente esposizione nel mercato online, il che significa che hai un sacco di scelta se stai cercando di utilizzare i fondi Neteller per acquistare prodotti o servizi.

Neteller ti consente di finanziare il tuo conto con diversi metodi di pagamento.

Questo copre i canali di pagamento popolari come Visa e Mastercard, così come i metodi non convenzionali come Bitcoin e GiroPay.

La maggior parte dei metodi di finanziamento comporta una commissione di deposito del 2,5%, che è piuttosto costosa.

Se desideri prelevare il tuo denaro da Neteller, pagherai una commissione di $ 10 se opti per un bonifico bancario.

Sebbene l’utilizzo del saldo Neteller per acquistare beni online sia gratuito, i trasferimenti di denaro costano 1,45% per transazione, più una commissione fissa di € 0,50.

Se devi effettuare transazioni in più di una valuta, dovrai pagare un ulteriore 3,99%.

Questo può rendere le transazioni transfrontaliere molto costose, specialmente quando si aggiunge una commissione di transazione standard dell’1,45%.

Alternativa a PayPal: TransferWise

Se stai cercando di inviare e ricevere denaro dall’estero o all’estero o stai cercando di effettuare transazioni in più di una valuta, TransferWise è potenzialmente l’opzione migliore.

Ad esempio, mentre i trasferimenti multi-valuta tramite PayPal possono costare tra il 3-11,4%, le medie di TransferWise circa lo 0,5% per la maggior parte delle principali valute.

TransferWise è anche interessante se si desidera inviare o ricevere denaro su un conto bancario.

Sebbene il fornitore di servizi di pagamento agisca da intermediario di terzi tra le due banche, il processo è a dir poco eccellente.

Nella maggior parte dei casi, i trasferimenti vengono ricevuti in meno di un’ora, con il ricevente che paga pochissimo in termini di commissioni.

Questo lo rende ideale se lavori come libero professionista e hai bisogno che i tuoi clienti internazionali ti paghino nel modo più veloce ed economico possibile.

Alternativa a PayPal: Payoneer

Lanciato nel 2005 e con sede a New York, Payoneer è un fornitore di servizi di pagamento che consente agli utenti di inviare e ricevere denaro online.

La piattaforma attualmente compre più di 4 milioni di clienti in più di 200 paesi.

Quando si tratta di commissioni, Payoneer carica l’1% per caricare fondi sul tuo conto, che è molto più economico di molte altre alternative a PayPal nella nostra guida.

La buona notizia è che se si utilizza Payoneer per trasferire fondi su un conto bancario, non si paga nulla oltre alle commissioni addebitate dalla banca ricevente.

Le transazioni in valuta incrociata costano in Europa il 2% sopra il tasso di mercato medio, anche se questo può essere abbassato se si possiede un account VIP.

Se ottieni la carta di debito prepagata Payoneer, pagherai $ 3,15 per prelievo ATM Bancomat.

Payoneer è anche una delle valide alternative a PayPal grazie al suo eccellente servizio di assistenza clienti.

Hai la possibilità di contattare l’assistenza via telefono, live chat o tramite un ticket di supporto.

Tuttavia, i tempi di risposta sono piuttosto lenti durante il fine settimana, quindi è meglio chiamarli al telefono solo se è urgente.

Quali sono le migliori alternative a PayPal? Forum

In sintesi, sebbene PayPal sia uno dei più popolari fornitori di moneta elettronica del settore, ci sono alcune alternative di notevole importanza da considerare.

L’alternativa PayPal con cui andrai dipende in ultima analisi da ciò che stai cercando da un fornitore di moneta elettronica.

Ad esempio, se stai cercando di inviare e ricevere regolarmente fondi su base internazionale utilizzando più valute, probabilmente la tua scelta migliore sarà TransferWise.

In alternativa, se desideri un fornitore di moneta elettronica che addebita le commissioni più basse, Google Wallet è probabilmente il più adatto, non ultimo perché non addebita alcun importo per le transazioni.

Se invece necessiti di un portafoglio elettronico per depositare in conti trading online, allora Skrill è la scelta migliore, perchè Paypal è utilizzato solo da eToro e Avatrade .

Qualunque sia l’alternativa PayPal che decidi di utilizzare, assicurati solo di avere una piena comprensione delle commissioni.

Alcune commissioni, come i costi di inattività del conto, spesso non sono chiaramente indicate, quindi assicurati di fare molte ricerche prima di registrarti e non lasciare del denaro dormiente sul conto, ma preleva tutto sempre.

Alternative a PayPal per pagare e e ricevere soldi via web

Non vogliamo utilizzare PayPal come metodo di pagamento? Scopriamo in questa guida tutte le alternative disponibili.

PayPal è diventato uno dei sistemi di pagamento più diffusi presso gli e-commerce per la sua facilità d’uso, la sicurezza delle transazioni e l’efficacia del sistema di rimborso in caso di problemi o di controversie nell’acquisto di un oggetto online.
Nato come parte integrante del sito di e-commerce eBay, ora è una realtà indipendente leader nel settore dell’intermediazione finanziaria.
Tra i grandi siti di e-commerce solo Amazon (per scelta commerciale) non supporta PayPal ma richiede l’inserimento diretto del metodo di pagamento (una carta di credito o una carta prepagata supportata).
E se volessimo provare un’alternativa a PayPal, magari per transazioni che quest’ultima non accetta o che si rifiuta di rimborsare?
Ci sono molte alternative a PayPal, alcune molto conosciute in USA ma poco utilizzate in Italia (almeno per il momento!).
Scopriamo in questa guida tutte le alternative PayPal che possiamo utilizzare per fare acquisti online in sicurezza.

LEGGI ANCHE: Creare un conto Paypal per pagare e ricevere pagamenti online

Caratteristiche di un sito di intermediazione finanziaria
Prima di vedere quali sono le alternative a PayPal cerchiamo di comprendere quali sono le caratteristiche che un buon sito d’intermediazione finanziare deve possedere affinché possa definirsi veramente un sostituto di PayPal:

Sicurezza: non c’è bisogno di spiegazioni!
Il sito deve essere sicuro, accettare solo connessioni cifrate su tutte le pagine (TLS) e custodire le credenziali delle carte di credito o dei conti correnti associati in server a prova di hacker.

Compatibilità: inutile utilizzare un servizio alternativo a PayPal se non è supportato da nessun sito!
Assicuriamoci che il sito scelto sia accettato dalla maggior parte dei siti di e-commerce su cui vogliamo effettuare acquisti.

Assistenza clienti: uno dei punti forti (che può fare la differenza) in un sito di intermediazione finanziaria è la qualità del servizio clienti, che deve essere sempre a disposizione in qualsiasi giorno della settimana, meglio ancora se via telefonica.

Rimborsi: cerchiamo di scoprire quali sono le condizioni per esercitare il rimborso delle somme spese in un sito di e-commerce o nell’acquisto di un servizio.
Se avremo dei problemi in una transazione, il sito di intermediazione deve fare da garante delle somme spese e se la ragione è dalla nostra parte rimborsare la somma spesa per intero.

Questi sono sicuramente i requisiti fondamentali per poter trovare una valida alternativa a PayPal senza rimpianti.
Tutti i siti che vi consiglieremo in questa guida presentano questi requisiti, quindi potrai utlizzarli come sostituti di PayPal!

Alternative a PayPal
Dopo aver visto alcune caratteristiche che deve possedere un sito d’intermediazione finanziaria, ecco le migliori alternative a PayPal che siamo riusciti a provare.

Questo servizio offerto da MasterCard ma accessibile con qualsiasi carta di credito (anche Visa) o con carte prepagate permette di pagare online senza dover mai inserire i propri dati della carta di credito, ma utilizzando solo le credenziali di questo sito e l’avanzato sistema di protezione offerto da una grande compagnia come MasterCard che permette di ottenere il codice con cui autorizzare la transazione tramite app o SMS.
Attualmente Masterpass è supportato dai seguenti servizi o siti: MediaWorld, Italo, Trenitalia, Unicoop, Monclick, Esselunga e molti altri servizi di vendita online.
Possiamo iscriverci al servizio da qui -> Masterpass

Amazon ha lanciato il suo sistema di portafoglio online concorrente a PayPal che permette di pagare sia sul proprio sito sia su altri siti convenzionati.
Per chi è già cliente Amazon ottenere questo servizio è davvero molto semplice: sarà sufficiente effettuare l’accesso con l’indirizzo e-mail e la password del tuo account Amazon per ottenere subito Amazon Pay e iniziare a pagare online.
Il sistema di protezione degli acquisti è lo stesso di Amazon, quindi in caso di problemi basterà rivolgersi alla stessa assistenza per ottenere supporto.
Possiamo iscriverci al servizio da qui -> Amazon Pay mentre in un articolo specifico abbiamo la guida su come pagare con Amazon Pay

Il sistema di pagamento di Apple integrato in tutti i suoi dispositivi (incluco Apple Watch) permette di pagare velocemente e senza problemi in molti negozi fisici che espongono il logo Apple Pay (con POS abilitato) e nei negozi online.
Utilizzarlo è semplicissimo: aggiungiamo la carta di credito o la prepagata al sistema e lasciamo gestire i pagamenti tramite tecnologia Contactless e l’efficiente sistema d’autenticazione sviluppato da Apple tramite impronta digitale o Face ID (per chi possiede iPhone X).
Possiamo iscriverci a questo servizio da qui -> Apple Pay

Un tempo chiamato Moneybookers, Skrill è servizio molto simile a PayPal per molti aspetti, tra cui la facilità con cui è possibile gestire una transazione senza dover mai comunicare i dati della carta di credito o della carta prepagata e la facilità con cui è possibile trasferire denaro tra diversi utenti Skrill.
Molto utilizzato su siti di e-commerce esteri (in particolare negli USA) può essere un valido sostituto di PayPal per chi acquista molto all’estero.
Possiamo iscriverci a questo servizio da qui -> Skrill

Agli albori dell’intermediazione finanziaria (quindi prima che PayPal diventasse quello che è oggi) c’era NETELLER, un servizio di intermediazione completo e con un’assistenza molto efficiente.
Questo sito supporta qualsiasi carta di credito e permette di inviare e ricevere denaro sia da altri utenti NETELLER sia pagare nei siti convenzionati (in particolare in USA).
Possiamo iscriverci a questo servizio da qui -> NETELLER

Se invece della carta di credito o prepagata vogliamo utilizzare il conto corrente per pagare online e autorizzare le transazioni possiamo affidarci a MyBank.
Questo servizio offre una piattaforma comune tra venditore e acquirente dove il denaro può essere trasferito in tutta sicurezza da un conto all’altro, anche tra banche differenti; per effettuare un acquisto sarà sufficiente inserire le credenziali d’accesso alla banca e il codice di sicurezza via SMS per confermare la transazione.
Per controllare se la nostra banca o il nostro negozio di e-commerce supporta MyBank basta cliccare qui -> MyBank

7) PostePay
L’App PostePay permette di inviare e ricevere soldi in P2P senza commissioni, diventando una grande alternativa a Paypal in molti casi, come spiegato in un altro articolo.

Le 17 migliori alternative a PayPal: le migliori soluzioni recensite (marzo 2020)

Abbiamo analizzato tutti i più diffusi processori di pagamento per mettere insieme un elenco delle 10 migliori alternative di PayPal.

PayPal era una volta uno dei pezzi di tecnologia più rivoluzionari al mondo. A quel tempo non c’era molto interesse in Alternative PayPal. Non solo ha permesso di inviare e accettare rapidamente denaro da amici e parenti, ma ha assicurato che il denaro era molto più sicuro di molte altre opzioni tra cui scegliere. Il risultato è stato enorme quando eBay è emerso, considerando che sia i venditori che i compratori erano preoccupati per le attività fraudolente.

Inoltre, PayPal ha una solida fatturazione, e-commerce, processo di pagamento e strumenti di reporting, che consentono di accettare pagamenti per servizi e prodotti senza problemi. Non è un segreto che l’interfaccia di PayPal sia ancora piuttosto solida, ma una cosa da ricordare è che il motivo principale per cui PayPal è ancora così popolare è che le persone sono così abituate. Molto altro Alternative PayPal sono disponibili con tariffe inferiori, un migliore servizio clienti e interfacce ancora migliori.

Alternative Paypal recensite in questo post:

A proposito, ecco una versione video del tutorial creato dal mio collega Joe. ��

Alternative Paypal: payline

payline è un processore di pagamenti che offre una vasta gamma di soluzioni, compresi i pagamenti mobili, online e in-store.

Mentre supporta il tipico sistema di cassa e-commerce, payline è particolarmente ideale per i pagamenti in negozio. È più economico e più flessibile di PayPal quando si tratta di facilitare le attività commerciali.

A proposito, Payline non utilizza il programma di prezzi statici standard. Invece, offre soluzioni attraverso un sistema di interscambio più prezzi. Pertanto, le commissioni variano in base ai tipi di carte che si elaborano.

Detto questo, il modello di interscambio è, innegabilmente, il più trasparente nello spazio di elaborazione dei pagamenti. L’unica sfida che potresti affrontare, tuttavia, è la previsione delle tue spese future.

Ma prendi questo. Sebbene PayPal addebiti essenzialmente un ragionevole tasso fisso di 2.7% per le transazioni offline, sei tenuto a sostenere di meno con Payline.

Ora, le funzionalità che ottieni per l’elaborazione delle carte dipendono dal pacchetto per cui ti accontenti. Se un lettore di carte mobile è il tuo genere di cose, allora vale sicuramente la pena prendere in considerazione i pacchetti Spark e Surge di Payline. Sono economici e su misura per i proprietari di piccole imprese.

Le imprese, d’altra parte, possono andare per il payline Pacchetto del negozio. Sebbene questa sia l’opzione più costosa, ottieni lettori di schede da tavolo, oltre a una serie di altre robuste risorse e funzionalità di elaborazione delle carte.

Bene, paragona questo con l’inflessibilità nell’elaborazione delle carte in-store di PayPal, che capita di fornire solo due lettori di carte. E per peggiorare le cose, solo uno di loro viene fornito con il supporto EMV.

Quando si tratta di transazioni commerciali, tuttavia, PayPal supera notevolmente Payline.

Professionisti

  • L’interscambio e la struttura dei prezzi non è solo flessibile, ma anche significativamente trasparente.
  • payline offre una gamma di pacchetti di elaborazione delle carte di credito in negozio, completi di hardware di supporto robusto.
  • Le spese di transazione offline di Payline sono più economiche di quelle di PayPal.
  • Offre un’API completa per facilitare l’integrazione con soluzioni e piattaforme di terze parti.
  • Payline supporta i pagamenti mobili.

CONTRO

  • Finora, Payline è disponibile solo negli Stati Uniti
  • È difficile prevedere le spese che si sopportano attraverso l’interscambio e il modello di determinazione del prezzo.
  • Le funzioni di elaborazione dei pagamenti e-commerce di Payline non possono corrispondere a quelle di PayPal.

Alternative PayPal: Shopify Pagamenti

Se hai provato a usare Shopify prima, quindi probabilmente hai familiarità con Shopify Pagamenti. È un sistema integrato di elaborazione dei pagamenti che viene fornito di default come parte del tutto Shopify piattaforma.

Di conseguenza, pertanto, non devi preoccuparti di incorporare un gateway di pagamento esterno. Puoi semplicemente gestire il tuo sistema di elaborazione delle transazioni fin da subito Shopifycruscotto principale. Il risultato finale è una perfetta coesione tra il tuo negozio online e il tuo sistema di pagamento.

Ma non commettere errori. Shopify Pagamenti non si tratta solo di pagamenti online. Offre anche Hardware POS per supportare pagamenti in negozio ben sincronizzati.

Ora se Shopify Le funzionalità dei pagamenti non ti allettano, probabilmente lo faranno i privilegi di accompagnamento. Vedi, mentre usi PayPal su Shopify ti costringerà a pagare le commissioni di transazione 0.5-2% al di sopra delle spese di elaborazione della carta, Shopify Pagamenti ti qualifica per tassi di transazione pari a zero.

In sostanza, paghi solo le spese di elaborazione della carta, le cui tariffe sono basate sul tuo specifico Shopify piano. Il massimo che possono andare è 2.9% più $ 0.30 per transazione, mentre la tariffa più bassa è 2.4% più $ 0.30.

Al termine, i pagamenti successivi sono programmati ogni 3 giorni lavorativi. PayPal, invece, richiede circa 5-7 giorni lavorativi.

Professionisti

  • È incorporato Shopify per offrire un’esperienza di gestione dei pagamenti senza soluzione di continuità.
  • Shopify Pagamenti può essere integrato con una vasta gamma di piattaforme e soluzioni, inclusi processori di pagamento di terze parti.
  • Funziona bene con numerose applicazioni di contabilità per facilitare la contabilità e il reporting.
  • Elimina le commissioni di transazione su Shopify.

CONTRO

  • Shopify I pagamenti sono disponibili solo in alcuni paesi.
  • Il tuo account potrebbe essere congelato e indagato senza preavviso.
  • Shopify Detrazioni sui pagamenti $ 15 per ogni singolo chargeback.

Alternative PayPal: TransferWise

TransferWise è un’alternativa molto più economica a PayPal per i trasferimenti internazionali (vedi la loro strumento di confronto vs PayPal). Il loro nuovo brillante account senza confini multi-valuta aiuta i consumatori, i liberi professionisti e le aziende online a inviare, ricevere e spendere denaro oltre confine con commissioni minime.

TransferWise funziona in questo modo: elimina le spese occulte nascoste e si limita a un costo di trasferimento anticipato. È anche interessante come i soldi vengono spostati. Ad esempio, diciamo che sei negli Stati Uniti e vuoi inviare denaro ad un amico in Francia. Effettui il pagamento e il denaro va nel conto bancario americano di TransferWise. Paga poi il tuo amico dal conto bancario TransferWise France usando il tasso di cambio reale. Pertanto, i soldi non superano mai i confini, mantenendo tassi ancora più bassi e rendendo i trasferimenti piuttosto veloci.

Professionisti

  • Uno degli strumenti più accettati e più economici per effettuare trasferimenti internazionali di denaro, con 4 milioni di clienti a livello globale.
  • Prezzi molto trasparenti.
  • Il loro nuovo conto senza bordi ti consente di conservare e trasferire tra le valute + 40.
  • Con TransferWise per le aziende puoi fatturare i tuoi clienti nella valuta che funziona per loro.
  • I soldi non superano mai i confini in modo da poter contenere i costi e assicurare trasferimenti veloci.

CONTRO

  • Non è possibile inviare o ricevere denaro se non si tratta di un bonifico bancario
  • Puoi ricevere denaro in EUR, USD, AUD e GBP con il conto senza bordi
  • Non hai ancora tutte le funzionalità extra come la fatturazione periodica

Alternative PayPal: Quadrata

Quadrata è una di quelle alternative di spicco che spesso si presentano ogni volta che confronti PayPal con altre soluzioni. E c’è una buona ragione per cui.

Vedete, Square non è solo un normale processore di pagamenti. Offre un negozio online più il dominio gratuitamente, quindi combina le integrazioni con il carrello degli acquisti, la fatturazione, lo spazio di archiviazione delle informazioni sulle carte e le funzionalità dei terminali virtuali. E per l’elaborazione delle carte, ottieni integrazioni POS e mPOS gratuitamente.

Beh, certo, Quadrata non è così popolare come PayPal. Non è nemmeno vicino poiché solo i commercianti con sede negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Canada, in Australia e in Giappone possono accettare pagamenti con carta di credito.

Non fraintendermi però. Square è riuscita ad attrarre un numero piuttosto elevato di utenti, grazie all’ampia gamma di funzionalità che offre alle piccole imprese. Oltre alle disposizioni complementari gratuite che abbiamo menzionato, è possibile estendere l’intera piattaforma ulteriormente attraverso soluzioni aggiuntive come la prenotazione degli appuntamenti, il libro paga e la gestione dei dipendenti.

Per quanto riguarda le commissioni di transazione, Square mantiene le tariffe standard che abbiamo visto con la maggior parte degli altri processori. L’elaborazione delle carte in negozio, ad esempio, viene addebitata 2.75%, mentre i pagamenti online e fatturati vanno per 2.9% più $ 0.30.

Tutto sommato, Square offre incredibilmente un grande valore come soluzione di elaborazione dei pagamenti.

Professionisti

  • Viene fornito con un dominio gratuito e un negozio online.
  • Square è una soluzione di pagamento all-in-one completa.
  • Esistono servizi aggiuntivi aggiuntivi per le aziende in crescita.
  • Square non applica alcun canone mensile.
  • Le caratteristiche sono particolarmente favorevoli ai commercianti a basso volume.

CONTRO

  • Come gateway di pagamento, Square è disponibile solo negli Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Australia e Giappone.
  • Considerando che si tratta di un aggregatore di pagamenti di terze parti, i conti quadrati possono essere instabili.
  • Non è l’ideale per i commercianti ad alto rischio.

Alternative PayPal: 2Checkout

2Checkout è una delle nostre alternative PayPal preferite, principalmente perché si tratta di accettare pagamenti a livello globale. Come abbiamo detto un po ‘su PayPal nell’introduzione, sei ancora in qualche modo limitato ai paesi in cui puoi accettare pagamenti tramite PayPal. 2Checkout sembra cambiarlo. Le tariffe negli Stati Uniti sono esattamente le stesse di PayPal, ma abbiamo riscontrato che altri paesi godono di tariffe migliori quando accettano pagamenti da parte dei clienti.

Puoi calcolare il prezzo di pagamento per vedere se 2Checkout è più conveniente di PayPal nel tuo paese.

Professionisti

  • Non devi pagare alcuna commissione mensile o di installazione.
  • Accetta i principali metodi di pagamento tra cui carte di credito, carte di debito (Visa, MasterCard, Maestro) e PayPal.
  • Scegli tra valute 87, otto tipi di pagamento e le lingue 15.
  • La protezione avanzata dalle frodi passa attraverso le regole di sicurezza 300 per ogni transazione.
  • Sono disponibili diverse opzioni di pagamento personalizzabili. I checkout sono anche ottimizzati per dispositivi mobili, di marca e localizzati.
  • Imposta fatturazione ricorrente per i tuoi clienti.
  • Ti consente di collegare a account commerciante con un gateway di pagamento.
  • Le integrazioni includono su carrelli online 100, un’API e una sandbox.

CONTRO

  • Una commissione 1% si applica ai pagamenti accettati da clienti al di fuori degli Stati Uniti.
  • $ 20 sono addebitati sul tuo conto per tutti chargeback.
  • La commissione media per la conversione di valuta è 2-5% superiore al tasso di cambio bancario giornaliero.

2checkout è una delle migliori alternative a PayPal e ci piace principalmente per questo pagamenti internazionali. Non importa dove ti trovi, quindi non dovresti avere problemi.

Leggi la nostra 2 Revisione del controllo per maggiori informazioni.

Alternative PayPal: Payoneer

Payoneer sembra in qualche modo simile a Skrill (elencato sotto) dato che hai una carta di debito e un conto online. Fare acquisti online è un gioco da ragazzi, e inviare e ricevere denaro richiede solo un passo. Il vantaggio principale è con la carta di debito. È possibile accedere allo sportello automatico e accedere a un negozio di mattoni e cemento per utilizzare il proprio account Payoneer.

Infine, Payoneer si è espanso nel mercato globale dei pagamenti, offrendo strumenti per essere pagato e inviare pagamenti da e verso clienti e mercati.

Professionisti

  • Ha alcuni strumenti pratici e integrazioni per i liberi professionisti che vorrebbero accettare denaro dai clienti. Questo è particolarmente vero per i pagamenti internazionali.
  • Puoi usare Payoneer ovunque nel mondo.
  • Il processo di transazione non richiede alcuna conoscenza di programmazione. Puoi implementare il sistema sul tuo sito web e ottenere i tuoi soldi in un breve periodo di tempo.
  • Inoltre non richiede molto tempo per creare un account.
  • Ottenere l’accesso ai tuoi fondi è facile attraverso il proprio conto bancario o attraverso un bancomat.
  • Il prezzo è semplice (fatturazione mensile) e ottimo per i pagamenti tra conti Payoneer (è gratuito).

CONTRO

  • La giuria è ancora fuori servizio al cliente. Molte persone online dicono che non è fantastico.
  • Quando si trasferisce su un conto bancario, generalmente si paga una commissione. Questo è un enorme svantaggio dal momento che molti altri sistemi come PayPal hanno questo gratuitamente.
  • Non troverai alcun gateway di pagamento con Payoneer.
  • L’accettazione delle carte di credito comporterà un costo elevato.
  • Se vai allo sportello automatico dovresti aspettarti di pagare una grande tassa.

Alternative PayPal: Skrill

Con tariffe e commissioni simili a quelle di PayPal, il Skrill la piattaforma può sembrare la stessa all’inizio. Tuttavia, la carta di debito prepagata e la semplice interfaccia sono sufficienti per considerarla. I pagamenti internazionali sono molto più facili con Skrill poiché i soldi possono essere inviati e trasferiti immediatamente su una carta di debito che la società ti invia. Quindi la carta di debito può essere utilizzata dove vuoi, compresi gli sportelli automatici.

Professionisti

  • L’impostazione dell’account è una delle più facili del settore.
  • La sicurezza è solida
  • Il caricamento e la ricezione di fondi, mentre anche la spesa per i commercianti di Skrill è quasi sempre gratuita.
  • L’account Skrill può essere utilizzato ovunque in tutto il mondo.
  • Tutto quello che devi fare o accettare un pagamento è un indirizzo email.
  • Skrill ha un sistema completo configurato per il gioco d’azzardo e giochi con soldi, quindi è una buona soluzione per quelle opzioni.

CONTRO

  • L’invio di denaro a un indirizzo email o un altro portafoglio Skrill costa il 1% dell’importo inviato, con un limite massimo di $ 10.
  • La società dispone di strumenti di prevenzione delle frodi piuttosto rigidi, pertanto è possibile che il proprio account sia bloccato. Tuttavia, questo è accaduto anche su PayPal.
  • I rapporti hanno dimostrato che il servizio clienti non è il migliore in Skrill.

Leggi il nostro completo Recensione di Skrill.

Alternative PayPal: Stripe

Stripe è probabilmente la più popolare tra tutte le alternative a PayPal e noterai che alcune piattaforme di e-commerce dichiarano Stripe come la loro preferita Processore di pagamento. Ad esempio, Squarespace ha lavorato con loro per molto tempo e ora Shopify fornisce il suo Shopify Sistema di pagamenti tramite Stripe. Il punto centrale di Stripe è che elimina la necessità di un account commerciante e gateway.

Tutto è gestito da Stripe, dalla raccolta di pagamenti all’invio di tali pagamenti alla banca ( Compreso Pagamenti ACH e Bitcoin in contanti ). È una delle alternative più snelle là fuori e non c’è da meravigliarsi se così tante piattaforme collaborano con loro. Tieni presente che le commissioni di transazione di base sono praticamente le stesse di PayPal.

Professionisti

  • Stripe inserisce automaticamente i soldi della transazione in un conto bancario.
  • I pagamenti mobili sono disponibili.
  • Accetta pagamenti da persone e aziende in tutto il mondo.
  • La rendicontazione delle tasse in tempo reale è disponibile.
  • Paga solo per quello che usi.
  • Il prezzo è abbastanza trasparente, senza costi di installazione, nascosti o mensili.
  • Apple e Android Pay sono supportati.

CONTRO

  • In genere devi attendere alcuni giorni dopo una transazione per ottenere l’accesso al denaro.
  • Sebbene tu possa accettare pagamenti da tutto il mondo, conti mercantili sono disponibili solo negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito, in Australia e in molti paesi europei.
  • L’interfaccia potrebbe richiedere alcune conoscenze di programmazione.
  • Le carte internazionali richiedono una commissione aggiuntiva per le transazioni 1%.

Alternative PayPal: Google Pay

Bonfico bancario è di gran lunga la scelta migliore se desideri un luogo in cui archiviare e utilizzare le tue carte di debito e di credito. Spendere soldi è facile online e puoi anche mettere tutte le tue carte sul telefono per le spese in luoghi fisici.

Professionisti

  • Google Business ti permette di accettare Google Pay dai tuoi clienti, che si tratti del tuo sito Web o di un negozio fisico.
  • Ci vuole solo un attimo per inviare o ricevere pagamenti.
  • L’invio di pagamenti dallo smartphone è la funzione principale e può essere eseguita online o di persona.
  • La sicurezza è solida
  • Non ci sono commissioni e ai tuoi clienti non viene addebitato nulla in più.

CONTRO

  • È ancora limitato solo agli iPhone e ad alcuni telefoni Android.
  • La sicurezza ci spaventa ancora un po ‘.

Alternative PayPal: Authorize.Net

Il Authorize.Net il sistema è piuttosto popolare tra i negozi online, in quanto la piattaforma offre tariffe ragionevoli, un servizio clienti di qualità e un’interfaccia che praticamente tutti possono usare. Anche se non hai la possibilità di inviare e ricevere pagamenti da amici e familiari, è un’alternativa PayPal di qualità per coloro che desiderano accettare pagamenti e accedere al gateway più utilizzato al mondo.

Professionisti

  • Oltre 400,000 commercianti utilizzano Authorize.Net, quindi devono fare qualcosa di giusto.
  • L’affidabilità e la sicurezza sono molto al di sopra della concorrenza.
  • Un’app mobile e swiper gratuiti sono associati al tuo account.
  • Il supporto 24 / 7 gratuito è il migliore del settore.
  • Hai la possibilità di sincronizzare con QuickBooks.
  • Non ci sono costi di installazione per a casello stradale or conto del commerciante.

CONTRO

  • Non si ottiene la finanza personale e gli strumenti di invio che si otterrebbero su PayPal.
  • C’è una tariffa di gateway mensile di circa $ 25.
  • Se vendi a livello globale, aggiungi a Valutazione dell’1.5% per transazioni internazionali.
  • chargeback impianti completi per la produzione di prodotti da forno $ 25.

Ulteriori informazioni sulla nostra revisione completa Authorize.Net qui.

Alternative PayPal: Intuit

Intuit potrebbe potenzialmente fornirti un’intera suite di strumenti in base a ciò che ti serve per la tua attività. È popolare e puoi essere pagato con lo strumento QuickBooks. È anche una delle migliori soluzioni se pianifichi di integrarti con QuickBooks anche per la funzionalità di contabilità.

Professionisti

  • Integrazione con QuickBooks.
  • Ottieni l’accesso a TurboTax.
  • Invia fatture come PayPal.
  • Pagati ovunque con i pagamenti mobili.
  • Puoi includere un pulsante Paga adesso sul tuo sito web.
  • Accetto Bonifici bancari ACH.
  • Collega i tuoi pagamenti con timesheet e buste paga.

CONTRO

  • Le tariffe sono abbastanza competitive se non stai lavorando con QuickBooks.
  • Questo non è ciò che vorresti fare se stai cercando qualcosa per il tuo invio personale e accettazione.

Alternative PayPal: Dwolla

Dwolla potrebbe non arrivare sul tuo radar, ma vale la pena dare un’occhiata perché funziona in modo simile a PayPal. Sebbene tu abbia la possibilità di inviare e ricevere pagamenti da aziende e privati, la parte migliore è che l’azienda è specializzata in trasferimenti bancari ACH. È di gran lunga l’opzione migliore se pianifichi di accettare o inviare molti bonifici bancari.

Diversamente da PayPal, Dwolla non è una soluzione di elaborazione delle carte. Invece, facilita il trasferimento di fondi collegando direttamente con il tuo conto bancario.

Ora, la cosa buona dell’eliminazione delle carte è questa: il costo delle transazioni è basso. Di fatto, l’obiettivo principale di Dwolla è quello di aiutare tutti con un dispositivo abilitato al web ad inviare denaro al prezzo più basso possibile.

E per riuscirci, Dwolla non addebita nemmeno un centesimo per elaborare i fondi sotto $ 10. Oltre a questo, ogni singola transazione ti costerà un tasso fisso di $ 0.25. E ‘davvero così semplice.

Nel complesso, rende PayPal 2.9% più $ 0.30 sembra scandalosamente alto, specialmente quando gestisci un grande volume di transazioni. Un commerciante che capita di elaborare 10 transazioni del valore di $ 100 ciascuna, per esempio, dovrebbe solo sostenere $ 2.50 con i Dwolla. Al contrario, PayPal dedurrebbe un enorme $ 32.

Professionisti

  • Gli strumenti di branding sono potenti e facili da usare.
  • Effettuare bonifici bancari è semplicissimo.
  • I trasferimenti del giorno successivo sono offerti a pagamento.
  • La commissione di transazione è solo $ 0.25.
  • Consente al mittente di pagare la commissione di transazione, se necessario.
  • Viene offerto un trasferimento di denaro immediato.
  • Puoi automatizzare i pagamenti di massa, come se gestissi un marketplace.

CONTRO

  • Non è possibile effettuare pagamenti se sia il mittente che il destinatario non utilizzano Dwolla.
  • Non puoi creare un account con Dwolla se ti trovi al di fuori degli Stati Uniti.
  • Dwolla Business ha canoni mensili e non sono economici.

Leggi il nostro completo Recensione Dwolla.

Alternative PayPal: Braintree

Insieme a un gateway di pagamento e fatturazione ricorrente, il Braintree il sistema ti consente di archiviare le tue carte di credito, in modo simile a Google Pay. Anche se alcune funzionalità finanziarie personali sono incluse in Braintree, ci piace soprattutto per i commercianti. Sebbene Braintree sia di proprietà di PayPal, funziona ancora come una società abbastanza indipendente che compete alla perfezione con PayPal.

Professionisti

  • Il prezzo è semplice e diretto.
  • Raccogli la fatturazione ricorrente e archivia le carte di credito.
  • Braintree accetta tutti i tipi di metodi di pagamento, tra cui PayPal, carte e Venmo.
  • Ottieni un elenco di funzionalità molto più avanzato rispetto a PayPal.
  • Il supporto clienti è noto per essere piuttosto solido.
  • Sono consentiti sia i pagamenti online che quelli mobili.
  • C’è uno speciale sistema di pagamenti sul mercato.

CONTRO

  • Se hai intenzione di implementare Braintree sul tuo sito web potrebbe essere necessario avere una sorta di conoscenza della programmazione.
  • È necessario un account commerciante separato affinché il sistema funzioni.
  • Anche se la tariffa principale è per le transazioni, c’è una lunga lista di altre tasse a cui devi pensare.

Alternative PayPal: Worldpay

Precedentemente noto come RBS Worldpay, questa è una piattaforma di elaborazione dei pagamenti che supporta una serie di opzioni di pagamento, tra cui carte di credito e carte di debito. La sua rete si estende a livello globale, di conseguenza rendendola un importante PayPal concorrente.

Bene, la principale somiglianza tra i due è che supportano principalmente le transazioni di carte sia online che offline. Quindi, puoi sfruttare Worldpay nel tuo commercio elettronico così come in negozio, proprio come PayPal.

Quando si tratta di pagamenti offline, tuttavia, risulta Worldpay è costruito per supportare una vasta gamma di canali. Puoi trarne vantaggio Sistemi POS oltre all’elaborazione bancomat, nonché la sua funzione di pagamento mobile per accettare pagamenti con carta di credito e contanti.

Worldpay estende quindi lo stesso livello di diversità al suo programma dei prezzi, che è stato strutturato per offrire pacchetti sia multilivello che interscambio. L’importo corrispondente che si paga al mese dipende non solo dal volume di elaborazione mensile medio, ma anche dalla cronologia delle transazioni.

Detto questo, l’elaborazione offline delle carte potrebbe costare lo standard 2.9% più $ 0.30 per ogni transazione.

Professionisti

  • Proprio come PayPal, Worldpay ha una vasta rete di pagamento globale.
  • Supporta un host di opzioni di elaborazione offline.
  • Il programma dei prezzi è flessibile.
  • Puoi sfruttare i prezzi di interscambio e più per aumentare la trasparenza.
  • Worldpay offre assistenza clienti 24 / 7.

CONTRO

  • La chiusura anticipata del servizio ti costerà una commissione di $ 295.
  • Devi impegnarti in un contratto per tre anni.
  • La sua offerta terminale gratuita è fuorviante.

Alternative PayPal: Amazon Pay

In termini di consentire alle persone di effettuare il checkout del tuo negozio on-line, Amazon Payments è in cima all’elenco. Accelera l’intero processo, simile a qualcosa come PayPal (ma non i pagamenti ACH o le transazioni bitcoin). Ci piace confrontarlo con un login di Facebook, dove tutte le informazioni dell’utente sono già memorizzate. Pertanto, il login o il checkout (con Amazon Payments) saranno molto più veloci di quelli di un normale carrello e checkout.

Professionisti

  • Le commissioni di transazione sono come PayPal.
  • La sicurezza è molto avanzata rispetto ad altri concorrenti.
  • Se inizi con un account Amazon, la procedura di interfaccia e registrazione è semplice.
  • Tutti hanno familiarità con Amazon, quindi i tuoi clienti avranno a loro agio quando pagano.

CONTRO

  • Ci sono alcune tasse casuali come le tasse di elaborazione nazionali e le spese di elaborazione transfrontaliera.
  • L’integrazione con il tuo negozio online potrebbe richiedere un po ‘di programmazione.

Alternative PayPal: Klarna

Questo è reso possibile da KlarnaIl sistema di intelligenza artificiale, che analizza rapidamente il rischio potenziale di una persona in base ai suoi dettagli, così come il tempo di acquisto e la cronologia delle transazioni. Successivamente approva o rifiuta l’acquisto entro un paio di secondi, quindi segue l’evasione dell’ordine. In definitiva, al cliente vengono dati giorni 14 per cancellare il pagamento.

Bene, questo significa che mentre i clienti sono in grado di fare acquisti comodamente, la maggior parte dei rischi è sostenuta da Klarna. In altre parole, questo processore di pagamento è profondamente coinvolto nel tuo compimento dell’ordine ecommerce processo.

È interessante notare che non è nemmeno necessario iscriversi al servizio per connettersi direttamente con il settore bancario. Puoi semplicemente procedere con i tuoi dettagli bancari online standard più autenticazione e voilà! Il pagamento viene immediatamente trasferito al conto del commerciante.

Confrontalo con l’inconveniente di registrarti su PayPal e quindi caricare il tuo account, prima che tu possa finalmente effettuare transazioni.

Professionisti

  • I clienti possono acquistare i prodotti e completare il pagamento dopo la consegna.
  • Il processo di checkout è convenientemente facile.
  • Gli acquirenti sono autorizzati a pagare gli ordini a rate.
  • I clienti non devono pagare nulla nell’eventualità che i prodotti vengano restituiti.
  • I mercanti sono pagati da Klarna al momento del pagamento.

CONTRO

  • Gli acquisti possono essere rifiutati senza una ragione concreta.
  • L’assistenza clienti di Klarna non è adeguatamente reattiva.
  • I rimborsi dei clienti potrebbero richiedere del tempo.

Leggi il nostro completo Recensione di Klarna.

Alternative Paypal: WePay

Lanciato per competere direttamente con PayPal, WePay è una soluzione di elaborazione delle carte che capita principalmente per supportare i pagamenti online. Tuttavia, non è ancora stato sviluppato un solido framework di elaborazione in-store per completarlo.

Ma poi di nuovo, la mancanza di supporto di mattoni e malta non limita necessariamente le funzionalità online di WePay. Dovresti essere in grado di configurarlo rapidamente e sfruttare le sue funzioni sicure per facilitare le transazioni e-commerce standard.

Tutto sommato, WePay sostanzialmente mette in ombra PayPal quando si tratta di crowdfunding online. Accade solo che le sue funzioni e API siano idealmente ottimizzate per questo specifico tipo di transazione.

Difatti, WePay funziona bene con numerosi servizi di pagamento di terze parti. Tuttavia, e piuttosto interessante, si scopre che non può accettare pagamenti da PayPal.

Detto questo, aspettati di sostenere un costo di 2.9% più $ 0.30 per ogni transazione con carta e l’1% più $ 0.30 per Pagamento ACH in lavorazione. E questo è tutto. WePay non ti addebiterà nient’altro.

Professionisti

  • Il WePay fornisce un’API flessibile.
  • Puoi far funzionare il tuo account abbastanza velocemente.
  • È ben adattato per il crowdfunding.
  • WePay supporta una vasta gamma di opzioni di pagamento online.
  • L’elaborazione dei pagamenti ACH è economica.
  • Non ci sono canoni mensili per utilizzare WePay.

CONTRO

  • WePay non offre l’elaborazione delle carte in negozio.
  • Non può accettare fondi da PayPal.
  • Le funzioni di e-commerce di WePay non sono così affidabili come quelle di PayPal

Leggi il nostro completo Recensione WePay.

Quale alternativa PayPal dovresti scegliere?

Ha senso che alcune persone erano titubanti per allontanarsi PayPal perché sorgevano sempre problemi di compatibilità. Tuttavia, non è più così, e puoi effettivamente trovare soluzioni più affidabili per fare affari in diverse parti del mondo.

Quindi, le tariffe non sono così competitive come alcune opzioni là fuori, e PayPal ha visto la sua giusta quota di cause legali. Non stiamo dicendo che dovresti cancellare completamente PayPal, ma non è una cattiva idea avere un assaggio di ciò che è il migliore alternativa a PayPal è. Chissà? Potresti finire per risparmiare una notevole quantità di denaro ed essere più felice con l’azienda che scegli.

Alcune delle opzioni di cui sopra sono migliori per l’invio e la ricezione personali, mentre altre sono le migliori per i pagamenti e-commerce. D’altra parte, potresti semplicemente voler raccogliere e inviare Bonifici bancari ACH. Se stai cercando quasi un duplicato di PayPal, scegli Dwolla o Skrill. Se desideri completare le transazioni in qualsiasi paese, considera 2Checkout. Google Checkout è utile per la memorizzazione di carte, mentre Authorize.net e Stripe sono i preferiti per le transazioni e-commerce.

Però, TransferWise è di gran lunga il migliore per i pagamenti internazionali.

Se avete domande sulle migliori alternative PayPal sopra, sentitevi liberi di inserire una riga nei commenti qui sotto.

Immagine di cortesia per gentile concessione di Tatiana Van Campenhout

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Come iniziare a fare trading di opzioni binarie
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: